Come fare l'olio essenziale di pompelmo

Tramite: O2O 03/07/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli oli essenziali sono degli estratti concentrati di un fiore, della frutta o dell'erba, e mentre a livello industriale vengono preparati in grandi serbatoi, in casa invece si possono produrre senza alcun problema anche con pochi utensili da cucina. In riferimento a ciò, ecco una guida in cui ci sono le istruzioni su come fare l'olio essenziale di pompelmo che si può usare poi per l'aromaterapia, oppure per far diminuire l'appetito in occasione di diete, oltre che per favorire la circolazione sanguigna.

26

Occorrente

  • Olio vegetale, pompelmo, filtro.
36

Eseguire una spremitura a freddo del pompelmo

Gli odori e i profumi del pompelmo, sono infatti talmente piacevoli che vengono adottati dalle donne in gravidanza che spesso soffrono di nausea. L'olio di pompelmo diluito con altri oli essenziali, è ottimo anche per la pelle, per le macchie solari e per la secchezza. Non avendo la strumentazione adatta per l'estrazione e la distillazione è difficile ottenere un olio essenziale perfetto, ma con un pizzico di pazienza, si può riuscire comunque a realizzare qualcosa, partendo innanzitutto dal taglio e dalla premitura di questi agrumi. Dovrete quindi eseguire una spremitura a freddo del frutto e della buccia per racchiudere nell'olio, tutti i suoi profumi.

46

Schiacciare frutto e buccia

Un'altra alternativa, forse più semplice, è quella di sbucciare il frutto, prenderne la buccia e racchiuderla lavata e ben asciugata in un sacchetto di plastica. Pestate o schiacciate con un barattolo resistente o con un qualsiasi altro attrezzo (batticarne, martello, ecc.) la buccia racchiusa nel sacchetto che favorirà la fuoriuscita naturale dell'olio del pompelmo contenuto nella buccia. Inseritela poi insieme al suo liquido in un barattolo ampio e versate all'interno anche circa 200 ml di olio vegetale (d'oliva, di sesamo, ecc). Chiudete poi il barattolo con un apposito tappo, preferibilmente in sughero e conservatelo in un luogo buio e asciutto per almeno 2 giorni.

Continua la lettura
56

Imbottigliare l'olio essenziale

Una volta pronta l'essenza dell'olio di pompelmo, filtrate il tutto con un colino e rafforzate l'aroma del con altri oli essenziali agli agrumi già pronti. Lasciate infine riposare nuovamente l'olio filtrato per altri due giorni, dopodiché trascorso tale periodo procedete con un secondo filtraggio e vedrete che otterrete un meraviglioso ed aromatico olio essenziale. Per completare l'opera, imbottigliatelo, per cui prendete delle boccettine di profumi o di medicinali, sciacquatele bene, e poi all'interno versate l'olio essenziale di pompelmo, corredando ogni singola boccetta del nome, in modo da regalarla a qualche vostra amica.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

5 proprietà dell'olio essenziale di coriandolo

L'olio essenziale di coriandolo deriva dai semi della pianta di Coriandrum savitum e viene ottenuto tramite il processo di distillazione a vapore. L'olio si presenta di un colore giallo chiaro ed emette una fragranza legnosa e dolce. Ma oltre a questo,...
Rimedi Naturali

Come fare olio essenziale di cannella

Il caldo profumo speziato della cannella la rende da sempre una spezia abbastanza impiegata nelle preparazioni di gastronomia. Grazie al suo aroma dolce e secco, la cannella risulta ottimale per rendere unico qualunque sapore. Eppure il proprio utilizzo...
Rimedi Naturali

Olio essenziale di niaouli: come si usa e perché

L'olio essenziale di niaouli si ottiene dalla distillazione dei rami e delle foglie della Melaleuca veridiflora, pianta tipica australiana. L'essenza vegetale ha un profumo intenso, simile alla canfora. Ha azione antisettica, antispasmodica, vermifuga,...
Rimedi Naturali

Come realizzare l'olio essenziale alla menta

Gli oli essenziali sono delle miscele aromatiche contenute naturalmente in molte specie vegetali, facilmente riconoscibili grazie al loro odore Spicca tra tutti l'olio essenziale ottenuto dalla menta piperita, che viene ampiamente utilizzato sia in aromaterapia...
Rimedi Naturali

Olio essenziale di trementina: proprietà e benefici

Molte volte, tra i componenti presenti dei cosmetici che riempiono gli scaffali delle profumerie e dei supermercati, sono presenti pochissimi principi attivi e moltissime sostanze dannose per il nostro organismo: petrolati, paraffine, tensioattivi chimici,...
Rimedi Naturali

Olio essenziale di tagete: proprietá e benefici

Per i piccoli disturbi dell'organismo e soprattutto per la bellezza di pelle e capelli, i rimedi più efficaci ci provengono dalla natura. La medicina tradizionale, per quanto efficace, ha anche diverse controindicazioni. Inoltre creme, pomate e lozioni...
Rimedi Naturali

Olio essenziale di lavandino: proprietà e benefici

La natura offre la possibilità di utilizzare nella propria quotidianità tantissimi rimedi a basso costo per i piccoli e grandi disturbi legati all'organismo. Al tempo stesso, sempre dalla natura, abbiamo a nostra disposizione dei metodi più efficaci...
Rimedi Naturali

Come preparare l'olio di arancio

L'olio essenziale di arancia è un valido rimedio naturale, ma vanta diverse proprietà a seconda del tipo di arance che si utilizzano durante la sua preparazione. Nello specifico, se si effettua l'estrazione dell'olio da arance dolci si otterrà un olio...