Come fare il riscaldamento pre yoga

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Effettuare gli esercizi dello yoga con una certa costanza consente di raggiungere una buona elasticità articolare e un'ottima tonicità muscolare; inoltre, dà la possibilità di imparare a respirare correttamente, ossigenando tutti i muscoli. Tuttavia, dovete sapere anche come muovervi per riuscire d effettuare una sessione di riscaldamento adeguata prima dell'inizio di una pratica di questo tipo. Anche lo yoga, infatti, richiede un'accurata fase di preparazione, che si basa sul riscaldamento di tutti i muscoli che verranno utilizzati durante gli esercizi, in misura maggiore rispetto ad altri. Potete anche provare a eseguire una serie di posizioni prima e dopo aver effettuato il riscaldamento: noterete così che la seconda volta li eseguirete con una maggiore intensità. Attraverso i passi seguenti vi spiegheremo come fare il riscaldamento pre yoga, che è differente dalla preparazione di qualsiasi altro esercizio fisico.

27

Occorrente

  • Tappetino per lo yoga
  • Abbigliamento sportivo
37

Innanzitutto, state in piedi, aprite le gambe e, in successione, anche i piedi alla stessa larghezza delle vostre anche. Proseguite aprendo le dita dei piedi e schiacciate tutto a terra, quindi sollevate, inspirate con l'ausilio di naso, facendo in modo che la vostra bocca resti chiusa, quindi aprite le braccia ed espirate sempre nello stesso modo. Ora scendete verso il basso, inclinate il vostro busto e ponete le mani sulle cosce.

47

Continuate a scendere e avvicinate il petto all'altezza delle cosce, quindi salite un po', portate l'ombelico all'interno e rendete la vostra schiena più rotonda, come se avesse una piccola gobba. Adesso dovrete scendere di nuovo, lasciare andare le vostre braccia ai lati dei piedi e fare in modo di rilassare il vostro corpo. Scendete ora in posizione quadrupedica, mantenendo i piedi della stessa larghezza delle anche e tenete la schiena dritta impedendo che si possa incurvare.

Continua la lettura
57

Ora posizionate i gomiti prima dentro e poi fuori, quindi ripetete questo passaggio per ben otto volte. Cercate di lavorare sulle spalle, portandole su e giù e rifate anche questo per otto volte. A questo punto conducete le scapole prima fuori e poi dentro, evitando di muovere le spalle e svolgendo un lavoro solamente con la schiena. Eseguite l'operazione di retroversione del bacino, portando l'ombelico verso l'interno, con schiena piatta e glutei rivolti verso il basso. Salite con il bacino per rendere la schiena rotonda e alternate tutti questi movimenti per otto volte.

67

Adesso allontanatevi leggermente verso l'indietro, allungate le braccia verso di voi e poggiate quasi i glutei sui talloni per poi ritornare nella posizione originaria. Alternate, anche in questo caso, i movimenti per otto volte, prima di staccare i piedi, flettere le ginocchia e sollevare il vostro corpo, lasciando i talloni a mani poggiate per terra. Cercate di mantenere sempre la testa in giù, il petto sulle cosce, il bacino in alto e l'addome sufficientemente contratto. Questi che abbiamo visto sono i principali esercizi di riscaldamento che è necessario eseguire prima di passare alle varie figure dello yoga: attraverso l'esecuzione di questa tipologia di riscaldamento avrete la possibilità di migliorare la vostra tecnica yoga, riuscendo anche ad eseguire gli esercizi con una maggiore intensità.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Effettuate sempre una sessione di riscaldamento prima di iniziare la pratica di qualsiasi attività sportiva.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Yoga: i primi esercizi per principianti

La disciplina dello Yoga, molto in voga nell'ultimo decennio in occidente, ha la particolarità di riuscire ad apportare contemporaneamente benefici fisici e psichici per chi la pratica con frequenza.La filosofia alla base dello yoga, che secondo gli...
Fitness

Come fare yoga prima di dormire

Lo yoga, nelle sue diverse pratiche che spaziano dal kundalini all'ashtanga allo yantra al tantra, per citare solo le più note discipline che si sono sviluppate in Occidente, rappresenta un insieme di atteggiamenti e gesti che riguardano ogni momento...
Fitness

Hatha Yoga: le posizioni più rilassanti

Lo Hatha Yoga nasce in India ed è la tecnica più diffusa in Occidente. La pratica regolare degli asana, con movimenti fluidi ma mai troppo faticosi, promuove l'unione, l'equilibrio e l'armonia tra corpo e mente. I benefici interessano la sfera psicofisica....
Fitness

Come fare yoga: la posizione del cobra

La vita odierna è sempre più frenetica ci causa spesso un forte stress. Il tempo da dedicare a se stessi diminuisce a vista d'occhio e perde sempre più qualità. Rilassarsi, fare attività fisica e riprendere possesso della propria mente e della propria...
Fitness

Come tonificarsi con l'Antigravity Yoga

Non si tratta di una pratica circense o di una disciplina acrobatica, ma di una vera e propria tecnica di yoga che lavora sul corpo a 360 gradi. L'Antigravity Yoga, o yoga che combatte la forza di gravità, nato già da un paio di anni e diffusasi grazie...
Fitness

Come fare Yoga in casa: il saluto al sole

Se siete a corto di tempo ma, allo stesso tempo, siete alla ricerca di un unico mantra per rimanere in forma, ecco la risposta: una serie di 12 potenti asana (posture) yoga che sono in grado di fornire un buon allenamento cardiovascolare. Letteralmente...
Fitness

Yoga: come fare il saluto al sole

Il saluto al sole, Surya Namaskara, è la sequenza base più conosciuta dello yoga. Lo yoga è una disciplina fondamentale che ci insegna a rilassare tutto il corpo al fine di migliorare il nostro stato di salute fisico e mentale. Il saluto al sole va...
Fitness

Pilates: cinque esercizi per le braccia

Il Pilates è un tipo di ginnastica, studiata appositamente per rinforzare la muscolatura del corpo e migliorarne la fluidità dei movimenti e la corretta postura. Si tratta, dunque, di una vera e propria filosofia di allenamento, ideata nei primi anni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.