Come fare il decotto di amamelide

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'Amamelide o Hamamelis virginiana, arbusto originario del Nord America, è molto utile per lenire diversi disturbi. Si tratta di una pianta molto utilizzata in omeopatia e fitoterapia per realizzare decotti, pomate e tinture benefiche per l'organismo. Per sapere come fare il decotto di amamelide, vi consiglio di seguire con attenzione le semplici indicazioni contenute nella seguente guida.

25

Occorrente

  • Corteccia trita di amamelide
  • acqua
35

Sfruttare le proprietà dell'amamelide

L'amamelide possiede numerose proprietà terapeutiche, per via delle sostanze contenute sopratutto nella sua corteccia e nelle sue foglie, che si possono sfruttare per lenire o allontanare svariati disturbi. La principale proprietà di tale pianta è quella antinfiammatoria, dovuta alla presenza dei tannini noti per il loro potere antinfiammatorio. Inoltre, a parte l'elevata percentuale di tannini, sono presenti pure i flavonidi, le saponine, gli olii essenziali, le pectine e le mucillagini. Tra le altre virtù di quasta bella pianta ornamentale, vanno elencate quella cicatrizzante, decongestionate, vasoprotettrice, purificanti, antiemorragiche, venoprotettive ed astringente.

45

Usare l'amamelide come rimedio naturale

Tra gli usi di tale pianta, nota pure col nome di nocciolo della strega, vanno annoverati per primo quello di valido antinfiammatorio naturale. Pare che l'amamelide sia un ottimo rimedio naturale in grado di lenire le infiammazioni della gola e delle gengive, bloccare le emorragie, contrastare il ristagno venoso, eliminare eventuali accumuli d'acqua, incrementare la resistenza dei capillari, bloccare l'epistassi e combattere i casi di diarrea acuta. In campo cosmetico, l'amamelide si può usare per realizzare dei tonici per il viso, delle lozioni dopobarba e delle pomate capaci di alleviare arrossamenti, eritemi, occhiaie, couperose, dermatiti o acne cutanea. In particolare, l'acqua di amamelide, ottenuta dal processo di distillazione delle foglie, si può spruzzare sul viso per curare le pelli grasse o arrossate.

Continua la lettura
55

Fare un decotto di amamelide

Per realizzare un decotto di amamelide, valido per lenire le emorroidi, occorre per prima cosa procurarsi della corteccia essiccata e tritata di tale piccolo albero, circa un cucchiaio è sufficiente, versarla dentro un piccolo bollitore e farla sobbollire per pochi minuti, circa dieci o quindici. Dopo di ciò, occorre filtrare il decotto di amamelide ottenuto e dolcificarlo a proprio piacimento. Se si desidera è possibile pure usare il decotto di amamelide per fare impacchi locali esterni, al fine di rinfrescare e diminuire l'arrossamento, il prurito, l'infiammazione, il gonfiore ed il sanguinamento causati dalle emorroidi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come preparare un decotto

Quando si parla di decotto si intende generalmente una sorta di tisana che consente di ottenere le parti migliori di una pianta. Esso è sicuramente molto salutare per il corpo e per l'organismo e può essere realizzato a casa in maniera piuttosto facile....
Rimedi Naturali

Come dimagrire in modo naturale con il decotto d’erbe

La linea e la forma fisica, sono ambizione di molte persone, sia donne che molti uomini. Mantenere il proprio peso forma però, non è assolutamente una cosa che rimane semplice a tutti, molti tendono a mangiare in modo non consono, a svolgere scarsa...
Rimedi Naturali

Come preparare un decotto di mele

Come ben sappiamo, le mele, sono già di per sé ricche di sali minerali, vitamine e ottime per prevenire tanti malanni: non a caso esiste il famoso detto "una mela al giorno toglie il medico di torno!". Se volete saperne di più e volete realizzare questo...
Rimedi Naturali

Come preparare un decotto con radici di tarassaco

Il Taraxacum Officinalis, conosciuto più comunemente con il nome di tarassaco, è una pianta molto diffusa in Italia. Ne esistono ei tantissime varietà e tipologie differenti e le sue radici sono note per le rinomate proprietà benefiche. Da esse è...
Rimedi Naturali

come attenuare le macchie da fungo di mare con il decotto alla propolis

Durante l'estate andare al mare e in piscina può aiutare moltissimo a sopportare il caldo in quanto l'acqua ci aiuterà a rimanere al fresco, ma non sempre andare al mare o in piscina può essere salutare, infatti alcune volte si può rischiare di prendere...
Rimedi Naturali

Come preparare un decotto di zucca

La zucca è un alimento che si utilizza per vari motivi: in cucina per preparare deliziosi contorni oppure abbinata alla pasta. Da provare anche i gustosissimi gelati che se ne ricavano. La zucca è inoltre famosa perché simbolo della festa di Halloween....
Rimedi Naturali

come preparare un bagno, un infuso, un decotto e un liquore all'alloro

In natura esistono tantissimi elementi che potremo utilizzare per realizzare da soli dei prodotti benefici per il nostro corpo si sotto forma di creme, che sotto forma di bevande ed alimenti. La maggior parte delle volte che vogliamo prenderci cura del...
Rimedi Naturali

Come preparare un decotto diuretico col pungitopo

Il pungitopo, scientificamente conosciuto con il nome di Ruscus aculeatus L., è una pianta arbustiva sempreverde a comportamento cespuglioso che cresce spontaneamente nell'area del Mediterraneo. Utilizzata per scopi decorativi, possiede diverse proprietà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.