Come Fare I Semicupi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La medicina moderna ci propone soluzioni sempre innovative e all'avanguardia per combattere i quotidiani fastidi che possono affliggerci. Eppure, dal passato, spesso tornano alla memoria gli antichi rimedi tanto utilizzati dalle nostre nonne. Alcuni rimedi sono infatti il frutto della saggezza popolare, che nel tempo ha saputo sviluppare intuizioni geniali per alleviare moltissimi tipi di dolori. Per contrastare l'insonnia, la ritenzione idrica, le emorroidi o qualche piccolo fastidio vaginale perché non rispolverare i semicupi! Cosa Sono? Andiamo subito insieme a scoprire come Fare I Semicupi in casa.

27

Occorrente

  • 2 bacinelle molto capienti
37

Il primo step fondamentale per fare correttamente i semicupi, consiste nel procurarci due bacinelle. Ovviamente in alternativa andranno benissimo due contenitori abbastanza capienti. L'ideale sarebbero le classiche vaschette utilizzate per fare il bagno ai bambini. Adesso andiamo a riempire una delle due bacinelle con dell'acqua molto fredda, quasi gelata. Mentre l'altra bacinella andiamo a riempirla con acqua molto calda. Ovviamente cerchiamo di fare attenzione a non scottarci! Cerchiamo comunque di utilizzare una temperatura dell'acqua sopportabile. A questo punto iniziamo immergendo i piedi nella bacinella contente l'acqua fredda e sedendoci nella bacinella contenente l'acqua calda.

47

Rimaniamo in questa posizione per circa 30 secondi. Al termine dei 30 secondi, andiamo a cambiare posizione. Ovvero sistemiamo i piedi nella bacinella contenente l'acqua calda e sediamoci in quella contenente l'acqua fredda. Restiamo quindi in questa posizione per altri 30 secondi, dopodiché ripetiamo l'operazione. Cambiamo la posizione più volte. Ricordiamoci però di tenere a mente che dobbiamo terminare il semicupo quando i piedi saranno posizionati nell'acqua calda. Una volta portati a termine tutti i passaggi, andiamo a coprire per bene la parte superiore del corpo.

Continua la lettura
57

A questo punto, tenendo sempre il busto ben coperto, sediamoci ancora per l'ultima volta nella bacinella con l'acqua fredda. Rimaniamo seduti solo per qualche secondo. A questo punto asciughiamoci con cura e infiliamoci subito sotto le coperte. Per chi soffre di insonnia, è consigliato anche fare un semicupo freddo la sera subito prima di andare a letto. Inoltre, nonostante possa sembrare strano, il semicupo in acqua fredda è un vero e proprio toccasana in caso di congestione nasale causata da raffreddore da fieno. Un piccolo segreto per stare subito meglio!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Facciamo molta attenzione a non scivolare
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Benefici dell'olio essenziale del ginepro

Il ginepro è una bellissima pianta dotata di un profumo inconfondibile e di innumerevoli proprietà benefiche per il corpo umano. Nelle bacche di questa pianta, infatti, si trova un olio molto utile per il benessere e la bellezza dell'organismo. Nei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.