Come fare i fumenti contro il raffreddore e il mal di gola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La stagione invernale si distingue per il diffondersi di vari sintomi influenzali. Raffreddore e mal di gola sono i più comuni. Spesso non sfociano in febbre e sindrome influenzale e possiamo combatterli con rimedi naturali. I famosi "metodi della nonna" possono darci una mano senza bisogno di ricorrere ai farmaci. Tra i più forti alleati contro raffreddore e mal di gola troviamo i fumenti (o suffumigi). Questa pratica consiste nell'inalare vapori caldi attraverso naso e bocca, liberando le vie respiratorie. Per farlo si arricchisce il vapore di oli o principi attivi particolari. Ecco, quindi, una guida utile per capire al meglio come fare questi fumenti e quali ingredienti usare per ogni circostanza.

27

Occorrente

  • Acqua bollente.
  • Bicarbonato di sodio.
  • Olio di eucalipto.
  • Camomilla.
  • Asciugamano.
37

Fumenti al bicarbonato di sodio

Se combattete contro il raffreddore ed il naso chiuso potete fare dei fumenti al bicarbonato di sodio. L'efficacia di questo prodotto si conosce fin dall'antichità. Possiede molte proprietà salutari ed è ottimo sia in cucina, sia nell'igiene. Per i fumenti al bicarbonato di sodio riempite una pentola di acqua e portatela ad ebollizione. Poi aggiungete un cucchiaio di bicarbonato e miscelate. Dovrete esporvi ai vapori coprendo la vostra testa con un asciugamano. Respirate profondamente per almeno cinque minuti. Fatelo attraverso il naso e la bocca. Ripetete il trattamento una o due volte al giorno, se necessario. Raffreddore e naso chiuso si attenueranno velocemente.

47

Fumenti all'eucalipto

E se avete anche il mal di gola? In questo caso ci vuole un prodotto un po' balsamico, capace di liberare le vie respiratorie e alleviare il dolore. L'eucalipto è perfetto per questo scopo. Per fare dei fumenti all'eucalipto dovrete acquistare l'olio essenziale, disponibile in molte erboristerie. Potete usare quest'olio da solo o in combinazione col precedente esempio. Anche in questo caso dovrete portare avanti il trattamento per almeno cinque minuti. Respirate a pieni polmoni fino a liberare le vie. Per fare i fumenti all'eucalipto sono sufficienti 4 o 5 gocce di olio per ogni litro di acqua. Questi fumenti sono perfetti alla sera, per respirare meglio la notte e alleggerire il mal di gola.

Continua la lettura
57

Fumenti alla camomilla

Per terminare, potete fare dei fumenti con un ingrediente che molti di voi hanno in casa. La camomilla, infatti, non concilia soltanto il sonno, ma è anche molto salutare per la respirazione. Per i fumenti alla camomilla è sufficiente una bustina di tisana in una pentola d'acqua bollente. Anche in questo caso potete potenziare gli effetti con il caro bicarbonato di sodio. Inoltre i fumenti alla camomilla aiutano tanto a sconfiggere le otiti, fastidiose infiammazioni delle orecchie. E dulcis in fundo, i fumenti allargano i pori della pelle, rendendola più facile da pulire. Un toccasana per i polmoni e per la bellezza.

Ecco un link che potrebbe fornire ulteriori informazioni utili sull'argomento appena trattato in questa guida -----》https://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/12650-fumenti-suffumigi-raffreddore-mal-di-gola (FUMENTI E SUFFUMIGI CONTRO IL RAFFREDDORE E IL MAL DI GOLA).

Ecco un altro link da leggere solo a titolo informativo ------》http://www.nonsprecare.it/salute-raffreddore-naso-chiuso-come-combatterli-suffumigi-bicarbonato-alimentazione (Raffreddore e naso chiuso: come combatterli con i suffumigi).

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come realizzare un infuso contro il raffreddore

I cambiamenti di stagione sono momenti delicatissimi per il nostro organismo. Con l'arrivo improvviso dell'intenso freddo, oppure con l'arrivo del caldo, a causa degli sbalzi di temperatura è naturale iniziare a soffrire dei primi malanni di stagione:...
Rimedi Naturali

Come alleviare il mal di gola

Con i cambi di stagione si hanno pericolosi sbalzi di temperatura per cui si è soggetti a raffreddori ed al fastidiosissimo mal di gola. Quest'ultimo oltre ad essere doloroso impedisce la normale deglutizione. Inoltre, si ha raucedine e tosse stizzosa...
Rimedi Naturali

Come utilizzare l'eucalipto per il mal di gola

L'Eucalipto è molto famoso per la sua efficacia e la sua grande varietà di utilizzi. La pianta di eucalipto è originaria dell'Australia e ne esistono ben 600 specie da cui si ricavano 15 tipi di oli (ottenuti dalla distillazione delle foglie). È...
Rimedi Naturali

Come lenire il mal di gola

Con il cambio di stagione molti di noi vengono colpiti da improvvisi malanni, influenza o classici mal di gola. La temperatura che varia in maniera repentina da caldo a freddo e viceversa può provocare all’interno del nostro corpo alcuni disagi che...
Rimedi Naturali

5 tisane contro influenza e raffreddore

Tra i malesseri più fastidiosi dell'inverno si annoverano sicuramente influenza e raffreddore. Tutti conosciamo i sintomi che questi due malanni ci regalano per giorni e, tutti, vorremmo porvi rimedio nel modo più veloce possibile. Ecco che corriamo...
Rimedi Naturali

Come fare una tisana per il mal di gola

Le tisane rappresentano dei toccasana nell'arco di tutto il periodo invernale e, se fatte con gli ingredienti giusti, possono aumentare le difese dell'organismo e sconfiggere dei sintomi che stanno insorgendo oppure che sono già sorti. Tra gli ingredienti...
Rimedi Naturali

Come preparare una tisana contro il raffreddore

Eccoci qui, a spiegare a tutti voi, il modo per capire come poter preparare, nella maniera perfetta ed anche semplice, una tisana, che sia contro il raffreddore, che in vista della stagione fredda ed umida, può presentarsi in qualsiasi momento.Non esistono...
Rimedi Naturali

5 erbe contro il mal di testa

Il mal di testa è uno dei disturbi più comuni e colpisce indistintamente sia gli adulti che gli adolescenti. Uno dei maggiori responsabili di questo malessere è sicuramente lo stress, ma anche la mancanza di sonno o un'alimentazione errata, possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.