Come Fare Gli Stacchi A Gambe Tese

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Gli "stacchi a gambe tese" sono degli esercizi fisici che danno la possibilità di prendere non due, ma ben tre piccioni con una fava. Infatti, questo allenamento consente di mettere in moto tre gruppi muscolari: lombari, glutei e bicipiti femorali. Leggendo questo tutorial si possono avere degli utili consigli su come fare correttamente gli stacchi a gambe tese. È il momento di indossare indumenti da ginnastica che non fanno sudare prima di cominciare e che al tempo stesso consentono di muoversi agilmente.

26

Occorrente

  • Bilancere
36

Il bilanciere

La cosa di cui si ha bisogno è un bilanciere da caricare; questo attrezzo si può caricare a proprio piacimento. Durante gli esercizi bisogna avere molta concentrazione ed energia in quanto si lavora parecchio. Per questo motivo è opportuno non utilizzare subito pesi molto alti, ma bisogna andare per gradi. All'inizio è consigliabile cominciare solo col bilanciere libero. Se anch'esso è molto pesante meglio prendere uno di quei bastoni di legno che si utilizzano nelle attività ginniche.

46

La posizione

La posizione di partenza sembra molto semplice, ma deve essere abbastanza precisa. Per cominciare bisogna mantenere l'apertura naturale delle gambe oppure divaricarle leggermente; i glutei, i lombari e gli addominali devono essere tenuti ben tesi. Successivamente bisogna piegarsi in avanti, lasciando le gambe ben dritte. È importante prestare attenzione a non piegare mai le ginocchia.

Continua la lettura
56

Gli esericizi

A questo punto si deve iniziare con la presa delle mani. Si deve afferrare il bilanciere davanti ai piedi in maniera salda e bisogna scegliere la posizione più comoda fra quella classica ed una più particolare. La prima, che è più spontanea, consiste nel prendere il bilanciere con i palmi rivolti verso se stessi. L'altra si assume tenendo un palmo nello stesso modo e l'altro dalla parte opposta. In questo modo si può acquisire un migliore equilibrio.

66

Il movimento

Dopo aver fatto le scelte, il movimento da eseguire è quello di salire verso l'alto, mantenendo il petto in fuori e lo sguardo fisso davanti. La postura deve essere abbastanza armonica; le gambe ed il tronco devono essere ben saldi. Intanto si deve respirare regolarmente. Quando si arriva su con il peso bisogna piegarsi nuovamente in avanti, ma questa volta senza far toccare a terra il bilanciere. La corretta esecuzione dell'allenamento si percepisce dalla contrazione dei muscoli che sono coinvolti. L'esercizio si può variare utilizzando due manubri; tutto dipende dalla propria esigenza.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Esercizio: addominali su fitball con gambe tese

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori e lettrici a capire per bene, come poter eseguire degli esercizi, per gli addominali su un fitball con le gambe tese. Iniziamo subito con il dire che gli addominali sono una pratica molto conosciuta...
Fitness

Esercizio: stacchi alla rumena con manubri

Gli stacchi alla rumena con i manubri sono un ottimo esercizio per allenare i glutei. Sia che tu voglia allenarti in palestra, oppure all'aria aperta, o comodamente a casa tua, gli stacchi alla rumena ti aiuteranno a tonificare questa parte del corpo.Non...
Fitness

Esercizi per gambe e glutei perfetti

Tutte le donne sognano di poter avere delle gambe e dei glutei perfetti, ma quello che non sanno è che il sogno non poi è molto difficile da realizzare se si possiedono costanza e determinazione. Bastano infatti alcuni minuti al giorno da dedicare al...
Fitness

Esercizio: addominali con braccia tese e pallone da ginnastica

I muscoli addominali, alti bassi ed obliqui, contribuiscono alla statica del corpo. Per questo motivo, è indispensabile allenarli in modo appropriato! Con i giusti movimenti ed una corretta respirazione, si possono ottenere risultati davvero ottimali....
Fitness

Come rassodare le gambe con la banda elastica

Rassodare le gambe è una problematica che riguarda sopratutto le donne. Infatti le gambe femminili, sopratutto se si fa una vita sedentaria, tendono a soffrire di ritenzione idrica e di conseguenza cellulite. Inoltre delle gambe toniche sono molto più...
Fitness

Esercizio: sollevamento delle gambe in posizione supina

Gli esercizi di sollevamento delle gambe in posizione supina sono molto utili per l'allenamento di glutei cosce e polpacci. A seconda della modalità sono anche utili per la circolazione. La posizione supina ci consente di modellare i muscoli delle cosce...
Fitness

Elastiband: esercizi per le gambe

L'elastiband è una fascia elastica, utilizzabile per rafforzare braccia, gambe, glutei, schiena, busto... Tutte le parti del corpo che vorrete! In commercio l'elastiband presenta diversi gradi di elasticità: dai più morbidi ai più duri. Scegliete...
Fitness

Come tonificare le gambe restando seduti

Le gambe sono uno tra gli elementi estetici più osservati e quindi criticati in particolar modo nelle donne. Per tali ragioni ogni donna ambisce ad avere cosce, caviglie e polpacci quanto più tonici ed affascinanti possibile. La dieta, ma sopratutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.