Come Fare Esercizi Per I Muscoli Lombari

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Eseguire gli esercizi mirati al rafforzamento della regione lombare della propria schiena è qualcosa di estremamente utile, sia per prevenire che per alleviare il fastidioso mal di schiena. Al giorno d'oggi, le persone che soffrono di questo genere di disturbo, in Italia, sono stimate in circa quindici milioni. Il mal di schiena rappresenta anche la principale causa delle assenze dal lavoro, tanto da poter essere definito una vera e propria malattia sociale. Le cause possono essere di natura congenita o, molto spesso posturale. Per quest'ultimo motivo possiamo affermare che un adeguato rinforzo dei muscoli legati alla colonna vertebrale, aggiunto ad una particolare attenzione nel sollevare i pesi o nell'eseguire i movimenti quotidiani, risultano essere di particolare importanza per poter minimizzare i rischi di soffrire di questo disturbo comune. Inoltre, attuando una serie di stratagemmi, si riesce a raggiungere l'obiettivo di condurre una vita sana ed attiva il più a lungo possibile. In questa semplice ed esauriente guida andremo a vedere come fare per rafforzare i muscoli lombari.

24

Un semplice esercizio che può essere svolto comodamente da casa è quello che andremo a descrivere di seguito. Per prima cosa occorre sdraiarsi con le ginocchia flesse, tenute dalle mani, mantenendo la schiena ben appoggiata a terra. Poi si devono avvicinare le ginocchia allo sterno, con un movimento molleggiato, ed espirare. Successivamente è necessario inspirare, appoggiando i piedi a terra, tenendo le ginocchia flesse e portando le braccia lungo tutto il corpo. Espirando, occorre strisciare i piedi a terra, allungando gli arti inferiori ed estendendo tutto quanto il corpo molto lentamente. Inspirare, portando l'aria nella parte inferiore del torace, per poi espirare, ruotando lievemente il bacino in avanti, in modo tale che l'addome si appiattisca. A seguire, strisciando con i piedi per terra, si deve ritornare nella posizione di partenza. Questo esercizio deve essere ripetuto per 5 o 6 volte.

34

Sempre da sdraiati, con gli arti inferiori leggermente flessi, si deve afferrare un ginocchio con le mani, per poi avvicinarlo all'addome. Mantenendo la posizione iniziale, occorre ruotare il piede verso sinistra e poi a destra per sei volte. L'esercizio deve essere ripetuto anche con l'altra gamba. Ancora da, con le braccia lievemente allargate e con le ginocchia flesse, occorre sollevare entrambi i piedi da terra, per poi stendere una gamba dopo l'altra a squadra, con la pianta del piede rivolta verso l'alto. Questo deve essere eseguito per 10 volte. Per concludere, si devono piegare gli arti inferiori, ed appoggiando i piedi per terra, occorre scivolare con i piedi, stendendo le gambe. Questo esercizio deve essere associato con un'adeguata respirazione.

Continua la lettura
44

Ancora sdraiati, con le braccia lievemente allargate e con le ginocchia flesse, occorre posizionare i piedi sollevati da terra, per poi inspirare sollevando le gambe unite e stenderle con la pianta del piede verso l'alto. Successivamente, bisogna espirare, per poi ritornare nella posizione di partenza. Anche questo esercizio deve essere ripetuto 6 volte, per poter esplicare la sua funzione. Per concludere con gli esercizi posturali, ancora sdraiati e con gli arti inferiori piegati ed i piedi a terra, occorre mantenere le braccia lievemente larghe, per poi inspirare sollevando una gamba ed avvicinando la coscia all'addome, per poi stenderla verso l'alto. Espirando, si può ritornare nella posizione di partenza. Quindi, eseguire questo esercizio anche con l'altra gamba, ripetendolo per 6 volte. Vedrete, che questi esercizi faranno in modo che la propria zona lombare sia meno sofferente del solito.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come allenare addominali alti

L'allenamento degli addominali alti può essere effettuato attraverso diversi esercizi. Rimane però molto difficile riuscire ad allenare soltanto la parte superiore dell'addome. Esso, infatti, è un muscolo unico che comprende anche la parte bassa e...
Fitness

Come allenare i muscoli lombari a casa

Purtroppo non sempre è possibile andare in palestra e dedicarsi al benessere del proprio fisico, esistono però degli esercizi che possono essere fatti tranquillamente a propria casa anche grazie a piccoli attrezzi, come un semplice tappetino da yoga;...
Fitness

Come inspirare ed espirare nella pratica dello urban-yoga

Imparare a respirare correttamente è la prima regola per stare bene secondo la pratica dello urban-yoga. Occorrerà per questo conoscere meglio tali tecniche per riuscire ad applicarle. Saranno una serie di piccoli esercizi da imparare e praticare come...
Fitness

Esercizi: crunch alla panca, inverso e inclinato

Se volete ottenere addominali scolpiti, il crunch inverso su panca inclinata rappresenta un ottimo esercizio da eseguire con regolarità. Questo esercizio, conosciuto anche con il nome di inclined bench reverse crunch, rappresenta un allenamento di forma...
Fitness

Come fare esercizi posturali della schiena e delle spalle

Ecco una semplicissima guida su come fare esercizi posturali mirati alla schiena e spalle, molto adatti alle casalinghe, a coloro che lavorano negli uffici e a chi ha comunque a che fare con molta sedentarietà. Anche per i ragazzi nelle scuole può tornare...
Fitness

Esercizi per i lombari

Sono molteplici i benefici che traiamo se manteniamo allenata la muscolatura della schiena. In primo luogo, ci agevolerà a sentirci più tonici e a non farci sentire sovraffaticati quando ci troviamo a svolgere delle funzioni a livello fisico. Avere...
Fitness

Esercizio: addominali a pendolo

Eseguire esercizi ginnici è sicuramente una buona abitudine che tutti dovremmo adottare. Praticare attività fisica regolarmente, infatti oltre a consentire di avere sempre un corpo sodo, snello e tonico, permette anche di migliorare l'umore scaricando...
Fitness

Esercizio: estensioni gambe su fitball

Fitball rappresenta una nuova e divertente metodica di allenamento con la palla. L'esercizio di estensioni gambe su fitball mira innanzitutto ad allenare gli addominali e poi ad estendere la colonna vertebrale e le articolazioni delle gambe. I vantaggi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.