Come fare bene i lavaggi nasali

Tramite: O2O 15/10/2014
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come fare bene i lavaggi nasali

Il naso rappresenta una parte importantissima del nostro apparato respiratorio ed, in generale, del nostro corpo. Ci permette non solo di respirare, ma anche di godere dei profumi dell'ambiente che ci circonda. Inoltre, il naso permette di selezionare le particelle dell'aria che respiriamo, respingendo polveri e tossine che ci farebbero male. È per questo motivo che non bisognerebbe mai sottovalutare il naso e, con esso, la fondamentale importanza dei lavaggi nasali. I lavaggi nasali sono semplici lavaggi del naso attraverso pochi prodotti naturali che possono liberare le nostre vie respiratorie, permettendoci di respirare bene e di mantenere il nostro naso in condizioni ottimali. Dei regolari lavaggi nasali sono dunque molto importanti per la nostra salute. Per fare bene dei lavaggi nasali avremo bisogno di pochissime cose. In primis della semplice soluzione salina, facilmente reperibile in qualsiasi farmacia. Vediamo come fare bene i lavaggi nasali.

26

Occorrente

  • sale, acqua, bicarbonato di sodio
36

Disinfettare il naso

I lavaggi nasali, da fare bene e con attenzione, aiutano a disinfettare le pareti interne del nostro naso, eliminando sia i batteri che le microparticelle che ogni giorno introduciamo nel nostro corpo con la respirazione. I lavaggi nasali, inoltre, si rivelano ottimi per il naso che cola troppo frequentemente, sinusiti, riniti, allergie respiratorie, otiti, tonsilliti, etc.

46

Preparare una soluzione di acqua, sale e bicarbonato

Vediamo come preparare la soluzione per fare bene i nostri lavaggi nasali. In mezzo litro di acqua bollente, sciogliamo mezzo cucchiaino di sale da cucina e mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio. Quando l'acqua avrà raggiunto una temperatura che si avvicina il più possibile alla temperatura corporea potremo iniziare con i lavaggi nasali. Attenzione alla temperatura dell'acqua, dovrà essersi rinfrescata così da non bruciare le pareti del naso. Assolutamente sconsigliato è fare i lavaggi nasali dopo i pasti.

Continua la lettura
56

Inspirare l'acqua e poi espellerla

Le modalità con cui fare i lavaggi nasali può variare in relazione al soggetto interessato. Se siamo adulti, procediamo immergendo il naso nella bacinella dove si trova la soluzione salina, con piccole inspirazioni bisogna far salire l'acqua per le cavità nasali e sputarla quando arriva in gola. Soffiamo poi l'acqua chiudendo prima una narice e poi l'altra. Ripetiamo l'operazione più volte. Se i lavaggi nasali bisogna farli ad un bambino, può essere utile usare una siringa senza ago iniettando il liquido prima in una narice e poi nell'altra, successivamente soffiare.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • si possono effettuare spesso i lavaggi nasali, anche una volta al giorno, ma mai subito dopo i pasti!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come eliminare il muco dalla gola

Il muco in gola, è sicuramente un problema sgradevole, soprattutto quando vi trovate al cospetto di altre persone, riesce a mettervi a disagio e a farvi sentire in alcune situazioni in particolare in estremo imbarazzo. Questa problematica, potrebbe essere...
Salute

Come trattare le mucose irritate

I problemi di irritazione alle mucose, soprattutto quelle nasali, non sono mai chiari e pertanto possono provenire da numerosi fattori, che bisogna imparare a conoscere. La rinite nasale, ovvero l'infiammazione delle mucose nasali posso avere origini...
Salute

Come alleviare il dolore delle emorroidi

Le emorroidi sono vene varicose che si formano nel tratto intestinale del retto e dell'ano. Quando si manifestano, possono essere davvero molto fastidiose. In particolare, le emorroidi possono essere di due tipi: interne ed esterne. Le prime compaiono...
Salute

5 trattamenti di riflessologia plantare

I piedi sono gli arti umani soggetti alle maggiori sollecitazioni e dalla loro cura dipende gran parte del nostro benessere. Secondo alcune correnti mediche e fisioterapiche essi costituirebbero addirittura il fulcro della nostra salute. Esistono specifiche...
Salute

Come prevenire il dolore all'orecchio in aereo

Quando viaggiamo in aereo, chissà quante volte ci è capitato che il nostro orecchio risente di una variazione di pressione. Ciò è dovuto ad un sintomo chiamato barotrauma, ossia il cambiamento repentino della pressione ambientale quando si vola,...
Salute

5 consigli per il post-influenza

Dopo un lungo periodo invernale ricco di sindromi influenzali, cercheremo qui di fornirvi qualche pratico suggerimento su come tornare in forma presto e al meglio per affrontare le sfide che la vita quotidiana presenta.Certo che gli strascichi che una...
Salute

Come curare le mani se lavori come parrucchiera

Nel lavoro di parrucchiera, le mani sono veramente importanti, lo strumento principale. Sono, però, continuamente sottoposte al rischio di malattie e irritazioni cutanee che ne possono compromettere la salute e la bellezza. Le mani, infatti, sono spesso...
Salute

10 consigli per combattere la candida

La candida rappresenta un'infezione prodotta da funghi appartenenti al genere saprofita che in condizioni normali sono presenti nel corpo umano, nella cavità orale e in quella vaginale. Questi funghi generalmente sono tenuti sotto controllo dal nostro...