Come evitare il prurito vaginale

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La maggior parte delle donne che soffrono di prurito vaginale, accusano molti fastidi, per cui cercano la soluzione migliore per risolvere il problema. In commercio ci sono delle creme topiche che tuttavia a volte provocano altre reazioni, a causa di alcuni eccipienti mal tollerati. Ecco dunque che è possibile in alternativa far ricorso a rimedi naturali, e alleviare immediatamente le sofferenze generate dal prurito costante. In questa guida a tale proposito, ci sono alcuni consigli su come evitare il prurito vaginale.

24

A parte un importante lavaggio vaginale, che può essere la causa principale del prurito in mancanza d'igiene, ci sono alcuni prodotti naturali, ma è anche fondamentale aiutarsi dal punto di vista psicologico, facendo un respiro profondo e rilassandosi in modo da lenire le sofferenze. Lo stress infatti può far peggiorare o causare il prurito vaginale, e con il rischio che grattandosi si possano contrarre delle infezioni.

34

Infine, se vogliamo fare un lavaggio accurato e senza correre rischi, conviene utilizzare l'aceto di mele, capace di ripristinare il Ph naturale, che in presenza di batteri o in coincidenza con un prurito, è particolarmente tendente a diventare acido. Un consiglio finale è inoltre di usare sempre della biancheria pulita e sterilizzata ad una certa temperatura, per eliminare definitivamente i batteri, che sono la causa principale del prurito vaginale. Per questa operazione, si possono acquistare prodotti specifici in farmacia o usare l'acqua ossigenata che consente di ottenere ugualmente, un effetto sanificante dell'indumento.

Continua la lettura
44

Tra i rimedi naturali troviamo l'acqua che è sicuramente un'ottima soluzione; infatti, basta sciacquare la zona vaginale abbondantemente con una spugna, in modo da ridurre il calore nella zona che può causare il prurito. In alternativa si può utilizzare il diffusore della doccia, in una posizione verso il basso, e mai direttamente nella vagina stessa. Se il lavaggio è stato effettuato di recente, con saponi o qualsiasi sostanza contenente un profumo come ad esempio il talco, è importante sapere che la zona va delicatamente risciacquata, evitando quindi residui dei suddetti prodotti che ai fini del prurito non danno certo sollievo, ma potrebbero peggiorarlo. Inoltre, vanno adottati altri accorgimenti per l'abbigliamento, in quanto da evitare sono i vestiti troppo stretti come pantaloni e lingerie, perché lasciano la vagina senza ossigeno, e soprattutto possono far proliferare i batteri responsabili del prurito.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro il prurito intimo

Il prurito intimo è un sintomo fastidioso, ed è un inconveniente che tutte le donne hanno provato almeno una volta nella vita, capace di minacciare la vita sessuale di una coppia e la vita quotidiana in genere. I rimedi naturali tendono a risolvere...
Rimedi Naturali

Come lenire il prurito da candida

La candida è un'infezione causata da un fungo, si manifesta principalmente a livello vaginale causando fastidio, bruciore, prurito e spiacevoli perdite bianche maleodoranti. Si può creare un fastidioso effetto ping pong per cui la candida si trasmette...
Rimedi Naturali

Come lenire il prurito

Il prurito è una sensazione sgradevole che provoca il grattarsi ed è legata ad una lieve stimolazione delle terminazioni delle fibre nervose dolorifiche superficiali, una stimolazione maggiore provoca il dolore, il prurito, perciò, può essere anche...
Rimedi Naturali

Come alleviare un forte prurito

Il prurito è una sensazione che si manifesta con intensità variabile a livello cutaneo, e le cause che manifestano questa problematica sono diverse, scatenate da situazioni che possono essere anche banali. Per esempio, il prurito può esser scatenato...
Rimedi Naturali

Come utilizzare gli oli essenziali contro il prurito

Gli oli essenziali vengono utilizzati da secoli in numerosi trattamenti naturali per quasi ogni condizione medica. In particolare, se si verifica il prurito a causa della pelle secca, delle infezioni fungine, delle punture di insetti o per determinate...
Rimedi Naturali

Come lenire il prurito intimo

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di accusare un fastidioso pulito nelle parti intime del nostro corpo. In questi dovremo necessariamente adottare dei particolari accorgimenti per riuscire a ridurre ed eliminare questo fastidio. Se è la...
Rimedi Naturali

Come lenire il prurito della varicella

La varicella è una malattia altamente contagiosa causata da un virus. Il contagio avviene sia tramite contatto diretto sia per via aerea in presenza di soggetti malati. La varicella a volte si accompagna a sintomi influenzali, soprattutto nei primi giorni,...
Rimedi Naturali

Come creare un lubrificante intimo

I lubrificanti intimi in commercio servono ad alleviare i fastidi legati alla secchezza vaginale, che per alcune donne può diventare un vero e proprio problema, rovinandone i momenti intimi e rendendo imbarazzanti o difficoltosi gli approcci sessuali....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.