Come evitare il dolore addominale durante la corsa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Può capitare che durante una bella corsa, sia che si tratti di una gara oppure no, che improvvisamente arrivano dolori addominali o intercostali forti. Questi dolori si possono presentare con carattere circa temporaneo e, perciò più o meno invalidante nei confronti della prestazione podistica. A volte spariscono nell'immediato se si prova a rallentare semplicemente, oppure potrete provare a fermarvi per un po' di tempo. In altri casi invece, possono durare anche per qualche giorno. In questo articolo, vedremo come evitare il dolore addominale durante la corsa.

27

Occorrente

  • Dieta ed allenamenti opportuni
37

La corsa è un'attività semplice tra tutte che è possibile fare, sia al chiuso che all'aperto. Va praticata con gradualità, naturalmente come per tutte le attività. Per la corsa non serve infatti quasi nessuna attrezzatura costosa e particolare, se non soltanto di un paio di scarpe da running comode ed un abbigliamento particolare adatto appunto alla corsa, che sia comodo. È una attività praticata estremamente dalle persone che si vogliono mantenere in forma, praticamente gratuito. Può capitare effettivamente, di incorrere facilmente in disturbi muscolari o articolari, però a volte capita anche di avere male nella zona addominale.

47

Se per i dolori muscolari ed articolari le cause possono essere individuate molto facilmente nel sovraccarico, senza un riscaldamento adeguato, o essere legati semplicemente alle condizioni del clima dell'ambiente; diverso è per il caso dei dolori addominali. Trattasi di crampi semplici, però anche di qualcosa di più importante. Escludendo gli eventi di natura traumatica, le ragioni potrebbero essere diversi e legate per esempio all'azione di raffreddamento data dal vento sugli indumenti bagnati, oppure alla fatica e ad una dieta ricca di zuccheri.

Continua la lettura
57

Oltre a questo, i dolori nella zona addominale potranno essere legati al livello basso di allenamento a fronte di un importante sforzo, bevande e cibi presi prima dell'allenamento oppure ancora uno squilibrio elettrolitico che causa diarrea. Una volta viste quelle che sono le cause probabili e possibili, sarà molto più facile trovare rimedio evitando di conseguenza i dolori addominali durante la corsa.

67

Gli allenamenti andranno sempre calibrati in base alla preparazione fisica di partenza, dall'obiettivo che si vuole arrivare, e anche del tempo che si ha a disposizione per raggiungerlo, tralasciando tutte le considerazioni che devono essere condotte evidentemente a proposito della fattibilità del vostro piano di allenamento. Quando vi allenate, è indispensabile provare ad prendere le bevande che credete di poter prendere durante la competizione. Queste bevande devono avere un basso contenuto di carboidrati: si preferisce che siano al di sotto del 6%. Tale aspetto è fondamentale. Ricopre infine un ruolo molto importante l'alimentazione prima della competizione. Per evitare disturbi come per esempio diarrea, crampi addominali, il bisogno di andare in bagno con estrema urgenza, è bene limitare l'assunzione di cibi che hanno un elevato contenuto di fibre, limitando anche il consumo del caffè. In aggiunta a tutto questo, sarebbe meglio evitare alimenti che contengono lattosio, specialmente se siete intolleranti.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se il dolore addominale si presenta più di una volta nelle condizioni di elevato sforzo, consultate il medico.
  • Quando inizia a presentarsi il dolore, iniziate a rallentare ed eseguite respiri profondi. All'occorrenza fermatevi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

5 consigli naturali per alleviare i dolori mestruali

Il ciclo mestruale è un appuntamento mensile, che viene vissuto e affrontato dalle donne in modo diverso. Durante i fatidici giorni alcune avvertono piccoli fastidi, altre dei dolori insopportabili, altre ancora non provano particolari disturbi. Ci sono...
Fitness

Respirazione addominale: i benefici

Respirare è un azione comune ed involontaria, che tutti voi fate ogni giorno. Tutto ciò è molto ovvio, starete pensando: se non si respirasse più non ci sarebbe vita. Tuttavia, con pratiche quali lo yoga, si è scoperto che non tutti respirano nella...
Fitness

Breve anatomia degli addominali

Gli addominali normalmente intesi sono i muscoli anterolaterali dell'addome. Oltre a mantenere o aumentare la pressione all'interno della cavità addominale (ad esempio nel tossire), permettono i movimenti del tronco rispetto alla pelvi o della pelvi...
Fitness

Esercizio: addominali su pallone da ginnastica

Quando organizziamo il nostro allenamento, includiamo specifici esercizi per rafforzare l'intera muscolatura. Tali esercizi devono essere funzionali ed efficaci. Ad esempio, quando ci occupiamo degli addominali, dobbiamo trattare questa zona nel migliore...
Fitness

Esercizi addominali alti, bassi e obliqui

La guida che andremo a sviluppare si occuperà di ginnastica. Nello specifico, andremo a indicarvi qualche esercizio dedicato agli addominali alti, bassi e obliqui. L'addome è la cavità corporea che, unita alla cavità toracica costituisce il celoma....
Fitness

Pilates: cinque esercizi per gli addominali

Il pilates è una disciplina sempre più diffusa nel mondo odierno del fitness: perché?! Beh innanzitutto perché il metodo pilates, come viene definito, è ottimo per alleviare lo stato di stress di chi lo pratica ed al tempo stesso porta benefici notevoli...
Rimedi Naturali

Le proprietà dell'olio di cumino

Tante sono le virtù racchiuse nei piccoli semi del cumino. Una preziosa spezia dal profumo muschiato, che nasce dove la terra è più calda e assolata. Dai semi del cumino viene estratto un olio essenziale, vero e proprio elisir di benessere. Conoscere...
Fitness

Come avere la tartaruga (addominali)

Avere un addome piatto e scolpito, con la famosa "tartaruga", è il sogno di tutti coloro che puntano ad un ottimo aspetto fisico. Realizzarlo però non è semplice, c'è bisogno di molto impegno. Come spesso accade per temi legati al fisico, bisogna...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.