Come Eseguire Un Grand Port De Bras Nella Danza Classica

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siamo degli amanti della danza classica e ci piacerebbe riuscire ad imparare i vari passi ma non abbiamo mai avuto modo di frequentare degli appositi corsi, non dovremo preoccuparci. Su internet, infatti, ci sono moltissime guide che ci illustreranno tutti i vari passi esistenti nel mondo della danza classica e come fare per riuscire ad eseguirli alla perfezione. Ovviamente conoscere le vari tecniche non basta, per riuscire a ballare correttamente dovremo esercitarci moltissimo applicando tutte le indicazioni riportate nelle guide, solo con un costante allenamento riusciremo alla fine ad acquisire i vari passi che ci permetteranno di compiere un bellissimo balletto. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad eseguire un grand port de bras nella danza classica.

25

Occorrente

  • pazienza e tecnica di base
35

Posizioniamoci davanti allo specchio, assicuriamoci di avere la schiena e spalle ben dritte. Posizioniamo i piedi in prima posizione, ossia con i talloni uniti e le punte rivolte verso l'esterno.
Mantenendo le braccia morbide e circolari, con le dita medie che si sfiorano, alziamole all'unisono fino all'altezza del tuo ombelico (prima posizione delle braccia). Assicuriamoci di avere i gomiti sostenuti e con le punte ben rivolte verso l'esterno. La testa deve essere lievemente reclinata verso sinistra, con lo sguardo diretto verso il palmo della mano destra.

45

Inspirando, manteniamo la posizione delle braccia sollevandole in quinta posizione, ossia in alto sopra la tua testa. Con il capo, seguiamo l'intero spostamento tenendo sempre lo sguardo direzionato verso il palmo della mano destra. Controlliamo la schiena e verifichiamo di non inarcare le vertebre lombari in una postura di lordosi, il bacino deve essere saldo e controllato per eseguire il grand port de bras.

Continua la lettura
55

È arrivato ora il momento di espirare e aprire le braccia fino a far loro raggiungere la seconda posizione. Nello specifico, dalla posizione tondeggiante in cui si trovano, apriamo le braccia all'unisono fino a far loro raggiungere l'altezza delle spalle. Con lo sguardo, seguiamo sempre i movimenti del palmo della mano destra. In questa posizione, assicuriamoci di avere le spalle rilassate e i gomiti sostenuti, rivolti verso l'esterno. Manteniamo le dita distese e cerchiamo di allungarle il più possibile, senza spezzare la curva morbida che congiunge braccia, polsi e mani. Infine, concludiamo il movimento del grand port de bras riportando le braccia in prima posizione ed alzando il capo frontalmente nella posizione naturale della testa.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come realizzare un attitude perfetto

L'Attitude è una posa di grande fascino ed eleganza, ma che per la sua perfetta realizzazione ha bisogno di molta grazia, forza ed equilibrio. È una delle figure basi della danza classica e si può realizzare in modi differenti. In questa guida vedremo...
Fitness

Come imparare a stare sulle punte

Per chiunque ami la danza classica ecco una guida utile per scoprire alcune segreti di questo meraviglioso mondo. Qui vi spiegheremo in che modo una ballerina o un ballerino riescono a stare sulle punte sei piedi come se fosse la cosa più semplice al...
Fitness

Come Si Balla La Boulangere

La boulangere, originariamente nata in Francia, rappresenta un tipo di ballo che coinvolge un gruppo di persone anche se si balla formando delle coppie di dame e cavalieri. In questa guida proviamo ad illustrarvi come si balla la boulangere, un ballo...
Fitness

Come Eseguire I Più Semplici Movimenti Della Danza Bollywood

La danza di Bollywood è una danza molto affascinante. Divertente sul grande schermo, coloratissima e vivace nella realtà. La danza di Bollywood nasce da antiche tradizioni. Non sono danze semplici da eseguire. I danzatori di Bollywood sono dei veri...
Psicologia

Come interpretare la danza in sogno

La guida che andremo a sviluppare cercherà di concentrarsi sulla danza. Tuttavia, lo farà in modo davvero particolare, in quanto proverà a sviluppare un ragionamento di interpretazione della danza attraverso il sogno. Come interpretare la danza in...
Fitness

Esercizi di Belly Dance, La Danza Del Ventre Tra Fitness E Poesia

La danza del ventre ha un'origine antica ed è conosciuta in tutto il mondo. I suoi movimenti sensuali sono ritenuti capaci di esaltare la fertilità. Infatti, la danza del ventre, in inglese belly dance, ha una forte carica simbolica. A muoversi, in...
Fitness

I 5 benefici della danza del ventre

Danza del ventre o Belly Dance è una danza mediorientale molto sensuale e femminile con origini antichissime. Praticata ormai in tutto il mondo, la danza del ventre è uno dei balli più amati sia dalle donne, per i suoi benefici, sia dagli uomini per...
Fitness

Danza orientale: i benefici psicofisici

La danza orientale ha origini antichissime che risalgono, addirittura, allo sviluppo delle prime civiltà. Ad oggi, è arrivata a racchiudere tutti i vari stili, nati nelle diverse regioni e dalle diverse microculture orientali, ed è diventata conosciuta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.