Come eseguire un corretto arabesque

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La danza rappresenta sicuramente una delle forme di arte più apprezzate in tutto il mondo. La danza classica in particolare risulta molto complessa da imparare e necessita di tantissime ore di lezione per poter arrivare ad eseguire alcuni dei passi fondamentali da cui è caratterizzata. Uno di questi è senza dubbio l'arabesque, ossia una posizione in cui il corpo si appoggia ad una delle gambe mentre l'altra al contempo è tesa all'indietro. In questa guida pertanto verrà spiegato brevemente come fare per poter riuscire ad eseguire un corretto arabesque.

25

La danza classica è caratterizzata principalmente da quattro tipi di arabesque, tutti diversi tra di loro. Nel primo bisogna posizionare il corpo di profilo a destra e appoggiarsi ad una sola gamba, ossia quella destra. La gamba sinistra invece deve essere posizionata all'indietro e deve trovarsi a mezza altezza. Per quanto riguarda le braccia invece, quella destra va tenuta tesa in avanti mentre quella sinistra deve essere tenuta in quarta posizione. La testa segue la direzione del corpo e la schiena non deve mai essere inarcata.

35

Nel secondo arabesque occorre posizionare il corpo di profilo o mezzo profilo a destra, in appoggio sulla gamba destra. Dopodichè è necessario alzare la gamba sinistra in quarta posizione dietro, tenere il braccio sinistro teso in avanti mentre il destro bisogna tenerlo ben teso in seconda posizione (le palme sono sempre rivolte al suolo). Nel secondo arabesque la testa deve girarsi verso il pubblico, tenendo il collo ben allungato.

Continua la lettura
45

Nel terzo arabesque invece si deve posizionare il corpo come fatto nei precedenti arabesque ma portando l'appoggio sulla gamba sinistra. La gamba destra va alzata in quarta posizione dietro e il braccio destro va teso in avanti. L'altro braccio, il sinistro, sarà in seconda posizione mentre la testa andrà girata verso il pubblico.

55

Infine il quarto ed ultimo arabesque, è davvero molto simile al terzo. La differenza tra i due sta nelle braccia: bisogna infatti tenere teso il braccio sinistro in avanti e il braccio destro in seconda posizione (quindi al contrario rispetto al terzo arabesque) mentre l'orientamento della testa segue quello del corpo. Tutte e quattro le posizioni richiedono, oltre ad un allenamento costante, l'acquisizione di altri elementi di base legati alla danza classica come ad esempio la scioltezza del busto, l'apertura delle gambe e la muscolatura ben sostenuta.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come eseguire un bagher perfetto nella pallavolo

La pallavolo è uno degli sport più praticati e apprezzati da moltissimi giovani. Si tratta di uno sport che comprende diverse tecniche e diverse modalità di movimenti, da eseguire nella maniera più corretta per poter ricevere la palla nella maniera...
Fitness

Come eseguire il plank

Il plank è un esercizio isometrico, faticoso ma molto efficace. Lavora prettamente sugli addominali, ma interessa gambe, glutei, braccia come anche la schiena. Le stabilizzazioni frontali richiedono costanza e precisione. In tempi non eccessivamente...
Fitness

Come eseguire le trazioni a presa inversa

L'esercizio di trazione alla sbarra rappresenta uno tra gli allenamenti più importanti per potenziare il dorso. La maggior parte delle persone decide di intraprendere uno sport al solo scopo di ottenere il tipo di fisico che maggiormente desidera, interrompendo...
Fitness

Come Eseguire La Posizione Yoga Rishi

Lo yoga rappresenta uno degli sport più in voga degli ultimi anni. Si tratta di un vero e proprio sport, o meglio di una disciplina sportiva che coinvolge non soltanto l'esercizio fisico ma anche quello mentale e spirituale. Lo yoga sta, in modo sempre...
Fitness

Come Eseguire Esercizi Nella Posizione Del Giaguaro

Eseguire costantemente degli esercizi fisici è molto importante perché ci consente di mantenere il nostro corpo sempre allenato ed in perfetta forma fisica. Per allenarci potremo recarci presso delle palestre, in modo da farci seguire da persone esperte...
Fitness

Come Eseguire I Più Semplici Movimenti Della Danza Bollywood

La danza di Bollywood è una danza molto affascinante. Divertente sul grande schermo, coloratissima e vivace nella realtà. La danza di Bollywood nasce da antiche tradizioni. Non sono danze semplici da eseguire. I danzatori di Bollywood sono dei veri...
Fitness

Come eseguire la posizione fella locusta: Yoga

La posizione della locusta è praticata nello yoga, e porta notevoli benefici a tutto il corpo ma in modo particolare alle gambe e alla schiena. Questa posizione si esegue all'indietro, e di conseguenza migliora la digestione, l'intestino e favorisce...
Fitness

Come eseguire i 5 tibetani

I 5 tibetani sono degli esercizi che incidono positivamente sulla salute la cui diffusione ebbe inizio nel 1939, quando - attraverso il libro "The Eye of Revelation" - Peter Kelder li rese noti. Da allora, i cinque riti tibetani sono conosciuti come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.