Come eliminare il cattivo odore dalle ascelle con rimedi naturali

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Sudare è fisiologico ed è una normale conseguenza del processo di traspirazione della pelle. Quando, però, il sudore si sedimenta nella regione ascellare, i batteri presenti cominciano a moltiplicarsi esponenzialmente. La conseguenza di ciò è il cattivo odore che, oltre ad essere causa di disagio, può addirittura portare alla perdita di autostima. Non sempre il problema è da attribuire alla cattiva igiene personale. A questa situazione spiacevole, infatti, possono contribuire fattori ormonali, ghiandolari ed alimentari. Lo stress, le tensioni, l'obesità ed un'alimentazione basata su cibi dall'aroma forte, come aglio, cipolla e spezie, incidono particolarmente sull'odore della sudorazione. I principali deodoranti in commercio possono non bastare per risolvere il problema. Inoltre, questi sono spesso pieni di sostanze chimiche e dannose, che bloccano la normale traspirazione della pelle. La natura è un'ottima alleata per i problemi quotidiani dell'organismo, compresa l'eccessiva sudorazione. In questa breve guida ti forniremo qualche consiglio su come eliminare il cattivo odore dalle ascelle con rimedi naturali.

29

Occorrente

  • Aceto bianco o di mele
  • Infuso di timo e rosmarino
  • Bicarbonato di sodio
  • Limone
39

Limone

Chi di voi non ha nel proprio frigo un limone? Questo frutto di comune uso nelle nostre cucine è ottimo per gestire il cattivo odore ascellare. Vi basterà prenderne uno, tagliarlo a metà e strofinarlo sulla zona interessata (precedentemente lavata) per circa 15 minuti. Dovrete sciacquare accuratamente il succo al termine dell'applicazione, per evitare un'eccessiva irritazione cutanea, ed il gioco è fatto.

49

Infuso di timo e rosmarino

Un altro alleato nella gestione naturale della sudorazione acre ascellare è l'infuso di timo e rosmarino. Se avete voglia di una bella tisana potete conciliare l'utile al dilettevole. Prendete un pentolino e portate ad ebollizione l'acqua. Aggiungete, poi, un cucchiaino di timo e lasciate in infusione per circa 3 minuti. Scolate il tutto in un colino. Prendete un batuffolo, imbevetelo e strofinatelo sulla cute pulita fino al completo assorbimento della sostanza. La bevanda che vi avanza potete berla, è un ottimo digestivo.

Continua la lettura
59

Aceto bianco o di mele

Tra i metodi naturali usati per evitare il cattivo odore ascellare ricordiamo anche l'aceto, bianco o di mele. Come noto, l'aceto è una sostanza acida. L'applicazione dello stesso sulla cute abbassa il ph, creando un ambiente sfavorevole alla replicazione batterica. Prendete un batuffolo e tamponate generosamente la zona ascellare fino al completo assorbimento.

69

Bicarbonato di sodio

L'ultima sostanza naturale utile contro l'odore acre della sudorazione ascellare è il bicarbonato di sodio. Prendetene una manciata e cospargetelo sulla cute prima di andare a dormire. Lasciate in posa per tutta la notte poi risciacquate con abbondante acqua.

79

Ultimi consigli

Alla base della buona riuscita delle soluzioni che vi abbiamo proposto, rimangono comunque una corretta igiene personale ed una corretta alimentazione. Preferite saponi neutri o antibatterici che non vadano a modificare il ph della pelle. Oggi in commercio ce ne sono moltissimi sia nelle erboristerie sia nei comuni supermercati. Cercate, inoltre, di evitare cibi come cipolla ed aglio che possono peggiorare "dall'interno" il vostro problema. Seguendo questi consigli non dovrete più preoccuparvi quando alzerete le ascelle e potrete vivere più serenamente la vostra vita quotidiana.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate di usare il limone se sono presenti escoriazioni o piccoli tagli. Potrebbe offendere la pelle e bruciare
  • Evitate un consumo eccessivo di deodoranti chimici. Affidatevi ai classici rimedi della nonna, più efficaci, economici e naturali!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come eliminare il tartaro con rimedi naturali

Il tartaro dentale si va a depositare sulla superficie esterna dei denti, oppure all'interno della gengiva. Il colore è molto variabile: può essere giallastro, marrone o nero, così come possono essere di varia natura anche le cause che provocano il...
Rimedi Naturali

Come eliminare i porri della pelle con rimedi naturali

Prendersi cura della propria pelle è piuttosto importante, ma alle volte capita di avere dei problemi e trovarsi fastidiosi porri in parti delicate del corpo. Vederli non è per nulla bello, e averli sul proprio corpo ancora meno, ecco perché bisogna...
Rimedi Naturali

10 rimedi naturali per eliminare le cicatrici

Nel corso della vita, tutti noi ci siamo procurati cicatrici più o meno evidenti per il motivi più disparati: segni lasciati da una brutta varicella, sgradevoli tracce lasciate dall'acne che ci ha afflitti durante la nostra adolescenza, punti di sutura...
Rimedi Naturali

Come eliminare l'odore di aglio dalla bocca

L'aglio è un ingrediente molto utilizzato nella cucina mediterranea e dii conseguenza nelle cucine di molti italiani. Numerose sono le ricette che prevedono la sua presenza, nei primi e nei secondi piatti ma anche e soprattutto nelle insalate. Anche...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro il sudore ascellare

La sudorazione è un problema che affligge moltissime persone e che purtroppo richiede soluzioni difficili da attuare nel breve termine. Soprattutto la sudorazione ascellare che produce odori forti e che spesso lascia orrendi aloni sui nostri indumenti,...
Rimedi Naturali

Come eliminare l'odore di fumo di sigaretta dalle mani

Purtroppo la maggior parte del popolo italiano, ha il vizio di fumare. Tra i molti inconvenienti che le sigarette possono causare, ne esiste uno che è parecchio fastidioso e che è relativo all'odore che le sigarette rilasciano. L'odore del fumo ha la...
Rimedi Naturali

Alitosi: cause e rimedi naturali

Le cause che provocano l'alitosi sono differenti. L'alitosi può dipendere da una scorretta igiene orale oppure da patologie del tratto digestivo. Curiamo, quindi, eventuali patologie e puliamo correttamente i denti, ma anche gengive e lingua. Altre cause...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali per le abrasioni

Le abrasioni della pelle sono delle leggere escoriazioni provocate dall'urto o dallo sfregamento con delle superfici specifiche. Seguendo alcuni semplici accorgimenti, riuscirete a curare la ferita evitando, così, l'insorgere di cicatrici antiestetiche....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.