Come Eliminare I Problemi Dell'Intestino Irritabile

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Prendersi cura del proprio corpo e della propria salute è molto importante per condurre una vita sana. Pero' non sempre è possibile farlo a causa della vita stressante che conduciamo, e lo stress spesso si ripercuoto sul nostro sistema alimentare. La sindrome dell'intestino irritabile o colite, è un problema che affligge molti di noi. Si tratta di un'infiammazione intestinale con sintomi parecchio fastidiosi (diarrea, crampi e difficoltà digestive).
Negli ultimi anni, questa patologia si è sempre più diffusa, ciò è dovuto soprattutto a un'alimentazione poco sana ed poco equilibrata. La vita frenetica infatti ci costringe ad accontentarci di un pasto veloce e non sano, portando il colon a non reagire più nella giusta maniera tramutando ogni pasto che facciamo in un problema digestivo. In questa giuda vi daremo alcuni consigli su come eliminare i problemi dell'intestino irritabile, attraverso pochi e semplici passaggi vi daremo utili consigli.

25

Tale infiammazione, è provocata sia delle mucose del colon ma in primis da una alimentazione cattiva e da forte stress. Non esiste infatti un farmaco che curi totalmente questa situazione. In commercio esistono molte tisane che aiutano il colon a reagire e a stabilizzarsi leggermente, ma l'unico rimedio funzionante è quello di mangiare in maniera corretta seguendo la giusta dieta. Se i dolori sono molto forti e le fitte insopportabili, evitate per almeno due giorni di mangiare qualsiasi cosa che possa irritare. Per riequilibrare la funzionalità intestinale ci vuole molto tempo e pazienza. È necessario cambiare le proprie abitudini alimentari per migliorare le vostre condizioni.

35

Non vi sono tempi precisi per seguire una dieta. Gli alimenti ricchi di fibre come la frutta e i cereali sono tra quelli più indicati per il loro contenuto di fibre. Anche le proteine di carni magre, il pesce azzurro, le patate lesse e la frutta sono un'ottima opzione, prodotti in grado di diminuire il gonfiore addominale e l'infiammazione. Utilissimo anche lo yogurt che combatte la flora batterica (intero e bianco).

Continua la lettura
45

Evitate alcuni alimenti come i funghi, i peperoni, le melanzane, l'aglio, la cipolla, il sedano, le fave, i fagioli e le lenticchie. Riducete tutto ciò che contiene lievito (pane fresco, pizza e focacce). Eliminate assolutamente l'alcool, il caffè e le bibite gassate sostituendole con tisane al finocchio, alla melissa, tè verde o camomilla per rilassare lo stomaco. Anche per la frutta vanno seguiti alcuni accorgimenti. Va infatti evitata la frutta troppo dolce e matura. Anche il carbone vegetale si è dimostrato un'ottima soluzione per l'assorbimento dei gas intestinali (potete trovarlo in farmacia o nelle erboristerie).
Se seguirete questi piccoli consigli almeno due settimane migliorerete la situazione intestinale e i dolori saranno meno intensi.
Curare il proprio intestino non è cosi' difficile, ma bisogna essere costanti e metodici. Seguendo i consigli di questa guida riuscirete a risolvere il vostro problema in breve, e se dovesse persistere, allora è consigliabile fare visita ad un edico specializzato che sappia indicarvi la cura più adeguata al vostro caso.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Eliminate bibite gassate e alcool

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

5 estratti che aiutano il tuo intestino

La differenza fondamentale fra estrattore e frullatore risiede nel fatto che il primo funziona essenzialmente a freddo, estraendo lentamente il succo da frutta e verdura e separandolo dalle fibre. Il frullatore invece lavora velocemente, emettendo calore...
Alimentazione

Come risvegliare l'intestino pigro

Se volessimo fare un piccola indagine, anche tra i nostri amici e parenti, almeno 1 su 3, il problema dell'intestino pigro è frequente e la maggior parte lo ha sperimentato più di un occasione la necessità di trovare un metodo per risvegliarlo. Anche...
Alimentazione

Come depurare l'intestino utilizzando le mele

Una corretta alimentazione non consente soltanto di mantenere la linea. Permette, in particolare, di portare avanti una vita sana. Ciò che mangiamo, infatti, ha un impatto sulla nostra salute. Questo impatto può essere positivo o negativo, in base a...
Alimentazione

Alimenti per eliminare i liquidi

La ritenzione idrica ha molte possibili cause, ma probabilmente un consumo eccessivo di sodio rientra fra le principali ragioni. È fondamentale limitare la quantità di cibi salati al fine di ridurre la ritenzione idrica. Consumare cibi ricchi di potassio...
Alimentazione

I migliori alimenti per eliminare le tossine

Vi sentite gonfie e spossate? Non preoccupatevi, siete in buona compagnia. Il senso di gonfiore a livello addominale è infatti un problema riscontrato da molte donne: esso è dovuto ad un accumulo di tossine, dovuto spesso allo stress o ad un'alimentazione...
Alimentazione

5 cibi per eliminare la pancia

Le cause del grasso addominale sono: lo stress, il nervosismo, il diabete ed un programma alimentare non equilibrato. Alcuni alimenti gonfiano la pancia ed apportano un fastidioso senso di pesantezza. Bibite gassate, pane bianco, carne rossa, frittura,...
Alimentazione

Come eliminare la pancetta

La pancetta è uno degli inestetismi più gradevoli, che si possono avere, difatti sono poche le persone che hanno la famosa "tartaruga" con tanto di addominali scolpiti. Questo tipo di inestetismo è un problema fastidioso, in quanto è molto difficile...
Alimentazione

5 succhi per eliminare la cellulite

La cellulite, conosciuta anche come pelle a "buccia d'arancia" tanto temuta dalle donne e spacciata dai mass media come una malattia curabile con costose pillole, creme miracolose o addirittura la chirurgia estetica, non risparmia nemmeno le più giovani...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.