Come effettuare un massaggio sonoro con le campane tibetane

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

I tibetani considerano la musica sacra. Essa permette al mondo materiale di entrare in contatto con le realtà invisibili. Le campane tibetane sono antichi strumenti musicali tipici del Tibet, da tempo diffusi in tutta l'Asia. Si adoperano per produrre suoni vibrazionali. Questi ultimi, infatti, coinvolgono diverse sfere sensoriali, come l'udito e il tatto. Si possono adoperare non solo per produrre musica da meditazione, ma anche per effettuare un benefico massaggio sonoro.
Il massaggio sonoro con le campane tibetane produce un rilassamento corporeo che investe l'intera struttura cellulare dell'organismo umano. Inoltre, facilitano la meditazione e hanno un effetto terapeutico su varie patologie.
Per garantire la loro efficacia, è necessario applicare la tecnica di massaggio adeguata.

28

Occorrente

  • una o più campane tibetane
  • uno o più bastoncini di legno
  • un luogo silenzioso e tranquillo
  • un lettino o un tappeto
38

Per effettuare un massaggio rilassante con le campane tibetane, mantenere il palmo ben steso. La mano non deve cingere la coppa, ma risultare ben aperta. Con l'altra mano afferrare il bastoncino di legno. Strofinarlo sempre in senso orario. Inizialmente risulterà difficile produrre una sonorità prolungata, ma con un po' di esercizio ci si riuscirà.

48

Per effettuare un corretto massaggio sonoro si devono rispettare alcuni passaggi. Come prima operazione si deve preparare il contesto adatto. Lo spazio d'azione. L'ambiente deve risultare confortevole. Clima disteso, tempo a disposizione e temperatura adatta. La luce non deve essere troppo forte. Potrebbe distrarre e rendere difficoltosa la concentrazione. Si può effettuare il massaggio con le campane tibetane a intermittenza.

Continua la lettura
58

Le vibrazioni sonore si trasmettono dalla mano investendo tutti gli ambiti percettivi.
Il massaggio sonoro si esegue da una persona a un'altra. È possibile anche effettuare automassaggi. Il soggetto che riceve il massaggio resta supino. La zona più recettiva è quella anteriore. Si incomincia con vibrazioni sonore a distanza di circa 30/40 cm dal corpo. Gradualmente ci si avvicina. Il movimento deve seguire la linea mediana del corpo, dalla testa fino ai piedi e viceversa. Nella fase successiva si effettuano dei movimenti circolari orari a contatto con la persona. Si procede dal braccio sinistro verso la gamba sinistra. Dal braccio destro alla gamba destra. Si termina con la zona della testa.

68

Un esempio di automassaggio. Ci si adagia a terra, posizione del cadavere. Corpo allineato testa e piedi. Braccia un po' scostate dal corpo. Palmi verso l'alto. La respirazione deve essere consapevole. Si prende la campana tibetana e la si adagia sul palmo. Si porta quest'ultimo fino all'altezza del petto. La campana media per il cuore, quella piccola per la fronte.

78

La tradizione tibetana parla di ben 72 ore di effetto benefico. Tuttavia, a volte si arriva a percepire quest'ultimo anche per un lasso di tempo doppio.
Per iniziare la tecnica del massaggio con le campane tibetane occorre provare direttamente lo strumento al momento dell'acquisto.
Ascoltare attentamente l'effetto del loro suono e predisporsi per un percorso di studio e di sperimentazione. Occorre molta pratica, ma anche rispetto per un'arte così antica e misteriosa.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rilassarsi completamente
  • È preferibile eseguire il massaggio di sera
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come si pratica il massaggio Thai

Il massaggio thai è un tipico massaggio thailandese, molto antico, che serve per rilassare i muscoli del corpo. Adesso è molto diffuso in tutto il mondo per i suoi poteri rilassanti e terapeutici. Il massaggio in sè racchiude varie tecniche come la...
Rimedi Naturali

Massaggio tantra: benefici terapeutici

Il massaggio Tantra è un tipo di massaggio che utilizza l'energia sessuale per raggiungere uno stato di coscienza superiore. Esperti massaggiatori tantra o amanti che studiano l'arte, utilizzano specifici tocchi sensuali come delle correnti leggere lungo...
Rimedi Naturali

Come fare un massaggio Yoni

Il massaggio Yoni è un'esperienza sensoriale, una pratica di origine tantrica. Si occupa di esplorare l'intimità sessuale, scioglie le tensioni, dona benessere psicofisico e la giusta carica energetica. Il termine Yoni deriva dal sanscrito ed indica...
Rimedi Naturali

Come Praticare Un Massaggio Shiatsu Sull'Addome

Massaggiare un corpo è senza dubbio, una delle forme più antiche e naturali di terapia: da come si evince dall'etimologia del termine "massaggio" (dal greco massein, «impastare», «modellare»), questo consiste nello stimolare la superficie cutanea...
Rimedi Naturali

Come fare un massaggio rilassante alla schiena

I massaggi rilassanti alla schiena sono molteplici, di varie tipologie ed esiste un trattamento per ogni esigenza, sia che si tratti di porre rimedio a un disturbo, sia una semplice seduta con l'obiettivo del relax, ovvero, rilassamento. Invece, per un...
Rimedi Naturali

Come fare il massaggio ampuku

A volte capita di non essere proprio al massimo delle nostre forze, di sentire una riduzione generale dell'energia e desiderare quindi un bel massaggio che rimetta in sesto corpo e spirito. Per questo motivo, nei passaggi seguenti, vi daremo dei consigli...
Rimedi Naturali

Come fare un massaggio sensuale ad un uomo

Nella vita di coppia, si cerca di sorprendere costantemente il nostro partner, proponendo qualcosa di nuovo che possa rompere la normale routine e la monotonia. Se siamo delle donne, è molto importante sorprendere e affascinare il nostro uomo per passare...
Rimedi Naturali

Come fare un massaggio Thai frontale e una stimolazione ai reni

Il massaggio thailandese è una pratica medica elaborata dai monaci buddisti più di 2500 anni fa, che combina le tecniche di digitopressione della medicina cinese alle posizioni derivanti dallo yoga indiano. Lo scopo di questa pratica è di conseguire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.