Come disintossicarsi con le tisane

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se desideriamo depurare il nostro organismo, eliminando tutte le tossine dannose, possiamo farlo attraverso l'utilizzo di tisane disintossicanti. Le tisane sono degli infusi 100% naturali, composti
da piante, fiori o erbe, con effetto "detox", appunto disintossicante. Inoltre, con l'arrivo della bella stagione, c'è la voglia di scoprirsi di più e sentirsi leggeri e in forma. Ecco che, se ci sentiamo più appesantiti del solito, o se la nostra pelle risulta spenta oppure se non riusciamo a rilassarci per il troppo stress, questo significa che sicuramente abbiamo bisogno di disintossicarci. Un ottimo metodo per farlo è bevendo delle apposite tisane. Vediamo nei dettagli come disintossicarsi con le tisane.

27

I benefici delle tisane

È quindi risaputo che le tisane apportino dei benefici al nostro organismo, ma per poterli effettivamente avere, dobbiamo assolutamente evitare cibi troppo raffinati e industriali. Altro aspetto fondamentale è che, se vogliamo depurare il nostro corpo con le tisane, dobbiamo assumerle tutti i giorni per un periodo di almeno un mese. Rispetto agli integratori in pillole, le tisane hanno il vantaggio di apportare liquidi che amplificano l'effetto depurativo e sgonfiante delle erbe.

37

La tisana al tarassaco in caso di infezioni urinarie

Il tarassaco, chiamato anche dente di leone, contiene un principio amaro che stimola l'attività epatica, potenziando il suo lavoro depurativo. Inoltre ha delle proprietà antiossidanti che aiutano a prevenire eventuali infezioni delle vie urinarie. Dobbiamo quindi scegliere questa pianta soprattutto se ci sentiamo appesantiti, magari dopo aver esagerato col cibo o se abbiamo disturbi come alito cattivo, lingua bianca e digestione lenta. Possiamo preparare un'ottima tisana al tarassaco facendo bollire per 5 minuti, un cucchiaio di radici di questa erba in 250 ml di acqua. L'ideale è berne una al mattino appena svegli e una la sera prima di andare a dormire.

Continua la lettura
47

La tisana alla bardana e al carciofo per una pelle sana e una pancia snella

Per disintossicare efficacemente anche la pelle è perfetta la bardana. La tisana di questa pianta disinfettante, antibatterica e antibiotica viene spesso consigliata anche a chi ha problemi di acne dovuta ad eccesso di tossine, che affaticano il fegato e l'intestino. Non è difficile preparala: basta versare 2 cucchiaini di radice di bardana in acqua, fare bollire per qualche minuto, filtrare e berla la mattina e la sera lontano dai pasti. Nel caso soffriate di stitichezza utilizzate il carciofo. Quest'erba amara stimola la motilità intestinale permettendovi di eliminare le scorie che vi fanno sentire pesantezza. Con il carciofo potete realizzare un infuso depurativo utilizzando le sue foglie. Mettete 2 cucchiaini in 250 ml di acqua bollente, coprite e lasciate in infusione per 10-15 minuti. Bevetene 2-3 tazze al giorno circa mezz'ora prima di qualsiasi pasto.

57

La tisana al cardo mariano per rigenerare il fegato

Un ottimo disintossicante è anche il cardo mariano che stimola l'attività del fegato e lo rigenera. I semi di questa pianta sono molto potenti nell'eliminare le tossine. Ottimo anche se si hanno problemi di colesterolo alto perché stimola la produzione della bile. La tisana si prepara mettendo in infusione per 10 minuti in una tazza d'acqua, un cucchiaino di semi triturati. Anche questa tisana deve essere assunta prima dei pasti. Nel caso in cui soffriate di gonfiore, utilizzate la betulla che aiuta a combattere la ritenzione idrica e la cellulite. Per prepararla, basta fare bollire delle foglie di betulla in acqua per 5 minuti. Filtrate con un colino e consumatela ben calda.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

5 tisane per favorire la digestione

Bere tisane è un'abitudine praticata da migliaia di anni grazie alle molteplici funzioni che svolgono nel nostro organismo. Oggi la maggior parte di coloro a cui piace bere tisane lo fa per concedersi un momento di relax, ignorando, a volte, che gli...
Rimedi Naturali

Come essiccare le erbe per le tisane

Le erbe medicinali sono davvero tantissime; grazie ad esse si possono realizzare tisane per diversi trattamenti terapeutici, come quelle drenanti e digestive. Tuttavia le erbe per la preparazione di tisane devono essere essiccate e conservate per poi...
Rimedi Naturali

Le migliori tisane per la circolazione

Bere infusi e tisane dovrebbe diventare un nostro gesto quotidiano. Non solo per il benefico apporto di liquidi che esse forniscono al nostro organismo, ma anche come piccolo momento da dedicarci in completo relax. Possiamo scegliere di bere una tisana...
Rimedi Naturali

Le migliori tisane contro l'ipertensione

L'ipertensione, è un problema molto diffuso sia negli uomini che nelle donne. Spesso, per calmare questo problema e per risolverlo, vengono prescritti dei farmaci molto potenti che possono rivelarsi dannosi alla salute in alcuni soggetti. Per rimediare...
Rimedi Naturali

Tisane contro la ritenzione idrica

Uno dei disturbi maggiormente diffuso soprattutto tra la popolazione femminile è quello della ritenzione idrica. Questa può essere causata da gravi patologie renali o da disfunzioni, anche se nella maggior parte dei casi è dovuta ad un errato stile...
Rimedi Naturali

Guida alle tisane anticellulite

Per combattere la cellulite non sono necessari medicinali particolari o unguenti specifici, infatti, è importante sapere che la natura viene in aiuto proponendo erbe che usate come tisane sono n grado di massimizzare il risultato. In riferimento a...
Rimedi Naturali

5 tisane contro l'influenza

Siamo ben felici, di proporre questa guida, attraverso il cui aiuto poter essere in grado di capire ed imparare come poter realizzare dell buonissime 5 tisane contro l'influenza, che potrebbe colpirci durante il periodo invernale o anche durante il periodo...
Rimedi Naturali

Tisane per abbassare la pressione

L'ipertensione è un disturbo più comunemente noto come pressione alta e costituisce un fattore di rischio per gravi problemi di salute come malattie cardiovascolari e ictus. È possibile contribuire a ridurre la pressione alta con una dieta sana ed...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.