Come disinfiammare un brufolo

Tramite: O2O 06/10/2018
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Come disinfiammare un brufolo

l brufolo, o comedone, è un inestetismo fastidioso e molto frequente in età adolescenziale, ma è facilmente riscontrabile anche in età adulta. È sostanzialmente un'infiammazione causata dall'ostruzione dei pori, i quali si infettano e provocano un'eruzione cutanea più o meno dolorosa. Il brufolo trova terreno fertile su una pelle grassa o mista a causa dell'eccessiva produzione di sebo. Altri fattori che possono incidere ed esserne causa sono: fattori ormonali, alimentazione scorretta, stress e uso scorretto di determinati cosmetici. È sempre importante scoprirne la causa e agire su di essa, ma in casi di emergenza può essere necessario agire direttamente sul brufolo per accelerarne la scomparsa. Vediamo ora come disinfiammare un brufolo con diversi metodi naturali e fai da te.

28

Occorrente

  • Succo di limone
  • Dentifricio
  • Camomilla
  • Calendula
  • Succo di pomodoro
  • Cetriolo fresco
38

Limone

È sempre molto importante non tentare di schiacciare il brufolo per non infiammarlo e infettarlo ulteriormente, perché rischieremmo di peggiorare soltanto la situazione. Il primo ingrediente naturale utile a disinfiammare la zona è il limone, con le sue proprietà astringenti, antisettiche e cicatrizzanti. Con un bastoncino di cotone imbevuto di succo, tamponare la parte interessata più volte al giorno e lasciare agire. Questo metodo aiuterà seccare l'inestetismo, oltre a prevenire la comparsa di macchie. Il succo di limone può essere un ottimo rimedio anche per via orale, semplicemente bevendo, di mattina a stomaco vuoto, un bicchiere di acqua tiepida assieme al succo ricavato da metà di questo agrume. Aiuterà a disintossicare e purificare l'organismo e quindi ad avere una pelle più pulita.

48

Olio tea tree

Per seccare velocemente un brufolo e liberarsene facilmente, viene in nostro aiuto l'olio di tea tree. Questo olio va applicato prima di andare a letto, facendo attenzione a non sconfinare nelle zone circostanti al brufolo e quindi a non seccare eccessivamente la pelle. Questo ingrediente aiuterà a seccare l'infiammazione, a bloccare la proliferazione di batteri e a diminuire notevolmente il tempo di guarigione. Il giorno dopo il rossore sarà visibilmente diminuito ma è importante, dopo l'utilizzo di questo metodo, idratare la pelle con una crema emolliente, nutriente e non troppo grassa, essendo un olio abbastanza aggressivo; invece per la detersione meglio optare per prodotti delicati. Non usare mai olio tea tre puro su zone troppo estese perché potrebbe provocare irritazione ed eccessiva secchezza, con conseguenti macchie.

Continua la lettura
58

Bicarbonato di sodio

Altro ingrediente che tutti noi abbiamo in casa è il bicarbonato di sodio, utile in questo caso se usato sotto forma di impacco sull'imperfezione da trattare. È sufficiente mischiare un pizzico di bicarbonato con poca acqua, creando una cremina non troppo liquida, e applicarla sulla zona sotto forma di impacco sgonfiante e sfiammante; potete tenerlo in posa un'ora come anche tutta la notte. Questo rimedio è utile per ristabilire il giusto pH sulla pelle, disinfettare e sgrassare la zona, ma anche per impedire la comparsa di macchioline e cicatrici, essendo un ottimo sbiancante.Il bicarbonato è ottimo anche usato come semplice scrub sul viso leggermente umido, perché rimuove le cellule morte, purifica e lascia la pelle morbida e compatta.

68

Camomilla

Altro rimedio naturale per disinfiammare il brufolo è la camomilla, per le sue proprietà antinfiammatorie, calmanti ed emollienti. Utile per calmare rossore e sgonfiare il brufolo, potrebbe per esempio essere utile utilizzarla successivamente all'impiego dei metodi elencati precedentemente. Pertanto, effettuare degli impacchi con delle bustine infuse in acqua bollente e fatte raffreddare a temperatura ambiente potrebbe essere un ottimo aiuto. In alternativa, procurare una crema a base di camomilla, ugualmente ottima per il rossore e l'infiammazione. Altri metodi casalinghi possono essere il succo di pomodoro, la fettina di un cetriolo e il bicarbonato di sodio, tutti dalle proprietà astringenti.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non spremere i brufoli nel modo più assoluto! Si aumenterà solamente il rossore e l'infiammazione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come lenire il rossore dei brufoli

I brufoli, o foruncoli, sono infiammazioni alle ghiandole sebacee relative ai follicoli piliferi: rappresentano, soprattutto per gli adolescenti, una grande fonte di disturbo, imbarazzo e dolore. Di fatto, si tratta di una vera e propria infezione della...
Rimedi Naturali

Come usare tea tree oil per l'acne

Molte persone soffrono di acne, un disturbo che colpisce soprattutto la pelle del viso. L'acne si presenta soprattutto nell'età dello sviluppo, ma non si escludono manifestazioni più tardive. In ogni caso, alla comparsa dell'acne, non bisogna entrare...
Rimedi Naturali

Consigli per identificare i tipi di punture di insetti

Il sole e la calura estiva incentivano le attività all'aria aperta, come campeggi, escursioni, pic-nic, gite in barca e giochi. Molti tipi di insetti ripopolano campi e spiagge, giardini pubblici e privati. Pertanto, si acquistano preventivamente creme,...
Rimedi Naturali

Come eliminare le macchie lasciate dall'acne

L'acne è una vera e propria malattia delle pelle e può essere molto fastidiosa, oltre che imbarazzante. Essa è caratterizzata da un'infiammazione del follicolo pilifero e della ghiandola sebacea ad esso annessa, che da luogo a quello che comunemente...
Rimedi Naturali

Come rigenerarsi con le erbe

Quando ci si sente abbattuti, privi di vigore, spossati, sopraffatti dallo stress, si è alla ricerca di un relax totale che possa donare una nuova vitalità, ma a volte non basta. Servono degli "integratori" ed è possibile trovare nuova linfa negli...
Rimedi Naturali

Come fare una tisana per il mal di gola

Le tisane rappresentano dei toccasana nell'arco di tutto il periodo invernale e, se fatte con gli ingredienti giusti, possono aumentare le difese dell'organismo e sconfiggere dei sintomi che stanno insorgendo oppure che sono già sorti. Tra gli ingredienti...
Rimedi Naturali

5 modi per utilizzare l'aloe

Chi non ha mai sentito parlare dell'aloe vera? Si tratta di una pianta pressochè miracolosa: presenta diverse proprietà ed è semplice da utilizzare come rimedio naturale. Avere una pianta di aloe in casa può quindi essere utile e consigliabile. Per...
Rimedi Naturali

10 rimedi naturali con tea tree oil

Il tea tree oil è un olio essenziale proveniente dall'Australia. Viene estratto dalla Melaleuca alternifolia, pianta diffusa solo in questo continente. Il suo principale utilizzo riguarda la cura delle ferite e delle infezioni cutanee, ma può avere...