Come dimagrire senza ridurre le quantità di cibo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Seguire regimi alimentari restrittivi, nel tentativo di perdere i chili di troppo, è sempre molto snervante, poiché ci si deve accontentare di porzioni contenute ed alimenti sconditi. Il sogno di potersi ingozzare senza ingrassare di un picometro, appare ancora una meta irraggiungibile per l'essere umano, che ha trovato il modo di poggiare i propri piedi sulla luna ma non quello di godersi un'intera sachertorte senza temerne le conseguenze. In verità, esistono molti trucchetti per dimagrire senza ridurre le quantità di cibo, ma chi ne beneficia spesso non li rivela, custodendo gelosamente tali segreti. Scopo di questa guida sarà proprio quello di svelare l'arcano, illustrando le tecniche che consentono simultaneamente di mangiare tanto e snellire la figura. Vediamo assieme come procedere.

26

Occorrente

  • Shirataki di konjac
  • Yogurt proteico
  • Edulcoranti
36

Sostituire la pasta di grano con gli shirataki di konjac

Partiamo subito con una notizia che piacerà tantissimo agli amanti della pasta: mangiarne 2 etti senza temere l'ago della bilancia è possibile, basta selezionare quella di konjac. La pasta di konjac si ottiene dal glucomannano, una particolare farina utilizzata in oriente per la preparazione di paste, merendine, dolcetti e contorni salati. Il glucomannano favorisce il naturale calo ponderale, sfruttando un meccanismo multistep: a monte inibisce il senso di sazietà, a valle riduce i livelli di glicemia. Ciò significa che, dopo aver consumato un piatto di shirataki, ci si può tranquillamente concedere un gelato artigianale, senza il rischio che questo venga subito convertito in maniglie dell'amore. Le calorie contenute in una porzione di shirataki al sugo, infatti, saranno inferiori o pari a 50, quindi irrilevanti.

46

Utilizzare yogurt proteici per la farcitura dei dolci e la produzione di gelati

Nei banconi dei supermercati non è insolito reperire yogurt particolarmente proteici e densi, vellutati al palato ed adatti alla farcitura dei dessert. Tali prodotti caseari possono essere addolciti con la stevia, aromatizzati con le spezie ed utilizzati in numerose preparazioni gastronomiche. Visto l'elevato valore proteico e l'irrilevante tenore glucidico, sono adatti ad un consumo giornaliero, purché si disponga di una salute eccellente. Miscelando ad esempio dello yogurt greco 0,1% con un edulcorante e del caffè espresso, si ottiene una mousse idonea alla produzione di "tiramisù fit", una variante ipocalorica del famoso dolce friulano. Alla stessa maniera, tuffando in gelatiera un mix di yogurt, dolcificante, spezie, aroma e frutta fresca, si possono produrre gelati poveri di grassi, adatti ad un consumo regolare.

Continua la lettura
56

Mangiare prima gli alimenti ricchi di fibre e dopo quelli grassi

Un trucco che consente di mangiar tanto ma a cuor leggero, è quello di iniziare il pasto dai cibi più ricchi di fibre e proteine e, solo alla fine, passare alle pietanze peccaminose, quelle in cui abbondano grassi e zuccheri. Se ad esempio si avessero davanti un pollo allo spiedo, dell'insalata, delle patate fritte ed una guantiera di pasticcini, bisognerebbe iniziare dall'insalata, poiché questa tende a saziare, quindi passare alle proteine del pollo e solo alla fine concedersi patate e pasticcini. Utilizzando tale stratagemma si riesce a mangiare un po' di tutto, senza dover pesare gli alimenti o temere la formazione di rotoli sull'addome.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consultare sempre il medico prima di assumere glucomannano. Evitare di assumerlo a stomaco vuoto, senza idratarsi, per evitare il rischio di danni all'intestino.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come dimagrire i fianchi nell'uomo

Se nelle donne l'adipe non è localizzato ma si distribuisce su fianchi, gambe, glutei, braccia e altre parti del corpo, nell'uomo questo avviene molto più raramente. Principalmente l'eccesso di grasso per il sesso maschile è localizzato su pancia e...
Fitness

Come dimagrire in base alla propria forma fisica

Quante volte ci è capitato di provare a dimagrire, seguendo magari anche alla lettera una dieta letta su qualche rivista o consigliata da qualche esperto in televisione, senza alcun risultato? Capita molte volte purtroppo ed accade perché si fanno due...
Fitness

Come dimagrire le braccia

La cellulite e il sovrappeso, sono problemi che non riguardano solo le donne e nemmeno una parte specifica del corpo. Oltre al punto vita o alle gambe, infatti, la voglia di dimagrire ha spesso come obiettivo le braccia. Un parte particolare del corpo,...
Fitness

Ginnastica sulle scale: 5 esercizi per dimagrire

Chi l'ha detto detto che per dimagrire, stare in forma o mantenere la forma fisica sia necessario iscriversi in palestra o praticare qualche sport o attività fisica in particolare. Ci sono molti metodi pratici e che si possono svolgere direttamente in...
Fitness

Come dimagrire con lo yoga

Chi più chi meno, tutti sappiamo di cosa si sta parlando quando viene trattato l'argomento dello yoga. È una disciplina orientale che affonda le sue radici nei tempi più remoti, tramite la quale si agisce sul proprio fisico assumendo delle precise...
Fitness

Esercizi per dimagrire le braccia

Dimagrire è difficile, riuscire poi a snellire le braccia lo è ancora di più. La dieta aiuta sempre ma, a far la differenza sono senza ombra di dubbio gli esercizi fisici che vi aiuteranno a dare il giusto tono ai muscoli delle braccia, eliminando...
Fitness

Come bruciare grassi più in fretta e in maggior quantità

Il nostro organismo funziona esattamente come una caldaia: introduciamo degli alimenti, in particolar modo i carboidrati e grassi, e li trasformiamo in energia. Se questi grassi non vengono bruciati, magari perché il processo di combustione non funziona...
Fitness

Come dimagrire con la corsa veloce

L'attività fisica regolare giova al corpo ed alla mente. In vista dell'estate, per dimagrire senza troppe sofferenze, dedicati al jogging. Pratica della corsa veloce tutte le mattine prima di recarti al lavoro, o la sera nelle ore più fresche. Molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.