Come depurare l'intestino utilizzando le mele

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Una corretta alimentazione non consente soltanto di mantenere la linea. Permette, in particolare, di portare avanti una vita sana. Ciò che mangiamo, infatti, ha un impatto sulla nostra salute. Questo impatto può essere positivo o negativo, in base a ciò che includiamo nella dieta. Sentiamo spesso parlare di ricette "detox", che hanno cioè il fine di depurare. Talvolta si eccede nella ricerca di cibi miracolosi e mix di dubbia efficacia. Il nostro apparato digerente è perfettamente capace di pulirsi, e i reni eliminano tutte le tossine dal corpo. Tuttavia noi possiamo dare una mano all'intestino coi cibi, alleggerendo la sua fatica. Possiamo infatti incentivare il processo utilizzando le mele. Scopriamo come depurare il nostro intestino.

25

Occorrente

  • 1 kg di mele verdi
  • Mezzo litro d'acqua
35

Seguire una giornata di dieta a base di mele

Esistono determinati alimenti in grado di svolgere un'efficace azione purificante. Si può facilitare l'espulsione delle tossine con alcuni cibi "spazzino". Gli organi del corpo recuperano una notevole reattività nella digestione e nell'eliminazione dei rifiuti. Possiamo "sperimentare" su di noi gli effetti positivi delle mele, anche per un solo giorno. Potremo consumarle crude o cotte, in base alle nostre preferenze. Le mele contengono molto potassio, che facilita l'eliminazione dei liquidi. Ma oltre alla perdita di peso, la dieta a base di mele aiuta a depurare l'intestino. La pectina in esse presente agisce come una "spazzola" sulle pareti intestinali.

45

Consumare mele crude e cotte

Oltre al frutto crudo, ricco di vitamine e principi nutritivi puri, potremo consumare le mele cotte. Esistono ottime ricette dall'alto potere disintossicante, come il composto di mele. La preparazione di un composto di mele è semplice e richiede pochissimo tempo. Procuriamoci circa 1 kg di mele verdi, meno zuccherine di quelle rosse e gialle. Laviamole e affettiamole senza togliere la buccia, eliminando solo il torsolo. Mettiamole all'interno di una pentola con circa mezzo litro d'acqua. Cuociamole con la buccia e con i semi per 45 minuti, a fuoco lento.

Continua la lettura
55

Idratare in modo adeguato l'organismo

In questo modo avremo un composto fluido, da assumere a intervalli di massimo 4 ore. È preferibile ingerire il composto di mele a stomaco vuoto. Potremo adottare questo rimedio per tutto il tempo che riterremo necessario. Non esiste infatti alcuna controindicazione. Dopo solo alcuni giorni potremmo notare dei visibili miglioramenti. Per ottenere maggiori benefici, consigliamo di idratare in modo ideale l'organismo. Beviamo almeno 1.8 litri di acqua ogni giorno. Questo agevolerà ulteriormente il lavoro di intestino e reni.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come depurare l'organismo con le erbe

Camomilla, finocchio, malva, biancospino e aloe sono solo alcuni esempi di erbe depurative che, sciolte in acqua calda, purificano l'organismo dall'interno aiutando il naturale processo di eliminazione delle tossine. Con un'azione graduale e lenta, le...
Alimentazione

5 estratti che aiutano il tuo intestino

La differenza fondamentale fra estrattore e frullatore risiede nel fatto che il primo funziona essenzialmente a freddo, estraendo lentamente il succo da frutta e verdura e separandolo dalle fibre. Il frullatore invece lavora velocemente, emettendo calore...
Alimentazione

Come depurare il proprio organismo in una settimana

A causa di una prolungata dieta sbagliata o a causa di un abuso di alimenti poco sani e di bevande alcoliche, l'organismo può accumulare parecchie tossine e può intossicarsi. Oltre ad accumulare molto peso, con una dieta sbagliata è possibile veramente...
Rimedi Naturali

Come disintossicarsi con le tisane

Se desideriamo depurare il nostro organismo, eliminando tutte le tossine dannose, possiamo farlo attraverso l'utilizzo di tisane disintossicanti. Le tisane sono degli infusi 100% naturali, composti da piante, fiori o erbe, con effetto "detox", appunto...
Alimentazione

Frutta e ortaggi stagionali del mese di maggio

Maggio è il mese in cui la natura inizia ad entrare nel pieno del vigore e frutteti ed orti possono finalmente dare i frutti migliori della terra. Proprio in questo periodo è possibile tornare a gustare frutti dolci e colorati e gli ortaggi che per...
Rimedi Naturali

Come fare una cura disintossicante naturale

Molti pensano che bisogna disintossicare il nostro corpo quando si presentano dei fastidi: niente di più sbagliato! Mantenere un corpo sano e disintossicato è molto importante per evitare l'accumularsi di tossine e, di conseguenza, l'insorgenza di malattie....
Alimentazione

10 mosse per sgonfiare la pancia

Per avere una pancia piatta bisogna mangiare bene e tenersi in forma. Queste due regole, però, non volgono sempre. A volte la pancia gonfia non ha nulla a che fare con cosa mangiamo o quando esercizio facciamo. In molte occasioni è causa di fattori...
Rimedi Naturali

5 abitudini da evitare per prevenire il ventre gonfio

Molti malesseri che tutti noi avvertiamo almeno una volta nella vita sono dovuti alle cattive abitudini durante la giornata. Uno di questi malesseri è la pancia gonfia, dovuta a diverse cause sia alimentari che biologiche. La pancia gonfia è la conseguenza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.