Come curare le ragadi anali con rimedi naturali

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per lo più localizzate nella regione anale, le ragadi sono un'ulcerazione mucoepidermica longitudinale e di aspetto ovale, situate nella porzione più esterna del canale anale, sul fondo di una sua plicatura radiale. La sede più colpita è la parte posteriore, che ne risulta affetta nel 90% dei casi. Tra i fattori chiamati in causa, hanno sicuramente importanza la stipsi, anche come meccanismo diretto provocato dalle masse fecali dure, la stasi venosa (in particolare le emorroidi) e le infiammazioni locali (tromboflebiti, ascessi perianali e criptiti). Si distinguono due tipi di ragadi, quelle acute e quelle che invece sono croniche. Nel primo caso, i sintomi non durano più di sei settimane, salvo casi particolari. Nel secondo, invece, persistono oltre il mese e mezzo. Durante la fase iniziale, le ragadi anali si possono curare con dei semplici rimedi naturali. Vediamo insieme come, in questa utile guida.

26

Occorrente

  • dieta a base di fibre
  • 2 litri di acqua al giorno
  • erbe officinali
  • Unguenti
36

Come prima cosa, le fibre rappresentano in assoluto il migliore rimedio naturale per la cura delle ragadi anali. In tavola, infatti, non dovrebbero mai mancare: pane e riso integrale, pasta, avena, fagioli, lenticchie, frutta e verdura fresca. L'introduzione nella dieta quotidiana andrà effettuata gradualmente, per evitare crampi intestinali e la sgradevole sensazione di gonfiore allo stomaco. Oltre a ciò, bere due litri di acqua minerale naturale al giorno, aiuterà a mantenere costante l'idratazione dell'organismo e favorirà l'evacuazione delle feci.

46

Prima di passare alla chirurgia, che dovrebbe comunque essere presa in considerazione soltanto come ultima spiaggia, potrebbe tornare utile un confronto tra medico ed erborista, per trovare la cura più adatta e per alleviare i sintomi più fastidiosi. Particolarmente indicata è la radice di Consolida fresca, schiacciata ed applicata sulla ragade per l'intera notte, per almeno 15 giorni. Molto utili, sono anche gli impacchi ed i bagni locali effettuati con l'infuso di Camomilla, Echinacea o Arnica, oppure con il decotto di corteccia di Quercia. La soluzione migliore è abbinare queste soluzioni, in maniera tale da ottenere una guarigione più rapida e duratura da questo fastidiosissimo disturbo.

Continua la lettura
56

La fitoterapia cinese, grazie alla sua millenaria esperienza, offre una vasta gamma di bagni di vapore, cataplasmi, ed unguenti di vari tipi per curare le ragadi anali. Gli estratti secchi vengono sapientemente trasformati in gel per uso topico. Questi rimedi del tutto naturali hanno un potente effetto terapeutico. Il Radix Ginseng o il Ren Ehen hanno un forte potere antiossidante. L'applicazione di questo gel apporta un immediato senso di benessere e sollievo, agendo sulle lesioni con prontezza.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come curare l'herpes zoster con rimedi naturali

L'herpes zoster risulta essere precisamente un'infezione virale che provoca delle dolorosi eruzioni cutanee sul corpo. Per risolvere questo fastidioso ed antipatico problema, spesso vengono prescritti dei farmaci antivirali che, oltre a trattare le dolorose...
Rimedi Naturali

Come curare i geloni con rimedi naturali

I geloni sono irritazioni della pelle causate dal freddo esterno che, solitamente, si localizzano sulle nocche delle dita della mano, lungo il margine interno ed esterno dei piedi e sul tallone. Dove compare il gelone, la pelle si presenta tesa, tumefatta,...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali per la rosacea

La rosacea è un'eruzione cutanea che si manifesta solitamente sul viso. La parte del corpo che viene colpita si arrossisce a causa di una vera e propria infiammazione ed appare con delle chiazze. Fortunatamente, esistono dei farmaci specifici in grado...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali per gambe stanche

Quotidianamente, le gambe sostengono e sopportano il peso corporeo. Ne conseguono gonfiore, pesantezza, stanchezza e problemi circolatori. I sintomi si avvertono in particolare la sera, dopo una giornata estenuante in ufficio o in piedi. La sedentarietà,...
Rimedi Naturali

5 rimedi naturali contro le gengive infiammate

L'igiene orale è assolutamente fondamentale per la salute dei denti e della bocca. La cavità orale è, infatti, un organo come gli altri e mantenere una corretta igiene non è solo un capriccio estetico. Talvolta, le gengive possono sanguinare e troppo...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali per le abrasioni

Le abrasioni della pelle sono delle leggere escoriazioni provocate dall'urto o dallo sfregamento con delle superfici specifiche. Seguendo alcuni semplici accorgimenti, riuscirete a curare la ferita evitando, così, l'insorgere di cicatrici antiestetiche....
Rimedi Naturali

5 rimedi naturali per il giradito

Prima di parlarvi dei rimedi naturali per curare il giradito, vediamo innanzitutto di che cosa si tratta. Il giradito è un'infezione, solitamente di origine batterica, che colpisce le dite delle mani, o in casi rari anche dei piedi. Questo tipo di infezione...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro la faringite

Con l'arrivo della stagione invernale, iniziano i primi malanni, come ad esempio il raffreddore. È capitato a tutti di avere mal di gola, un fastidio che poco alla volta diventa davvero snervante. Solitamente questo fastidio può durare da qualche giorno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.