Come curare l'onicomicosi con i metodi naturali

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'onicomicosi, è un termine medico per indicare una micosi delle unghie; un'infezione causata da dei microorganismi chiamati miceti. L'onicomicosi può attaccare una sola unghia, o anche estendersi alle altre, causando l'ingiallimento della stessa ed in uno stadio avanzato può causare la rottura dell'unghia. Spesso l'infezione viene contratta in luoghi umidi (palestre, piscine, docce etc.) dove proliferano questi microrganismi e viene solitamente curata con farmaci antimicotici o pomate, ma vediamo come è possibile curare l'onicomicosi utilizzando metodi naturali ed alternativi.

25

Occorrente

  • limone, aceto, aglio, tea tree oil,
35

Uno dei rimedi naturali più utilizzati per curare l'onicomicosi è il pediluvio a base di aceto, un ingrediente facilmente reperibile che elimina facilmente batteri e muffe.
Per preparare il pediluvio, versate in una bacinella un terzo di acqua tiepida e due terzi di aceto di vino o di mele, mettete i piedi in ammollo per 15 minuti e ripetete la stessa operazione quotidianamente per circa una settimana. Dopo il pediluvio, asciugate attentamente i piedi, eliminando ogni traccia di umidità, magari con l'aiuto di un phon.
in alternativa all'aceto, spesso per le sue proprietà disinfettanti viene usato il succo di limone, che può essere applicato direttamente sull'unghia, per poi lasciarlo agire per qualche minuto.

45

Per la cura dell'onicomicosi, vengono usate le proprietà curative dell'aglio, dal forte potere antibatterico e antimicotico. L'aglio, viene spellato e ridotto in poltiglia, in seguito viene applicato direttamente sull'unghia affetta da onicomicosi ed avvolto in una garza sterile. Per potenziare l'effetto antimicotico dell'aglio si possono abbinare le proprietà disinfettanti del limone per realizzare un composto efficace e curativo: spremete in una ciotola il succo di un limone e aggiungeteci uno spicchio d'aglio e dell'acqua calda ed applicatelo sulle unghie, lasciatelo agire per qualche minuto e risciacquate.

Continua la lettura
55

Per eliminare l'onicomicosi si può creare un impasto da applicare sulle unghie a base di bicarbonato di sodio ed acqua, fino ad ottenere una pasta morbida e malleabile. L'impasto deve essere applicato con un batuffolo di cotone, per penetrare facilmente sulla superficie infetta. In alternativa, per curare la micosi delle unghie si possono usare gli oli essenziali ed il più indicato ed efficace per questa infezione è il tea tree oil. Il tea tree oil, viene ricavato dalla Melaleuca alternifolia, ed ha proprietà antibatteriche ed antimicotiche; si può usare direttamente sull'unghia applicando con un batuffolo di cotone alcune gocce. In alternativa, si possono aggiungere alcune gocce di olio tea tree all'acqua calda per un pediluvio profumato e curativo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come curare l'herpes zoster con rimedi naturali

L'herpes zoster risulta essere precisamente un'infezione virale che provoca delle dolorosi eruzioni cutanee sul corpo. Per risolvere questo fastidioso ed antipatico problema, spesso vengono prescritti dei farmaci antivirali che, oltre a trattare le dolorose...
Rimedi Naturali

Metodi naturali per alleviare i dolori reumatici

I reumatismi possono rendere spiacevole la nostra quotidianità ma esistono dei metodi naturali che possono aiutarci ad alleviare i dolori reumatici. Un'alimentazione corretta è il miglior alleato per mantenere il nostro corpo in salute, purtroppo spesso...
Rimedi Naturali

Come sbarazzarsi delle tenie con metodi naturali

Le tenie sono dei parassiti che vivono all'interno dell'intestino di alcune specie di animali, solitamente cani, ma è possibile trovarle anche negli umani. Mangiare carne cruda e avere una scarsa igiene personale, potrebbero portare alla formazione...
Rimedi Naturali

I metodi naturali per rinforzare il sistema immunitario

Per rinforzare il sistema immunitario possono essere utilizzati diversi metodi naturali: sono sempre più riconosciute le proprietà benefiche di diverse piante e prodotti biologici capaci di sostituirsi in tutto o in parte ai farmaci. Il sistema immunitario...
Rimedi Naturali

Come curare i geloni con rimedi naturali

I geloni sono irritazioni della pelle causate dal freddo esterno che, solitamente, si localizzano sulle nocche delle dita della mano, lungo il margine interno ed esterno dei piedi e sul tallone. Dove compare il gelone, la pelle si presenta tesa, tumefatta,...
Rimedi Naturali

Come eliminare le verruche con metodi naturali

Le verruche sono un tipo di inestetismo che colpisce senza ombra di dubbio sicuramente molte persone, spesso queste ultime diventano davvero molto fastidiose e irritanti. Inoltre, non è inusuale che i trattamenti consigliati per la risoluzione del problema...
Rimedi Naturali

Come eliminare le smagliature con metodi naturali

Succede spesso che per colpa di dimagrimenti improvvisi o il contrario, la pelle tenda a rovinarsi, le prime smagliature io le ho avute nell'adolescenza dopo aver perso alcuni kg, e per quanto usassi creme e quant'altro per tenere la pelle elastica purtroppo...
Rimedi Naturali

Come curare le ragadi anali con rimedi naturali

Per lo più localizzate nella regione anale, le ragadi sono un'ulcerazione mucoepidermica longitudinale e di aspetto ovale, situate nella porzione più esterna del canale anale, sul fondo di una sua plicatura radiale. La sede più colpita è la parte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.