Come curare l'infiammazione alle gengive

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Un po’ a tutti capita di ritrovarsi di colpo con gengive gonfie, con forti dolori e fastidi mentre si mangia e spesso sono anche sanguinanti. Le cause possono essere tante per cui le gengive si possono infiammare, soprattutto se ci sono protesi dentiere e ponti. Ciò a volte capita perché, qualche piccolo residuo di cibo rimane nascosto tra i denti, diventando marcio ed infettando tutta la zona gengivale. In questa guida, come avrete sicuramente già capito dal titolo, vi spiegherò, passo dopo passo come curare l'infiammazione alle gengive. Detto ciò, mettetevi comodi e non mi resta che augurarvi una buona lettura.

24

Quando capita un disturbo alle gengive, si risolve abbastanza velocemente, facendo degli sciacqui più volte al giorno con un buon collutorio specifico per questo problema. Tuttavia però, le gengive se sono gonfie per molto tempo, per rimediare occorre intervenire decisamente recandosi da un dentista per stabilirne le cause e risolvere definitivamente il problema. Proseguite al passo successivo per scoprire altri consigli utili.

34

In presenza di un'infiammazione gengivale anche l’alimentazione svolge un ruolo importante per cui conviene diminuire il consumo di cibi e bevande con molto zucchero, sostituendoli con alimenti a base di vitamine (come frutta e verdura) che non solo aiutano a proteggere le gengive, ma le mantengono soprattutto sane nel tempo. Quando una gengivite si presenta all’improvviso con gonfiori come ad esempio di notte, l'ideale per poter almeno riposare in attesa di recarsi il giorno dopo dal dentista, è quello di utilizzare un efficacissimo sistema antico ovvero far bollire delle foglie di lattuga e ancora calde applicarle sulla parte dolente, provando subito sollievo ed attenuando il gonfiore. Con questi consigli dovreste essere in grado di alleviare almeno in parte o addirittura eliminare completamente il dolore alle vostre gengive. Spero che questa guida vi sia stato d'aiuto, alla prossima.

Continua la lettura
44

Nel 90% dei casi questi fenomeni sono chiamati gengiviti. La cura è basata sull’eliminazione della placca in modo che la bocca torna al suo normale equilibrio, e si ottiene gradatamente una decongestione dell'infiammazione che tende a diminuire facendo recuperare alle gengive il loro normale colore rosa naturale e una circolazione sanguigna adeguata. Per ottenere ciò, è necessario recarsi dal dentista per fare un’accurata pulizia dei denti e delle sacche gengivali, eliminando il tartaro e la placca in eccesso. Quando si arriva a casa, si continua a curare la patologia con sciacqui possibilmente con prodotti naturali come ad esempio facendo bollire delle foglie di menta con del miele, e contemporaneamente per lenire l’infiammazione da batteri bisogna usare antibiotici e pulire i denti più volte al giorno utilizzando dentifrici farmaceutici, che contengono anche un leggero anestetico e quindi importante come coadiuvante nella cura. Proseguite al passo successivo per scoprire gli ultimi consigli per curare la vostra infiammazione.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come curare le gengive che sanguinano

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter curare le gengive che sanguinano. Questo è un problema purtroppo molto diffuso tra la gente, ma allo stesso tempo viene anche del tutto sottovalutato e considerato qualcosa di normale. Iniziamo...
Salute

Faringite: rimedi naturali per l'infiammazione

Con l'arrivo dei primi freddi, il mal di gola è uno dei malanni più frequenti. La faringite non è altro che un'infiammazione della faringe dovuta per la maggior parte dei casi all'azione di un virus, e più raramente di un batterio. I sintomi più...
Salute

Come curare il palato infiammato

Il palato infiammato è un'irritazione che colpisce la parte interna della bocca e che può rivelarsi piuttosto fastidiosa. Difatti si possono riscontrare difficoltà nell'ingerire il cibo, provare dolore e disagio. Le cause che provocano questa condizione...
Salute

Come curare la stomatite con metodi naturali

La stomatite è un'infiammazione del cavo orale che si presenta solitamente con delle ulcere di grandezza variabili bianche al centro e rosse sui bordi conosciute anche col termine di afte. Queste piccole infiammazioni sono molto fastidiose e compromettono...
Salute

Come curare un occhio nero

L'ematoma che si viene a formare con un occhio nero non è facile da nascondere: l'alone che rimane può durare per settimane e cambia colore col passare dei giorni virando dal bluastro al verdognolo e al giallo man mano che il versamento di sangue sottocutaneo...
Salute

Come curare gli ematomi

L’ematoma è una lesione della cute caratterizzata da gonfiore e pelle più scura dove si verifica il trauma che generalmente avviene per avere urtato contro qualcosa. Il colpo rompe i vasi sanguigni interni che fanno uscire siero e sangue gonfiando...
Salute

Come curare le micosi ai piedi

Curare il proprio corpo è veramente importante se non si vuole rischiare di ammalarsi o di andare incontro a fastidiosi problemi.Tuttavia, vi sono alcune parti del nostro corpo che necessitano di maggiore cura e attenzione rispetto alle altre, i piedi...
Salute

Come curare il giradito

Il giradito è un'infezione abbastanza comune che si manifesta prevalentemente tra le persone che amano rosicchiare le loro unghie e pellicine, anche se può verificarsi a livello dei piedi negli atleti che praticano sport di endurance o in pazienti diabetici....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.