Come curare il palato infiammato

Tramite: O2O 08/10/2019
Difficoltà: media
18
Introduzione
Come curare il palato infiammato

Il palato è la parete superiore della bocca appartenete alla cavità orale. La parte anteriore ha uno scheletro osseo e viene detta palato duro. È costituito da due mascellari superiori e da due palatini. Mentre la parte superiore è formata da tessuti molle chiamati velo e viene chiamata velo pendulo o palato molle. Quest'ultimo è il punto del palato più fragile, ed è spesso soggetto ad infiammazioni. Il palato infiammato è un'irritazione che colpisce la parte interna della bocca e che può rivelarsi piuttosto fastidiosa. Difatti si possono riscontrare difficoltà nell'ingerire il cibo, provare dolore e disagio. Le cause che provocano questa condizione possono essere molteplici, come fumare in eccesso, un'ustione del palato, cambiamenti ormonali o stress. Vedremo adesso quali rimedi è possibile mettere in pratica, per curare il palato infiammato ed accelerare la guarigione.

28
Occorrente
  • Collutori delicati
  • Dentifrici naturali
  • Tinture di propoli
  • Tintura di bergamotto
  • Malva
  • Salvia
  • Spazzolini con setole morbide
  • Aloe
  • Infuso di rosmarino
38

Applicare sostanze fredde

Una delle soluzioni più semplici e gettonate è quella di applicare nella parte infiammata delle sostanze fredde. Ciò non solo ridurrà l'infiammazione, ma aiuterà anche ad anestetizzarla leggermente. Si può scegliere di bere dell'acqua gelata, succhi di frutta non citrici come quelli a mela o pera, oppure frullati freschi. Anche dei ghiaccioli alla frutta non citrica possono aiutare ad ovviare al problema. Inoltre un altro rimedio è effettuare dei gargarismi con acqua fredda o latte. Si possono provare anche dei rimedi della nonna per cercare di diminuire il fastidio. Uno dei più efficaci è quello di preparare un infuso con la malva e fare gargarismi frequenti. Oppure adoperare la camomilla che ha proprietà antinfiammatorie.

48

Assumere antinfiammatori

Se il dolore persiste nonostante l'applicazione di freddo nella parte interessata, è opportuno assumere degli analgesici e antinfiammatori a vendita libera come l'ibuprofene o il paracetamolo, ogni otto ore. Essi aiuteranno a far sparire i disturbi in modo più veloce ed efficace. È sempre consigliabile consultare un medico, prima di assumerli o nel caso il dolore dovesse ripresentarsi. Potrebbe infatti trattarsi di un problema più grave, dunque è meglio non prendere la questione sotto gamba.

Continua la lettura
58

Curare l'igiene orale

Anche l'igiene orale costituisce un passo fondamentale nella prevenzione delle infiammazioni. Quindi è fondamentale lavare spesso il palato infiammato, adoperando prodotti specifici e di qualità. Il primo passo è quello di lavarsi bene la bocca e i denti con dei dentifrici delicati. Facendo degli sciacqui con dei collutori leggeri. In alternativa si possono usare dei prodotti naturali, che a differenza di quelli da banco non sono schiumogeni. In questo modo i principi attivi si concentreranno maggiormente nei tessuti da trattare. Tra i più diffusi, acquistabili in erboristerie o in farmacia esistono quelli a base di oli essenziali ed estratti di camomilla, malva, echinacea, mirra, ratania e salvia. Questi prodotti svolgono azioni antinfiammatorie, batteriche, decongestionati e cicatrizzanti.

68

Cambiare alimentazione

Oltre a questa sana abitudine, si consiglia cambiare la propria alimentazione quotidiana. Questo perché ci sono alcuni cibi che alimentano il problema e il fastidio. Per cui è opportuno seguire una dieta delicata, caratterizzata da alimenti non troppo speziati che andrebbero ad urtare il palato;. Pertanto occorre evitare o ridurre gli alimenti troppo caldi che rischierebbero di incrementare la lesione. Evitando poi di mangiare cibi troppo piccanti o croccanti, che potrebbero ferire in modo consistente il palato. Si raccomanda ancora una volta di consultare il medico qualora il dolore dovesse essere molto intenso, se l'infiammazione dovesse estendersi ad altre zone oltre la bocca, se è completamente impossibile ingoiare o se queste infiammazioni si verificano frequentemente.

78
Guarda il video
88
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Nessun antidolorifico e antinfiammatorio va utilizzato per più di 5 giorni consecutivi, senza consultare il medico di famiglia
  • Sciacquare bene la bocca dopo aver mangiato o bevuto bibite
  • Utilizzare spazzolini con setole morbide
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come curare l'infiammazione alle gengive

Un po’ a tutti capita di ritrovarsi di colpo con gengive gonfie, con forti dolori e fastidi mentre si mangia e spesso sono anche sanguinanti. Le cause possono essere tante per cui le gengive si possono infiammare, soprattutto se ci sono protesi dentiere...
Salute

Come curare un occhio nero

L'ematoma che si viene a formare con un occhio nero non è facile da nascondere: l'alone che rimane può durare per settimane e cambia colore col passare dei giorni virando dal bluastro al verdognolo e al giallo man mano che il versamento di sangue sottocutaneo...
Salute

Come curare le micosi ai piedi

Curare il proprio corpo è veramente importante se non si vuole rischiare di ammalarsi o di andare incontro a fastidiosi problemi.Tuttavia, vi sono alcune parti del nostro corpo che necessitano di maggiore cura e attenzione rispetto alle altre, i piedi...
Salute

Come curare il giradito

Il giradito è un'infezione abbastanza comune che si manifesta prevalentemente tra le persone che amano rosicchiare le loro unghie e pellicine, anche se può verificarsi a livello dei piedi negli atleti che praticano sport di endurance o in pazienti diabetici....
Salute

Come curare i disturbi alle vie respiratorie

Particolarmente nella stagione invernale, le vie respiratorie subiscono frequenti disturbi. Essi sono causati, in molti casi, da un'alimentazione non corretta e non completa, oltre che da un basso livello di difese immunitarie. Quando le vie respiratorie...
Salute

Come curare l'alluce valgo

L'alluce valgo, conosciuto anche come borsite, è un grumo osseo che finisce per rendere molto difficoltosa la camminata in quanto si forma alla base dell'alluce. Sono 3 le cause principali di tale disturbo: le scarpe troppo strette, una complicazione...
Salute

Come curare la pitiriasi versicolor

La piritiriasi versicolor è un'infezione cutanea causata da alcuni funghi che vivono comunemente sulla cute umana. Si manifesta, solitamente, con delle irritazioni della pelle e un'alterazione del coloro e dell'aspetto della stessa; la cute si cosparge...
Salute

Come curare le gengive che sanguinano

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter curare le gengive che sanguinano. Questo è un problema purtroppo molto diffuso tra la gente, ma allo stesso tempo viene anche del tutto sottovalutato e considerato qualcosa di normale. Iniziamo...