Come curare il giradito

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il giradito è un'infezione abbastanza comune che si manifesta prevalentemente tra le persone che amano rosicchiare le loro unghie e pellicine, anche se può verificarsi a livello dei piedi negli atleti che praticano sport di endurance o in pazienti diabetici. Il nome scientifico è patereccio e alcune volte può essere causato anche da batteri come l'Escherichia coli e lo Streptococcus pyogenes. Solitamente regredisce un pochi giorni, ma se trascurato può provocare gravi danni: risulta quindi necessario porvi rimedio quanto prima. Con i passaggi seguenti vi daremo alcune indicazioni su come curare il giradito, se è ancora a uno stadio lieve; in caso contrario è opportuno rivolgersi al proprio medico, così da intraprendere al più presto la giusta terapia.

26

Occorrente

  • Acqua
  • sale fino
  • pellicola Domopack
  • pomata antibiotica
  • garze
  • cerottino di carta
36

Prima di arrivare dal medico, se l'infezione è blanda, si possono mettere in atto una serie di automedicazioni. Il primo rimedio di cui ci occupiamo consiste nel preparare una tazza di acqua e sale e tenerci il dito dentro per almeno 20 minuti. Questa operazione, affinché risulti efficace, deve essere ripetuta per tre volte al giorno. Il sale, infatti, possiede un'azione antinfiammatoria, quindi ci aiuta eliminare il gonfiore; inoltre esercita un'azione disinfettante, che rende pulita la lesione.

46

Il giradito, essendo comunque provocato da batteri, fa in modo che si renda necessario applicare localmente anche una pomata antibiotica. Tuttavia, in questo caso, è opportuno consultare il proprio medico: sarà lui a consigliarci la pomata giusta per il tipo di infezione, nonchè la quantità da metterne e per quanto tempo sarà necessaria la terapia. Per aumentare l'azione del farmaco potrebbe rivelarsi utile avvolgere il dito nella pellicola tipo Domopack. Questa procedura andrà eseguita per almeno due volte al giorno, fino alla guarigione del dito.

Continua la lettura
56

Per evitare che altri germi patogeni possano infettare la nostra ferita, sarà utile coprire il dito con garza e cerotto di carta, in maniera tale da favorire comunque la traspirazione. Seguendo queste cure, il giradito dovrebbe regredire in pochi giorni. Nel caso in cui non fosse così ricorrete alle cure mediche al più presto possibile, in quanto la situazione potrebbe aggravarsi, causando dei danni anche alle ossa e articolazioni. Nei casi più gravi, quando l'infezione è diventata profonda e contaminata da altri batteri, potrebbe essere necessario incidere il patereccio per eliminare il pus.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consultate il vostro medico per intraprendere la giusta terapia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come curare l'infezione del piercing al naso

Se avete un piercing al naso di sicuro vi è capitato di fare i conti con il classico "rossore" che all'apparenza non avete giudicato innocuo. Beh, non è cosi! Quel "cerchietto" rosso che vedete attorno al foro è il preludio di un'infezione causata...
Salute

Come trattare l'infezione di un piercing all'orecchio

Nonostante avere un piercing, soprattutto all'orecchio, sia davvero molto comune, non sono da sottovalutare i rischi che l'esecuzione della procedura comporta: bisogna prestare molta attenzione agli strumenti utilizzati e controllare che siano adeguati....
Salute

Come riconoscere un'infezione batterica da una virale

Un'infezione è il frutto dell'azione di microrganismi che attaccano l'ospite a più livelli. I principali responsabili sono batteri e virus. Tutti quanti noi possiamo contrarre un'infezione batterica o virale. In ogni caso si tratta di microbi che possono...
Alimentazione

Alimenti consigliati contro la candida

La candida è un tipo di lievito che è presente nella normale flora microbica della pelle, della bocca, dell'intestino e della vagina; indispensabile quindi, per il normale funzionamento dell'organismo. A seguito di un'alterazione del suo habitat naturale...
Sessualità

Come curare il dolore nei rapporti sessuali

La sessualità è uno degli aspetti più importanti e delicati della vita di un essere umano. Il sesso rappresenta infatti, una tappa fondamentale per la propria crescita personale ed affettiva. Spesso, però, specie durante l'adolescenza quando si è...
Rimedi Naturali

Come lenire il prurito da candida

La candida è un'infezione causata da un fungo, si manifesta principalmente a livello vaginale causando fastidio, bruciore, prurito e spiacevoli perdite bianche maleodoranti. Si può creare un fastidioso effetto ping pong per cui la candida si trasmette...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro una fistola

La fistola è un piccolo tunnel che si può creare tra un organo e l'altro oppure tra una cavità esterna e la cute, trovando così terreno fertile perché l'infezione si diffonda. Sovente si presenta nel tratto intestinale che il più delle volte, aprendosi...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la perionissi

Le unghie sono un elemento molto delicato del nostro corpo e richiedono le dovute cure. Trascurarle può provocare delle infezioni che potrebbero sfociare in gravi malattie, anche croniche, se non curate con attenzione. Una di queste è la perionissi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.