Come creare un lubrificante intimo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I lubrificanti intimi in commercio servono ad alleviare i fastidi legati alla secchezza vaginale, che per alcune donne può diventare un vero e proprio problema, rovinandone i momenti intimi e rendendo imbarazzanti o difficoltosi gli approcci sessuali. Infatti, oltre ai noti fastidi fisici (arrossamenti, irritazioni, prurito), possono insorgere problemi di natura psicologica, che potrebbero diventare causa di incomprensioni nella coppia e di una crescente sensazione di inadeguatezza nella donna. Le cause della secchezza vaginale sono diverse: menopausa, farmaci, stress, stanchezza, l'uso di assorbenti interni, variazioni ormonali, mancanza o insufficienza di preliminari. Il lubrificante intimo può aiutare a risolvere temporaneamente il problema perché riduce l'attrito durante l'attività sessuale e rende il rapporto meno doloroso e più piacevole. In commercio esistono svariati tipi di lubrificante intimo ma è possibile crearlo anche da sè partendo da ingredienti naturali, senza ricorrere a formulazioni chimiche che a volte possono esere mal sopportate dalla microflora presente in vagina. In questa guida, andremo quindi a vedere come creare un lubrificante intimo casalingo, utilizzando sostenze naturali e facilmente reperibili.

26

Occorrente

  • semi di lino, miele e succo di limone
  • olio di mandorle dolci
36

Per cominciare è opportuno segnalare che questo genere di lubrificanti è da utilizzarsi solo in condizioni di normalità, cioè quando non siano presenti malattie o infezioni vaginali dovute a funghi o batteri. Esistono due tipi di lubrificante, quelli a base d'acqua e quelli a base di olio.
I primi vanno applicati spesso poiché tendono ad asciugarsi e vanno conservati in frigorifero solo per qualche giorno mentre i lubrificanti a base oleosa hanno maggiore durata, perché possono essere conservati più a lungo e anche a temperatura ambiente.

46

Per creare un lubrificante intimo a base d'acqua procuratevi: semi di lino, miele e succo di limone. I semi di lino hanno proprietà emollienti e lenitive. Inoltre, grazie alle mucillaggini zuccherine creano un gel molto scivoloso. La preparazione è molto semplice. Ricordate di rispettate scrupolosamente le condizioni igieniche. Prendete una tazza di semi di lino e mettetela in un tegame con 1 tazza di acqua (regolate la quantità a seconda della consistenza che volete ottenere). Fate bollire per qualche minuto. Per aromatizzare aggiungete un po' di miele e 4 gocce di succo di limone. Conservate il prodotto ottenuto in frigo non più 3 o 4 giorni.

Continua la lettura
56

In alternativa ai semi di lino, potrete usare 1 cucchiaio di alginato di sodio sciolto in 1 tazza d'acqua. Fate riscaldare a fuoco medio-basso. Conservate in frigo per qualche giorno.
Invece, per creare un lubrificante intimo a base di olio, servirà l'olio di mandorle dolci. L'olio di mandorle dolci è inodore, insapore ed ipoallergenico. Non è consigliabile usarlo con il preservativo. Per una sensazione diversa dal solito potete mettere il prodotto in frigo qualche ora prima dell'incontro amoroso. Oppure potete scaldarlo tra le mani al momento opportuno. Buon divertimento!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non conservatelo per più di 3-4 giorni in frigo

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come lenire il prurito intimo

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di accusare un fastidioso pulito nelle parti intime del nostro corpo. In questi dovremo necessariamente adottare dei particolari accorgimenti per riuscire a ridurre ed eliminare questo fastidio. Se è la...
Rimedi Naturali

Come usare l'olio di betulla

L'olio è un particolarissimo liquido che può essere prodotto da diversi tipi di alimenti naturali ed ha generalmente una densità maggiore dell'acqua. A seconda del tipo di alimento da cui si produce l'olio e dalla modalità di estrazione questo liquido...
Rimedi Naturali

Per il viso: le proprietà della bava di lumaca

Osservando una lumaca, o meglio, una chiocciola, vi sarete certamente accorti che essa, nel suo lento strisciare a terra, lascia dietro di sé una "bava" trasparente, vischiosa e appiccicaticcia; per questo piccolo e simpatico animaletto, tale sostanza...
Rimedi Naturali

5 benefici dell'olio di ricino

L'olio di Ricino è un olio di origine vegetale che viene estratto dalla pianta di Ricino. Si tratta di un olio particolarmente viscoso che veniva usato come lubrificante già durante la prima guerra mondiale quando era impiegato per mantenere la lubrificazione...
Rimedi Naturali

5 utilizzi dell'olio di ricino

L'olio di ricino, nasce dalla spremitura a freddo dei semi della pianta Ricinus. Il suo succo è molto denso e viscoso. Inoltre, è di un giallo paglierino. Tale succo è un prodotto completamente naturale ed ha numerose proprietà e benefici. Scoprendo...
Rimedi Naturali

Olio essenziale di lavandino: proprietà e benefici

La natura offre tantissimi rimedi a basso costo per i piccoli e grandi disturbi legati all'organismo. Al tempo stesso, sempre dalla natura, abbiamo dei metodi più efficaci per la cura e la salvaguardia dei nostri capelli e della nostra pelle. Tanti prodotti...
Rimedi Naturali

Benefici dell'olio essenziale d'eucalipto

L'olio essenziale d'eucalipto si ottiene dalle foglie di Eucalyptus globolus, una pianta sempreverde originaria dell'Australia. Si utilizza come soluzione naturale contro il raffreddore e per liberare i bronchi. Dà benessere al corpo e stimola le sensazioni...
Rimedi Naturali

Le proprietà dell'olio tea tree

L'olio tea tree si ricava dalle foglie dell'albero Maleleuca alternifoglia, comunemente conosciuto come l'albero del tè, che cresce in terra australiana. Le foglie vengono distillate attraverso vapore acqueo. Il nome "albero del tè", coniato dallo avventuriero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.