Come convivere con vicini rumorosi

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Convivere in condominio non è sempre facile, in quanto ogni persona ha le proprie abitudini, che a volte deve migliorare, sopratutto quando in famiglia sono presenti sia dei bambini piccoli che degli animali domestici. Gli inquilini che abitano ai piani superiori, sono quelli che dovrebbero avere maggiore accortezza, in quanto i rumori del loro appartamento rimbombano nei piani inferiori. Ci sono delle regole da rispettare e delle norme da seguire, se non si vuole ricorrere al codice civile o addirittura al codice penale. Ecco dunque come convivere con con vicini rumorosi.

24

Segnalazioni verbali

Per prima cosa, comportandosi con molta educazione e gentilezza, segnalate al vicino che sta creando disturbi non irrilevanti, in modo che se era inconsapevole di recare disturbo, potreste risolvere la situazione nel miglior modo possibile. Se la segnalazione civile non ha gli effetti sperati, ripetetela qualche altra volta, dando appunto l'opportunità al vicino di dimostrare educazione e rispetto. Se i rumori continuano come al primo avvertimento, non preoccupatevi: il regolamento condominiale prevede il divieto a tutti i condomini di recare disturbo agli altri soprattutto negli orari destinati al riposo.

34

Codice civile

Se il vostro condominio è sprovvisto di un regolamento potete sempre far affidamento alla buon vecchia legislazione italiana: codice civile (art. 844), codice penale (art. 959), Costituzione (art. 32) legge quadro n. 447/95 e tutti i suoi decreti attuativi. Queste norme impongono che devono essere limitate le immissioni rumorose durante tutto l’arco della giornata. La materia diventa un po' complicata, in quanto vengono considerate moleste solo le immissioni rumorose che superano il valore di 3 decibel. Tuttavia è opportuno rivolgersi ad un avvocato e quindi riportare la situazione ad un giudice per essere sicuri dell'efficacia del richiamo.

Continua la lettura
44

Via legale

La via legale costituisce l'ultimo step, quello più drastico, dopo la chiacchierata e l'assemblea di condominio, quando non si ha nessun altro riscontro. Rivolgendosi all'avvocato, si può effettuare la denuncia presso i Carabinieri o la Polizia di Stato. In alternativa si può presentare un esposto presso il proprio Comune, il quale è obbligato ad intervenire con una serie di tecnici per valutare l'entità dei rumori. Per rumori invece che infastidiscono sia i vicini, sia persone esterne al condominio, la situazione diventa più seria in quanto si configura il reato di disturbo della quiete pubblica.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

7 cose che impari quando vai a vivere da solo

Riuscire a rendersi indipendenti e, finalmente, lasciare il nido dove siamo cresciuti è una tappa importante nella vita di ognuno di noi. Andare a vivere da soli segna il passaggio all'età adulta e spesso viene associato ad un traguardo che si raggiunge,...
Psicologia

Come non farsi prendere dal panico

In situazioni di stress molto elevato o in occasioni in cui ci sentiamo particolarmente sotto pressione, può capitare che il panico ci assalga, facendoci perdere di vista il nostro obiettivo e costringendo la nostra mente a focalizzarsi solamente su...
Psicologia

Trasferimento di lavoro: come affrontarlo

Molte aziende operanti sul territorio del nostro paese stanno purtroppo vivendo una fase di crisi economica abbastanza pesante e duratura che in molti casi arriva anche a mettere in discussione la loro stessa esistenza. Sono notizie quasi quotidiane la...
Psicologia

Consuigli per una convivenza pacifica tra nuora e suocera

La convivenza tra nuora e suocera non è spesso pacifica, soprattutto se la dimora è condivisa. Da un lato il partner difficilmente darà torto alla madre, ricordiamo che soprattutto in figlio maschio è legato per la durata della sua vita alla mamma...
Psicologia

Lasciarsi prima del matrimonio: consigli per superare il dolore

Spesso, una rottura che si verifica appena prima delle nozze è un disagio non indifferente per coloro che si vedono obbligati ad accantonare il progetto di una vita di coppia che preveda la creazione di una nuova famiglia. Questa tipologia di evento...
Psicologia

10 false credenze sulla vita in campagna

La vita frenetica che si conduce nelle città moderne ha generato negli ultimi anni una curiosa inversione di tendenza. Se a partire dal dopoguerra in Italia le campagne si sono andate progressivamente spopolando, ora tanti giovani decidono di tornare...
Psicologia

Problemi di comunicazione con i figli: consigli utili

I figli sono la cosa più bella del mondo: dal momento in cui siamo consapevoli di attenderne uno la vita cambia perche cominciamo a renderci conto di non essere più noi stessi la priorità assoluta dei nostri pensieri ma sempre e solo loro. E la gioia...
Psicologia

Consigli per una sana vita di coppia

Vivere in due non è mai tutto rose e fiori, come vorrebbero far credere fiction e romanzi. Vivere insieme a un'altra persona, col passare del tempo e con il sedimentarsi delle emozioni, richiede un notevolissimo impegno da parte di entrambe le parti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.