Come controllare la pressione oculare

Tramite: O2O 24/08/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

La pressione oculare viene determinata dall'equilibrio tra la produzione di liquido prodotto all'interno dell'occhio, chiamato umor acqueo, ed il suo ricambio. L'umor acqueo viene continuamente prodotto ed assorbito; ciò consente di mantenere la pressione stabile e fisiologica. In condizioni normali il ciclo continuo di produzione e riassorbimento garantisce un'ottimale visione. Quando il circolo dell'umor acqueo viene alterato da una qualsiasi causa la pressione intraoculare può salire oltre il normale. In questo caso rappresenta un rischio per la vista del soggetto. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come controllare la pressione oculare.

25

Tonometria

È la tecnica che viene utilizzata comunemente per la misurazione della pressione interna dell'occhio. Esistono due tipi di tonometria: ad applanazione e senza contatto. La prima richiede l'uso di una lampada a fessura, con l'ausilio di fluoresceina sotto anestesia topica. Le misure vanno prese per entrambi gli occhi in almeno 2/3 occasioni. I valori che si ottengono devono essere rapportati alla tachimetria centrale (misura dello spessore corneale). La tonometria senza contatto calcola la pressione intraoculare mediante un getto d'acqua diretto alla superficie corneale. Con questa tecnica nessun dispositivo viene a contatto con l'occhio, ma non è considerata precisa.

35

Gonioscopia

Questa indagine si usa per esaminare lo spazio che è compreso tra l'iride e la cornea, a livello dell'angolo anatomico. Cioè dove sono presenti i canali di deflusso dell'umor acqueo. L'oculista non riesce a vedere l'angolo di drenaggio guardando direttamente la parte anteriore dell'occhio. Allora deve utilizzare una lente a specchio. Questo test è fondamentale per determinare se gli angoli di drenaggio sono aperti, ridotti oppure chiusi. La gonioscopia in sostanza serve anche per verificare se ci sono altre situazioni che possono causare un'elevata pressione oculare.

Continua la lettura
45

Oftalmoscopia

È una tecnica che dà all'oculista la possibilità di esaminare le strutture che sono presenti nella parte posteriore dell'occhio (fondo oculare). L'oftalmoscopio è uno strumento che proietta sulla retina un fascio di luce attraverso la pupilla. Il test fornisce informazioni dettagliate sulle strutture oculari interne, con particolare attenzione al nervo ottico. Infine, si può effettuare un esame del campo visivo. Con questo test si può controllare la visione periferica oppure laterale. Esso consente di escludere eventuali difetti del campo visivo.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come affrontare valori di pressione bassa

La pressione sanguigna bassa nota anche come ipotensione si manifesta nelle arterie, e le cause non sono addebitabili ad alcune patologie specifiche per cui non c'è da preoccuparsi. Tuttavia se scende a livelli troppo bassi, può limitare la quantità...
Salute

Rimedi naturali per alleviare i sintomi da pressione bassa

Sono soprattutto le donne ad avvertire i sintomi della pressione bassa: vertigini, leggere nausee, sensazione di freddo, difficoltà a tornare alla posizione eretta da seduti o sdraiati, generale senso di fiacchezza. Nonostante l'ipotensione non sia da...
Salute

Come fare se si hanno abbassamenti di pressione

L'ipotensione è un fenomeno poco comune. Fa riferimento a valori pressori minimi (90/60 mm Hg) e comporta stanchezza, debolezza, vertigini, nausea, capogiri. Inoltre, mal di testa, stato confusionale, annebbiamento della vista. Solitamente, gli abbassamenti...
Salute

Pressione bassa: 5 rimedi omeopatici

Quante volte vi è capitato, specialmente durante la stagione estiva, quando i primi caldi cominciano a farsi sentire, di avere la sensazione d'essere spossati e giù di corda? O quanti di voi, ancora, hanno percepito capogiri, stanchezza, confusione...
Salute

Consigli per non affaticare gli occhi al computer

Chi lavora, o semplicemente studia, per molte ore al computer sa benissimo che a fine giornata gli occhi possono apparire rossi e si può avvertire la sensazione di stanchezza oculare. Evitare questi problemi è possibile, basta adottare semplici accorgimenti.Vediamo...
Salute

Palming: cos'è e come eseguirlo

Computer, TV, smartphone affaticano la vista, causando la fastidiosa sensazione di corpo estraneo, ipersensibilità alla luce, annebbiamento o sdoppiamento della visione, bruciore e secchezza oculare. Il Palming, tecnica assolutamente naturale, rilassa...
Salute

Occhiaie: tutti i modi per eliminarle

Le molteplici cause che stanno alla base delle occhiaie dipendono da molti fattori, quali stress fisico o psicologico, alimentazione non equilibrata, dormire poco, troppa esposizione ai raggi solari, disturbi epatici o renali. La causa più comune è...
Salute

Come prevenire il dolore all'orecchio in aereo

Quando viaggiamo in aereo, chissà quante volte ci è capitato che il nostro orecchio risente di una variazione di pressione. Ciò è dovuto ad un sintomo chiamato barotrauma, ossia il cambiamento repentino della pressione ambientale quando si vola,...