Come comportarsi con un compagno di classe impertinente

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Molte persone non ricordano con piacere il periodo scolastico non solo a causa degli insegnanti petulanti e dei pomeriggi passati sui libri a studiare materie che non piacevano, ma anche per qualche compagno di classe che si divertiva a fare il bullo. Non è mai facile rapportarsi con qualcuno che è più forte di voi e che si diverte a fare il prepotente ma sicuramente restare in silenzio a subire non risolve nulla e ci sono delle piccole accortezze che si possono prender per evitare che questo tale compagno di classe vi prenda di mira in eterno. In questa guida andremo proprio a vedere come comportarsi con un compagno di classe impertinente.

25

Occorrente

  • pazienza
  • buona volontà
35

Innanzi tutto bisogna considerare che ogni classe è un piccolo ecosistema in cui ognuno cerca di ambientarsi al meglio. Sarà difficile trovare una scuola che raggruppi persone con lo stesso carattere e le stesse passioni, ma vi ritroverete sempre davanti a persone completamente diverse da voi e con cui dovrete trovare un punto d'incontro per cercare di costruire un rapporto civile. Quindi potrebbe capitarvi qualche compagno impertinente e poco rispettoso o qualcuno che vi prenda di mira e inizi a prendervi in giro per cercare di screditarvi. La prima cosa da fare in un'occasione come questa è capire che le parole del vostro compagno non hanno alcun peso.

45

Un bullo potrebbe aggrapparsi a qualsiasi piccola imperfezione per farvi sentire piccoli ed è per questo che il primo lavoro deve avvenire su voi stessi. Preparatevi a non considerare vero nessuno degli insulti che vi verrà rivolto e vedetelo per quello che è davvero. Un vostro compagno impertinente potrebbe comportarsi male con voi perché in realtà è insicuro o invidioso e ha bisogno di sentirsi superiore a voi in qualcosa, per questo attacca o lancia battute.

Continua la lettura
55

Il modo più consono di agire è quello di ignorare le provocazioni e di non lasciarvi coinvolgere. Se iniziate a rispondere date un senso alle sue azioni e questo causerà un rinforzo positivo che lo porterà a comportarsi nuovamente male nei vostri confronti. Quindi bisogna ignorarlo nei momenti in cui si rivolge a voi in modo impertinente e cercare di avere un rapporto normale quando lo trovate in un momento pacifico. Dargli attenzione solo quando si comporta bene significa spingere la sua psiche a pensare che sia questo il modo migliore per assicurarsi l'amicizia e il rispetto degli altri e lo porterà a comportarsi sempre in questo modo. Ci vuole parecchio tempo per modificare un comportamento di questo genere, quindi armatevi di pazienza e buona volontà!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come comportarsi se si è vittime di stalker

Al giorno d'oggi si è sempre più sviluppato il fenomeno dello stalking, cioè un fenomeno in cui si è perennemente spiati e importunati da un soggetto che non riconosciamo come membro attivo della nostra vita, definito stalker. Questa persona può...
Psicologia

Come gestire un ipocondriaco

L'ipocondria è un disturbo psichico che porta chi ne è affetto ad avere delle preoccupazioni eccessive e in molti casi infondate per la propria salute. Il paziente affetto da ipocondria, associa ogni minimo sintomo che avverte ad una patologia che minaccia...
Psicologia

Come reagire a un insulto dei compagni di scuola

Il bullismo è uno spiacevole aspetto della vita scolastica. Si manifesta con comportamenti violenti fisici, verbali o indiretti (discriminazioni, molestie, coercizioni, plagio, offese, mormorazioni). Viene praticato da un compagno di classe o da un...
Psicologia

Come superare la paura del tradimento

Nella vita può capitare, purtroppo, che in un modo o nell'altro è stata tradita la propria fiducia, sia di proposito che per errore. Chi recentemente è stato vittima di un tradimento, probabilmente avvertirà un vortice di rabbia e di tristezza nella...
Psicologia

Come ignorare le critiche

Molto spesso quando si entra in un nuovo ambiente di lavoro o in una nuova classe, spesso si è soggetti a delle critiche. Le critiche, possono essere per la maggioranza dei casi semplicemente delle cattiverie verso il nuovo arrivato o delle invenzioni...
Psicologia

Come capire se tuo figlio ha difficoltà di apprendimento

Sempre più spesso i genitori di bambini che iniziano il loro percorso verso l'apprendimento della lettura e della scrittura si sentono dire dagli insegnanti "ma non è che tuo figlio è dislessico?". Questo può generare timore nei genitori che loro...
Psicologia

Come reagire a un'accusa ingiusta

Capire se una persona è colpevole o innocente è davvero difficile. Parliamo del giudizio sociale, o quello che tutti, in diverse occasioni, ci troviamo ad esprimere di fronte a qualcuno che viene accusato di qualcosa che si ritiene sbagliata. La prima...
Psicologia

Motivi per cui può finire un'amore

Mantenere una relazione stabile nel tempo non è assolutamente facile, soprattutto se due persone non vanno d'accordo per svariati motivi. Le relazioni possono iniziare con i migliori propositi ma purtroppo, possono anche terminare per motivi sia seri,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.