Come capire se una dieta è sbagliata

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Seguire una dieta non deve essere un sacrificio o una privazione, ma un corretto stile di vita che dovrebbe essere seguito sempre e non solo quando si vuole perdere qualche chilo di troppo. La "dieta" non dovrà essere vista come un periodo di punizione per aver esagerato in precedenza, altrimenti si rischia solo di fare un buco nell'acqua. Una volta capita l'importanza della corretta alimentazione, si potrà iniziare ad affrontare una dieta ipocalorica, con lo scopo, nell'immediato, di liberarsi del grasso in eccesso accumulato. Ma come capire, effettivamente, se la dieta che si è intrapresa è giusta oppure sbagliata? Non sempre, infatti, una dieta giusta per una persona lo sarà anche per un'altra: fattori personali come struttura fisica, stile di vita, tipo di attività svolta durante la giornata e molti altri ancora saranno determinanti nello stabilire una dieta adeguata. Andiamo, dunque, ad analizzare i campanelli d'allarme che ci faranno capire che stiamo, eventualmente, sbagliando qualcosa.

28

Allarme depressione

Se una dieta deprime e non ci fa sentire meglio, allora c'è qualcosa di sbagliato in essa. Bisogna subito interromperla perché non è più utile. In alternativa, si può cercare di "aggiustare il tiro" ponendo rimedio a tutto ciò che ci fa star male. Infatti, se la dieta non produce benessere ma solo tristezza, stiamo sicuramente commettendo qualche errore. La dieta potrebbe forse essere davvero troppo restrittiva, oppure si è iniziato in maniera esageratamente drastica o non eravamo pronti psicologicamente a compiere questo passo. Concediamoci allora, di tanto in tanto, qualcosa di dolce o di appagante, come può essere il cioccolato (preferibilmente fondente), che ha anche un forte potere antidepressivo. Dimagriremo più lentamente ma il nostro umore ne trarrà grande beneficio.

38

Allarme stanchezza

Se una dieta ci fa sentire stanchi e spossati, non è giusta per noi. Certamente dovremo inizialmente dare al nostro corpo il tempo di adattarsi alla nuova alimentazione, ma se con il passare dei giorni nulla cambia, è tempo di smettere perché c'è qualcosa di sbagliato nell'alimentazione indicata nella dieta o stiamo commettendo qualche altro errore. È probabile che la dieta non sia stata seguita alla lettera, ritrovandoci privati di molti nutrienti fondamentali (magari abbiamo sostituito degli alimenti con altri in maniera errata!), oppure che non si assuma sufficiente acqua, utile al drenaggio dell'organismo e quindi anche alla perdita di peso. La giusta quantità d'acqua dovrà aggirarsi intorno a 1,5-2 litri al giorno, da bere preferibilmente tra un pasto e l'altro e non durante questi, per scongiurare il rischio di compromettere anche la digestione.

Continua la lettura
48

Allarme emicrania e pancia gonfia

Capita troppo spesso che, mentre seguiamo una dieta, ci colga il mal di testa o l'emicrania? Probabilmente, allora, non stiamo apportando le giuste calorie all'organismo, oppure la quantità di proteine assunte non è sufficiente. Proviamo ad integrare la nostra alimentazione con un po' di marmellata, per esempio, con degli spuntini di metà mattina e metà pomeriggio e le cose dovrebbero migliorare. Allo stesso modo, mangiare tanta verdura in una dieta sarebbe l'ideale, ma se provoca una pancia permanentemente gonfia è sintomo di cattiva digestione. Sarà utile, pertanto, dare al nostro corpo il tempo di digerire bene, masticando molto lentamente e bevendo tanta acqua.

58

Allarme pelle secca

Se ci ritroviamo perennemente con una pelle molto secca, allora la dieta non sta procedendo nel verso giusto, sicuramente avremo commesso qualche errore, ma magari facilmente risolvibile. Forse, anche in questo caso, non beviamo a sufficienza oppure potrebbe esserci una grossa carenza di vitamina B: ciò significa che la dieta che stiamo seguendo è troppo restrittiva e potrebbe, alla lunga, arrecarci anche molti danni alla salute. Assicuriamoci, allora, di assumere tutti i nutrienti e le vitamine necessarie per portare a termine e con successo la nostra dieta.

68

Allarme monotonia

Un altro errore, che si commette molto spesso durante una dieta, consiste nella monotonia: si mangiano sempre le stesse cose fino a stufarsi. Impariamo allora a sostituire alcuni cibi con altri dalle stesse proprietà nutritive e con le stesse calorie: così facendo tutto ci sembrerà meno triste e più vario. In tal modo, una volta raggiunto il peso forma, avremo quella spinta in più per continuare con questo stile di vita sano che ci farà mantenere la linea acquistata anche nel futuro. Sarà bene, poi, effettuare ogni tanto anche qualche piccolo strappo alla dieta. Pare, infatti, che una bella scorpacciata, di tanto in tanto, aiuti a stimolare il metabolismo e quindi anche a perdere peso nei periodi di stallo.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • State alla larga dalle diete fai da te: seguite sempre i consigli del vostro medico e rivolgetevi ad un nutrizionista che personalizzi il vostro programma nutrizionale in base a fattori molto personali e anche ai vostri gusti in fatto di cibo. Evitate le diete passate dalle amiche e ricopiate dai giornali. Quello che va bene per te, non è detto che vada bene anche per me.
  • Quando iniziate la dieta, prefissatevi degli obiettivi raggiungibili e divideteli in tanti piccoli step: la motivazione a continuare dipende anche dal raggiungimento dei risultati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Tutti ibenefici dei Grani antichi

Il pane rappresenta uno degli alimenti più preziosi per una dieta sana ed equilibrata. Una buona dieta, per grandi e piccini, dovrebbe sempre contenere una giusta dose di pane, grazie al quale nutrire il corpo con i cereali più sani. Tra i diversi tipi...
Salute

Come assorbire al meglio gli integratori di calcio

La perdita di calcio rappresenta un problema molto serio, principalmente per le donne. La presenza di una buona quantità di calcio nel nostro corpo può essere compromessa da un'alimentazione sbagliata, dall'osteoporosi o anche da fattori genetici. Non...
Salute

10 trucchi per perdere peso in inverno

I 10 trucchi per perdere peso in inverno, non sono altro che piccoli accorgimenti grazie ai quali si potrà riacquistare il proprio peso forma ed alleggerirsi dei chili di troppo. Durante la stagione invernale si dovrebbe iniziare una dieta salutare e...
Salute

Come affrontare un ciclo mestruale abbondante

Moltissime donne, quando si tratta del proprio ciclo mestruale, si ritrovano a dover fare i conti con un flusso molto abbondante. Questa tipologia di ciclo, spesso e volentieri, risulta essere davvero invalidante, un problema che può andare a pregiudicare...
Salute

Come regolarizzare il ciclo mestruale

Uno squilibrio ormonale o lo stress influenzano il ciclo mestruale. Possono comportare una certa irregolarità nel flusso e nella frequenza. In ogni caso, per scongiurare eventuali complicazioni, ai primi segnali consulta il tuo ginecologo di fiducia....
Salute

Come allentare tensione al collo

Per vari motivi, una persona su tre soffre di questo problema; succede soprattutto alle persone che sono seduti alla scrivania per lavoro, per studio, ma anche può essere causata per l'accumulo di stress, per una postura sbagliata o per una posizione...
Salute

Come fare un automassaggio per il collo

Spesso, per colpa dello stress al quale siamo sottoposti ogni giorno, soffriamo di dolori al collo. Tra le cause primarie di questo problema vi è il mantenimento della medesima posizione per lunghi periodi (lavoro d'ufficio o vita sedentaria), oltre...
Salute

Come assorbire al meglio gli integratori di proteine

Le proteine sono delle sostanze fondamentali da assorbire e ci aiutano nella cura delle pelle, dei capelli e delle ossa. Producono ormoni e sono fondamentali anche per il corretto funzionamento del nostro sistema immunitario. Sono indispensabili per chiunque;...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.