Come capire se la vostra relazione è al capolinea

Tramite: O2O 06/10/2019
Difficoltà: media
15
Introduzione

Chi ama porta sul palmo della mano il proprio partner ed allo stesso tempo dà il rispetto che si merita. Avere accanto una persona con cui condividere la propria vita porta sempre a migliorarsi. Una storia d'amore, al di là delle piccole incomprensioni, dovrebbe portare benessere. Quando la relazione non fa più battere il cuore e la lista degli aspetti negativi sta diventando più lunga di quelli positivi vuol dire che si prova malessere e disagio. Leggendo questa beve guida si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile capire se la vostra relazione è al capolinea.

25

Entusiasmo

Se qualsiasi cosa viene proposta dal partner non piace, non va bene oppure non si ha più voglia di farla significa che si è perso l'entusiasmo. Sicuramente all'inizio della storia era piacevole fare anche soltanto una passeggiata mano nella mano. Attualmente anche se viene proposta una bellissima vacanza ai Tropici può sembrare fuori luogo. Probabilmente intimamente sorge spontanea la domanda "io e lui da soli?". Inoltre, l'azzeramento della voglia di condividere un'esperienza qualsiasi (shopping, cenetta a lume di candela) è un sintomo importante. Quest'ultimo non deve essere assolutamente sottovalutato.

35

Gelosia

All'inizio del rapporto si cercava di verificare quanti like si mettevano sui social alle foto dei propri amici oppure delle proprie amiche. Si notavano i collegamenti a Whatsappe ed i cicalini delle chat. Se adesso, anche quando il telefono viene lasciato sotto il naso, non si sente questo bisogno vuol dire che il rapporto non va a gonfie vele. Se prima il partner si rabbuiava per una maglia molto scollata oppure per un occhiatina data ad un vicino di tavolo al ristorante ed adesso non si accorge di ciò significa che si è diventati invisibili. È vero che le scenate di gelosia sono da evitare, ma il totale disinteresse è abbastanza doloroso.

Continua la lettura
45

Intimità

Un campanello d'allarme a cui bisogna dare ascolto è sicuramente la buona salute dell'intimità di coppia. Il calo del desiderio ci può stare soltanto quando si tratta di un periodo limitato. Esso comunque deve avere delle cause effettive e reali (ad esempio un'influenza oppure uno stress da lavoro). Mentre se l'astinenza diventa totale allora è giunto davvero il momento di fermarsi. Il sorriso senza pudore al proprio collega d'ufficio è un altro segnale da prendere in considerazione. Infine, se anche al momento di coricarsi si prova fastidio allora val la pena di fare un ragionamento serio e trarre le inevitabili conclusioni.

55
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come capire se vale la pena continuare la relazione

Può arrivare il momento, in una relazione, in cui qualche cosa inizia a far pensare che forse non è il caso di andare avanti. In realtà potrebbe anche essere solo una fase, ma in questo caso non ci dovrebbero essere troppi conflitti e contrasti, solo...
Psicologia

Come gestire una relazione tra colleghi

A volte è proprio proibito dal regolamento, altre volte è il semplice buonsenso a dettare questo imperativo: mai avere una relazione tra colleghi. Questo perché, sebbene all'inizio possa essere intrigante ed eccitante, una relazione che finisce male...
Psicologia

Come gestire una relazione con un narcisista

I narcisisti possono essere delle persone con cui è complicato relazionarsi. La loro mente potrebbe avere dei limiti per i quali non riescono a guardare oltre se stessi e il loro universo interno. Ci sono molte situazioni che potrebbero aver portato...
Psicologia

5 abitudini che possono rovinare una relazione

Quando siamo da tanto in una relazione spesso ci capita di dare tante cose per scontate. Passato l'innamoramento inziale in cui tutto è bello e perfetto, entriamo spesso in un tunnel di routine, perdendo cosi' di vista quello che volevamo veramente e...
Psicologia

5 consigli per sedurre un uomo senza fargli capire che ti piace

Non è sempre facile riuscire ad approcciare con una persona che ci piace. Spesso tremiamo al solo pensare di parlarci, oppure fantastichiamo su mille modi per poter iniziare una conversazione e quando arriviamo realmente a parlare ci blocchiamo e facciamo...
Psicologia

Come capire se si tratta solo di un flirt

Il flirt è un gioco di relazione abbastanza leggero per cui non è opportuno prenderlo troppo sul serio. Sono tantissimi i comportamenti che vengono messi in atto per conquistare l'altra persona. La cosa migliore è quella di creare una comunicazione...
Psicologia

5 modi per capire che tuo marito ti nasconde qualcosa

Il matrimonio, si sa, è un serio impegno per la vita tra due persone che si amano. Durante la convivenza, i coniugi possono affrontare alti e bassi. Le vicissitudini quotidiane possono infatti provocare stress, ansia e attrito tra marito e moglie. Il...
Psicologia

Come capire se fidarti di una persona

Spesso è difficile riuscire a comprendere di quali persone è possibile fidarsi. Trovare qualcuno su cui si può contare è un qualcosa che può servire nella vita, nelle proprie relazioni sentimentali ed anche nel lavoro. Le caratteristiche fondamentali...