Come calmare un cliente nervoso

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nella vita quotidiana, tutti vestono i panni del cliente, nei supermercati, gli ipermercati, nei negozi di abbigliamento come in altre attività commerciali. Ogni responsabile si accaparra il cliente e lo serve al meglio. Cordialità e rapidità sono le qualità migliori apprezzate dai clienti. Solitamente, ne garantiscono il ritorno. Tuttavia, a volte si assiste a scene poco ortodosse. Il proverbio recita "il cliente ha sempre ragione". Pertanto, chi lavora con il pubblico deve, purtroppo, avere le spalle larghe. Deve diventare anche un po' psicologo all'occorrenza, per calmare un cliente nervoso.

27

Occorrente

  • Calma
  • Pazienza
  • Sangue freddo
  • Sorriso sulle labbra
  • Educazione
37

I lavori a contatto con il pubblico, non sono così semplici come appaiono. Nascondono dei sottili giochi psicologici e strategie da non sottovalutare. In particolare, per i commessi o venditori in genere, il rapporto col cliente è fondamentale. La cordialità, la preparazione e la rapidità si finalizzano all'acquisto. Inoltre, garantiscono un possibile ritorno dei clienti. Tuttavia, a volte questi ultimi esagerano con le maniere. Un cliente nervoso potrebbe compromettere la buona reputazione dell'attività commerciale. Pertanto, mai perdere la pazienza e calmare il probabile acquirente. Qualora la situazione dovesse degenerare rivolgersi tempestivamente alle autorità.

47

Per calmare un cliente nervoso, tenere sempre a mente un punto fermo. Il cliente è un potenziale acquirente e va accontentato. Naturalmente nei limiti del possibile. Se un cliente è nervoso per un'attesa troppo lunga o per qualsiasi altro motivo, fare un bel respiro. Armarsi di santa pazienza e sfoggiare il sorriso migliore. Il sorriso è un'arma potente perché predispone positivamente la persona. Ascoltare con interesse le sue ragioni. Spesso, le lamentele richiedono solo attenzioni magari sfuggite. Allontanare preferibilmente il cliente dal pubblico.

Continua la lettura
57

Mostrarsi sempre disponibili e scusarsi se necessario. Il cliente nervoso spesso alza la voce, ma mai adeguarsi ai suoi toni accesi. Mantenere la calma e garantire una soluzione ottimale. Mostrarsi sempre molto competenti. Non lasciare trapelare insicurezze e timori. Probabilmente, un cliente nervoso chiederà del direttore. In questo caso, non cedere immediatamente. Prendere in mano la questione. Presentarsi, stringendo calorosamente la mano. Gestire la rabbia del cliente nervoso e risolvere i conflitti in breve tempo. Questa dote è fondamentale per qualsiasi bravo venditore o impiegato a contatto con il pubblico. Chiaramente, qualora la situazione dovesse complicarsi contattare il responsabile.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Presentarsi sempre con il sorriso sulle labbra per predisporre il cliente positivamente al dialogo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come convincere un cliente a comprare

Fare shopping, acquistare decine e decine di capi, è sempre un piacere per uomini, donne e bambini. Spesso, è però necessario chiedere aiuto ai commessi specializzati che possono darvi una mano a scegliere determinati capi con la loro preparazione...
Psicologia

Come mediare le discussioni in famiglia

Anche nelle famiglie più unite talvolta può succedere di litigare. Le dispute che accadono tra membri della stessa famiglia non significano affatto che non ci sia amore e affetto, ma vogliono soltanto dire che si hanno opinioni diverse in merito ad...
Psicologia

5 frasi da evitare per chi è in ansia

L'ansia è uno stato d'animo deleterio, in quanto crea un disagio non indifferente e una condizione che si ripercuote su tutto il corpo. In genere si presenta quando ci si prepara per un'occasione, per parlare in pubblico o dinanzi ad un evento che riguarda...
Psicologia

I vari tipi di meditazione in Giappone

L'arte di meditare viene utilizzata per sentirsi bene con se stessi. Le origini sono orientali e vari tipi di meditazione derivano dal Giappone. L'approccio a questo tipo di disciplina riscuote molto successo e viene riconosciuta anche in occidente. La...
Psicologia

5 modi per vincere la timidezza

Essere timidi per molte persone è davvero un gran problema.Non tutti infatti, all'idea di parlare di fronte ad una moltitudine di gente, si caricano di autostima e sfoggiano una disinvoltura senza pari; addirittura c'è chi, invece, preferirebbe nascondersi...
Psicologia

Tecniche di respirazione: ritrovare il benessere con un respiro

A causa del ritmo frenetico delle nostre giornate, ci si accorge a volte di trattenere il respiro e di stare letteralmente "in apnea". A volte si usa l'espressione "mi manca il respiro". Se si va troppo di fretta oppure se si è ansiosi si rischia di...
Psicologia

Cromoterapia: i colori che curano

La cromoterapia ha delle origini molto antiche ed è una medicina integrativa che utilizza i colori per integrare delle cure per delle malattie e che negli ultimi anni è stata sostenuta dalla comunità scientifica che ha riconosciuto l'importanza dei...
Psicologia

Nervosismo, come fare a trattarlo

Il nervosismo, ormai, è entrato a far parte della nostra quotidianità ed è un problema reale che caratterizza questo secolo. Esso può manifestarsi in diverse forme e modi, ma i segnali caratterizzanti principali che possono manifestarsi in situazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.