Come calcolare la frequenza cardiaca

Di: M. T.
Tramite: O2O 19/10/2019
Difficoltà: facile
16
Introduzione

Spesso capita, sia per motivi relativi alla propria saluta, sia per semplice curiosità personale, di voler sapere la propria frequenza cardiaca. È buona norma infatti tenerla monitorata, così da valutare anche il nostro stato di salute. Innanzitutto è bene sapere che la frequenza cardiaca è calcolata in BPM (battiti per minuto) e, per calcolarla, è molto semplice ed intuitivo. Vedrete che non è nemmeno necessario disporre di alcuno strumento! Allora entriamo nel vivo e vediamo come calcolare la frequenza cardiaca in modo rapido e soprattutto accessibile da chiunque.

26
Occorrente
  • Timer
  • Amico che vi aiuti
  • Stetoscopio
  • Smartwatch
  • cardio frequenzimetro
36

Con la mano

Il metodo senza dubbio più facile è mediante l'utilizzo delle dita. Per prima cosa è necessario prendere un'unità di tempo, ad esempio possiamo calcolare dieci secondi, o se volete un minuto intero così non dovrete fare nessuna trasformazione di unità di misura. Per tenere il tempo, trovate un orologio o meglio un timer, o meglio una persona che faccia partire il timer per te. Infatti contare in contemporanea il tempo ed i battiti da soli non è propriamente immediato. Prendete quindi l'indice ed il medio della mano destra e premete il polso sinistro, od in alternativa gli altri punti idonei sono la carotide sul collo o le tempie. A questo punto sentirete i battiti per il lasso di tempo scelto e, una volta terminato il tempo, avrete il numero di battiti per i 10 secondi (in questo caso dovrete moltiplicare per 6 per avere i battiti al minuto), o per il minuto intero se avete scelto questa opzione.

46

Con uno stetoscopio

Questo è il metodo che utilizzano i medici, in particolare quando andate dal medico di base vi sarà certamente capitato che vi misuri il battito cardiaco per mezzo di uno stetoscopio. Sempre come nel metodo precedente servirà un timer per calcolare l'unità di tempo prescelta, che siano 10 secondi od il minuto intero. Se un amico vi aiuta, è sempre meglio. Poggiamo quindi il diaframma dello stetoscopio (la parte tonda ed ampia) su uno dei punti già elencati nel punto precedente, quindi facciamo una leggera pressione. A questo punto sentirete ben chiari i battiti cardiaci. Ora, precedete a contare i battiti dallo start del timer fino alla fine del tempo. Avrete così ottenuto il numero di battiti. Ricordate sempre che, nel caso dei 10 secondi, è necessario moltiplicare per sei per avere i BPM.

Continua la lettura
56

Con metodi alternativi

Al giorno d'oggi, misurare i BPM è diventato ancora più semplice che una volta, seppur nemmeno prima fosse una pratica complicata. Basti pensare ai braccialetti sportivi, od agli smartwatch, che, tra le varie funzioni, sono dotati di cardio frequenzimetro in grado di tenere monitorati costantemente i battiti del nostro cuore. A tal proposito, questi sono in grado inoltre di registrare i dati sullo smartphone ai quali sono collegati, e catalogarli in apposite app. Un valido strumento per tenere traccia del nostro stato fisiologico in generale, utile anche a scongiurare eventuali patologie.

66
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come usare il cardiofrequenzimetro

Il cardiofrequenzimetro è un piccolo apparecchietto rivoluzionario perché, nella sua semplicità, riesce a svolgere un compito importante e molto spesso essenziale, come per gli sportivi in fase di allenamento, ossia rilevare la frequenza dei battiti...
Salute

5 consigli per abbassare il battito cardiaco nella corsa

Pratichi sport, in particolare la corsa? Ti sei reso conto che durante le tue sessioni d'allenamento il tuo battito cardiaco è molto elevato? Innanzitutto è bene che tu sappia che non esistono valori assoluti di battiti al minuto da rispettare quando...
Salute

Come allenarsi per ridurre il battito cardiaco

Sia che si tratti di esercizi per la meditazione o semplicemente per rilassarsi e contro l'ansia, sia che rallentare il proprio battito cardiaco serva per scopi terapeutici, esistono dei sistemi per riuscire ad ottenere buoni risultati semplicemente con...
Salute

Come calcolare la durata del ciclo mestruale

Il ciclo mestruale è'insieme dei meccanismi che portano la donna all'ovulazione, ossia alla maturazione della cellula uovo (ovocita); inoltre, è sotto il controllo dell'ipofisi (una ghiandola posta alla base del cervello che produce gli ormoni necessari...
Salute

Come regolarizzare il ciclo mestruale

Uno squilibrio ormonale o lo stress influenzano il ciclo mestruale. Possono comportare una certa irregolarità nel flusso e nella frequenza. In ogni caso, per scongiurare eventuali complicazioni, ai primi segnali consulta il tuo ginecologo di fiducia....
Salute

7 benefici del vino rosso

Il vino rosso, se consumato in quantità modeste, può avere una serie di effetti benefici sul nostro organismo, in soggetti sani che non hanno riscontrato in precedenza patologie soprattutto a livello epatico e a livello prancreatico. Sono molti i benefici...
Salute

Ritenzione idrica: come riconoscerla

La ritenzione idrica, chiamata anche edema, si riscontra quando il corpo comincia ad accumulare una quantità eccessiva di liquidi nei tessuti, che generalmente vengono irrorati dalla circolazione sanguigna. In condizioni normali, il sistema linfatico...
Salute

Come fare un massaggio lombare

Quando a causa della postura scorretta, o di un lavoro particolarmente sedentario, insorge un fastidioso dolore alla schiena, si manifesta la cosiddetta lombalgia. Questa condizione è assai fastidiosa per chi ne soffre, poiché il sintomo doloroso parte...