Come calcolare il fabbisogno proteico giornaliero

Tramite: O2O 04/10/2018
Difficoltà: media
14

Introduzione

Un corpo in forma è un corpo in salute. Ognuno di noi si preoccupa per il proprio benessere che si inizia ad ottenere in tavola. Una dieta sana ed equilibrata infatti aiuta il nostro organismo a mantenersi forte e sano. La dieta più utilizzata è la mediterranea che prevede l'introito giornaliero di tutti i tipi di nutrienti: carboidrati, proteine, fibre e anche una piccola parte di grassi. Le quantità di ciascun nutriente chiaramente variano a seconda della persona. Ogni soggetto infatti ha una composizione chimica differente e anche degli ideali alimentari differenti, e in ragione di ciò viene pianificata una dieta equilibrata per quel tipo di organismo, per esempio gli atleti, le donne in gravidanza, le persone con patologie acute, la gente che svolge lavori pesanti o i vegani hanno bisogno di un introito proteico maggiore rispetto agli altri. Molti sono interessati a calcolare il proprio fabbisogno proteico giornaliero perché le proteine sono le unità fondamentali del muscolo. Ogni giorno vengono ricambiate moltissime strutture proteiche mediante i processi catabolici del metabolismo. In questa guida verrà esposto come calcolare appunto tale fabbisogno.

24

Determinare il proprio livello di attività fisica

Per poter calcolare il proprio fabbisogno il primo passo è quello di valutare quanto ci si muove e quindi quante calorie si bruciano mediamente in un giorno. Dato che bruciare calorie significa degradare nutrienti, in base al calcolo delle calorie bruciare, si ha una stima delle proteine degradate e quindi quante proteine assumere con gli alimenti.

34

Conoscere il proprio peso corporeo

Il calcolo delle proteine da assumere varia in base al proprio peso corporeo, quindi conoscere il proprio peso è fondamentale per sapere quante proteine devono essere ingerite. Ovviamente quindi la quantità di proteine da far entrare del nostro corpo è proporzionale al grado di attività fisica e al peso. Perciò se si ha uno stile di vita sedentario o si svolge una attività fisica moderata, si deve moltiplicare il proprio peso corporeo per 0.8. Se ci si allena con regolarità si moltiplica il proprio peso per un coefficiente che varia tra 0,8 e 1,2. Se si è sportivi e si ha bisogno di costruire massa muscolare, si deve moltiplicare il proprio peso per un coefficiente compreso fra 1,2 e 1,8.

Continua la lettura
44

Controllare il proprio introito proteico

Per un'assunzione corretta bisogna anche conoscere gli alimenti in cui sono contenute le proteine. Le proteine si trovano soprattutto nella carne, nelle uova, nel legumi, in alcuni cereali. Esistono anche delle bevande proteiche che possono essere utilizzate nel caso in cui si voglia costruire massa muscolare. Tuttavia si potrebbe incorrere in degli errori quali assumere troppe proteine. Se si ha bisogno di costruire massa muscolare, non significa che bisogna anche eccedere con le proteine perché le eccedenti alla sintesi di massa muscolare o di altri componenti azotati, vengono comunque trasformate o degradate e ciò potrebbe portare ad uno sforzo eccessivo di reni e fegato.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come calcolare il fabbisogno calorico per dimagrire

Una buona parte della popolazione mondiale, soprattutto della popolazione dei paesi occidentali, è in sovrappeso. Il sovrappeso può diventare anche un problema grave, una vera e propria malattia se non viene contrastato tempestivamente. Il sovrappeso...
Alimentazione

Le proprietà del pane proteico

Il pane, insieme alla pasta, è uno degli alimenti più diffusi e consumati nelle case degli italiani. È presente in differenti tipi, che si diversificano per gli ingredienti utilizzati per la sua preparazione: Pane integrale, ai cereali, di segale,...
Alimentazione

Come fare una colazione senza zuccheri

La colazione è il primo pasto della giornata. L'organismo arriva al mattino dopo molte ore di digiuno ed è di fondamentale importanza dare al corpo ciò di cui necessita. Sebbene la stragrande maggioranza delle persone sottovaluti l'importanza di tale...
Alimentazione

Come prendere peso in modo sano

Non sempre è sinonimo di benessere un fisico gracile. Chi mangia di tutto senza compromettere la linea si potrebbe lamentare per problemi alimentari genetici, ipertiroidismo, metabolismo veloce, parassitosi o celiachia. Per prendere peso non servono...
Alimentazione

Come assumere l'acido folico

L'acido folico, anche conosciuto come vitamina B9, folato o folacina, fa parte delle vitamine del gruppo B. Come tutte le vitamine è prezioso per l'organismo, in quanto attiva l'azione dell'acido glutammico, un amminoacido stimolante del sistema immunitario,...
Alimentazione

Come calcolare l'indice glicemico di un pasto

L'indice glicemico è importante in quanto indica quanto tempo impiega un alimento per far salire il livello di glicemia nel sangue. Esso è un valore abbastanza importante per le persone diabetiche. Queste ultime infatti devono tenere sempre sotto controllo...
Alimentazione

I 10 cibi più ricchi di magnesio

Il magnesio è presente in tutte le cellule del corpo e svolge un ruolo chiave soprattutto nella sintesi proteica, nella trasmissione nervosa, nella regolazione del battito cardiaco, nella contrazione muscolare e nella fortificazione ossea. Considerato...
Alimentazione

Come assumere gli aminoacidi ramificati

Gli aminoacidi ramificati, detti anche a catena ramificata, sono dei nutrienti essenziali che il corpo umano ricava dalle proteine ​​presenti negli alimenti, in particolare nella carne, nei latticini e nei legumi; essi includono a loro volta altre...