Come ballare il Sirtaki o Danza di Zorba

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

Il Sirtaki è la danza tipica del popolo greco, conosciuta ormai in tutto il mondo, che comprende un fascinoso mix tra musiche lente e veloci. A portarla in auge è stato il film "Zorba il Greco", con protagonista l'attore Anthony Quinn. In virtù di esso, infatti, è divenuto un vero e proprio ballo di gruppo, conosciuto da moltissimi come "Danza di Zorba". Imparare a ballare il Sirtaki non è difficile, ma occorre essere coordinati e attenti ai movimenti, così da riuscire ad andare a ritmo con il gruppo. In questa guida andremo a vedere come si può imparare a ballare questa danza.

28

Occorrente

  • Coordinazione
  • Pazienza
  • Musicalità
  • Gruppo
38

Assumere la posizione di partenza

Per prima cosa bisogna ascoltare attentamente la musica, in modo da capirne il ritmo e riuscire a sostenerlo durante tutta l'esecuzione del ballo. In particolare bisogna sapere che nella fase iniziale la sequenza musicale si snoda su un ritmo lento, molto cadenzato. I movimenti devono essere eseguiti in modo libero purché risulti sempre armonico. Alcune persone preferiscono cominciare la danza da una posizione ferma di base, dando il ritmo con il semplice battito delle mani. In seguito a questo il gruppo deve assumere la posizione di partenza. Quest'ultima dovrà essere iniziata con le braccia aperte e ben tese, i componenti del gruppo dovranno attaccarsi tramite le braccia ai compagni ai lati. In seguito dovranno poggiare la propria mano sulla spalla del vicino, andando a formare una sorta di croce.

48

Eseguire i primi passi

Una volta assunta la posizione di base nel modo corretto, mantenendo sempre le gambe divaricate, il piede sinistro dovrà essere portato in avanti, eseguendo durante il movimento un piccolo saltello. Il corpo dovrà seguire il gesto e il mezzo busto dovrà essere piegato in avanti, sollevando il piede destro rimasto indietro. A questo punto la punta del piede dietro dovrà essere battuta a terra, quindi si dovrà tornare nuovamente in posizione eretta. Alla battuta che segue si dovrà alzare la gamba sinistra a mezz'aria con un leggero incrocio a destra. Questi sono i primi due passi necessari al compimento dell'intero ballo di Zorba. Una volta che li avrete compresi, sarà utile esercitarsi costantemente prima di passare all'apprendimento dei movimenti successivi.

Continua la lettura
58

Compiere i movimeti

Dopo aver compiuto il secondo passo, la gamba dovrà quindi essere nuovamente portata indietro e il peso del corpo dovrà essere spostato su essa, eseguendo il gesto in maniera sincrona ed armoniosa. La destra verrà quindi spostata in avanti ad incrocio e dovrà creare un movimento come per dare un calcetto di punta. Dopo uno spostamento laterale sinistro a semicerchio, la gamba dovrà essere nuovamente spostata indietro e il corpo dovrà assumere una posizione simile a quella di un uccello in volo. Questo passaggio può sembrare più complesso, ma dopo averlo provato per un po' di volte, riuscirete ad eseguirlo nel modo corretto e con una fluidità sempre maggiore.

68

Ripetere la sequenza

A questo punto dovrà essere ripetuta nuovamente la figura spiegata nel secondo passaggio. Successivamente il gruppo dovrà effettuare un passo laterale, spostando il corpo a destra e un altro verso sinistra, ritornando a ripetere la figura a volo d'uccello. Si dovrà procedere in questo modo fino a quando la musica non inizierà ad aumentare il ritmo e diventerà dinamica. Quando la musica raggiungerà questo ritmo, infatti, la gamba destra dovrà tornare indietro ed essere affiancata in fretta alla sinistra. La musica si velocizzerà nuovamente e i passi diventeranno sempre più saltellati e si avvicineranno ricordando, per certi versi, la tipica danza russa.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se ne avete la possibilità, fatevi insegnare la sequenza corretta da una persona già esperta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come ballare la bachata

La bachata è una delle danze più conosciute al mondo. Originario della Repubblica Dominicana, questo ballo si contraddistingue per la musica melodica e per i testi d'amore. Inizialmente, all'incirca negli anni '40, si affermò tra le classi sociali...
Fitness

I benefici della danza classica

Ballare non significa soltanto muoversi e divertirsi a ritmo di musica, bensì è una perfetta combinazione tra attività fisica, interazione sociale e stimolazione mentale. La danza, infatti, migliora la qualità della vita in numerosi modi: salute,...
Fitness

Come Vestirsi Per Ballare Il Tango

Ballare è la passione di moltissime persone, muoversi a ritmo di musica in sincronia con il partner è qualcosa di veramente fantastico, un'emozione che unisce due persone in una serie di figure eleganti. Esistono moltissimi tipi di ballo, ma quello...
Fitness

Come avere il giusto trucco per il saggio di danza

Il saggio di danza è l'occasione ideale per dimostrare il proprio talento artistico valorizzato dal duro lavoro e dall'allenamento eseguito nel corso dei mesi. Durante questa prestazione acquista notevole importanza anche il trucco di una ballerina....
Fitness

Come ballare la salsa portoricana New York style

Negli ultimi tempi le scuole di balli latino americani sono aumentate a dismisura: sembra ci sia stato un vero e proprio exploit di questo tipo di balli, così musicali e piacevoli anche da vedere. Moltissime coppie, giovani ma anche meno giovani, hanno...
Fitness

Come Eseguire I Più Semplici Movimenti Della Danza Bollywood

La danza di Bollywood è una danza molto affascinante. Divertente sul grande schermo, coloratissima e vivace nella realtà. La danza di Bollywood nasce da antiche tradizioni. Non sono danze semplici da eseguire. I danzatori di Bollywood sono dei veri...
Fitness

I 5 benefici della danza del ventre

Danza del ventre o Belly Dance è una danza mediorientale molto sensuale e femminile con origini antichissime. Praticata ormai in tutto il mondo, la danza del ventre è uno dei balli più amati sia dalle donne, per i suoi benefici, sia dagli uomini per...
Fitness

Esercizi di Belly Dance, La Danza Del Ventre Tra Fitness E Poesia

La danza del ventre ha un'origine antica ed è conosciuta in tutto il mondo. I suoi movimenti sensuali sono ritenuti capaci di esaltare la fertilità. Infatti, la danza del ventre, in inglese belly dance, ha una forte carica simbolica. A muoversi, in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.