Come ballare danze Latino-americane

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Le danze latino-americane sono passionali ed appassionanti, tanto che negli ultimi anni sempre più italiani decidono di scatenarsi ed esprimere la propria sensualità ed energia vitale, attraverso questi ritmi squisitamente del sud. I balli latinoamericani riconosciuti sono cinque, ma i più gettonati sono sicuramente la Rumba e la Samba, per cui in riferimento a ciò, ecco una guida in cui ci sono alcuni consigli utili su come ballare le danze latino-americane.

24

La rumba nasce da una fusione fra il flamenco e le danze degli schiavi neri di Cuba, mentre il quasi simile chacha è relativamente moderno; nasce infatti nel 1948 dalla mente del violinista cubano Enrique Jorrin. Si tratta di un ballo intermedio, nè lento e nè veloce. Deriva dalla danza mambo e perciò si possono eseguire tutte le figure di quest'ultimo tipo di ballo tribale.

34

La parola rumba invece viene dallo spagnolo ''rumbear'' un particolare modo di muovere il bacino vivace e ricco di sensualità. Ad oggi esistono due ''generi'' di rumba, una lenta da salotto ed una più vivace e allegra, come la rumba cubana. In entrambi gli stili i corpi dei ballerini sono molto vicini, e le braccia sono poste in stile ''tropicale''. Per avere una corretta postura nella rumba dovete posizionarvi a piedi uniti in maniera normale e rilassata, dopodichè bisogna sollevare la gabbia toracica, stirare la spina dorsale ma non alzare le spalle. Adesso dovete fare un passo di lato e stendere la gamba che supporta il vostro peso. Successivamente è necessario trasferire tutto il peso su quel piede, permettendo alla zona pelvica di muoversi di lato e all'indietro, cosicché il totale del peso percepito ricadrà sul tallone del piede fermo.

Continua la lettura
44

La Samba potrebbe derivare dalla parola ''zampo'' che indica i discendenti degli indios o degli schiavi di colore, oppure dalla parola designata per indicare il movimento del bacino durante certi balli dell'angola portoghese. Si tratta in ogni caso di un tipo di ballo mutato dai ritmi tribali africani, un ballo meticcio pieno di vitalità e potenza. Per avere una corretta postura nella samba dovete innanzitutto posizionarvi a piedi uniti in maniera normale e rilassata. Sollevate adesso la gabbia toracica, stirate la spina dorsale facendo attenzione a non sollevate le spalle. Fate poi un passo di lato con un piede, e stendete la gamba che supporta il peso. Trasferite infine tutto il peso su quel piede, tenendo però il tacco ben appoggiato sul pavimento.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come ballare il cha cha cha

Siete appassionati di danze latino-americane, ma non avete tempo per seguire un corso di ballo? Avete sempre voluto imparare qualche passo, ma non avete mai avuto l'occasione per farlo? Allora avete trovato la guida che fa per voi! Infatti, nei brevi...
Fitness

Come ballare la bachata

La bachata è una delle danze più conosciute al mondo. Originario della Repubblica Dominicana, questo ballo si contraddistingue per la musica melodica e per i testi d'amore. Inizialmente, all'incirca negli anni '40, si affermò tra le classi sociali...
Fitness

Come mantenersi in forma con le danze orientali

Le danze orientali, per lo più note come "danze del ventre", hanno fatto recente ingresso anche nelle nostre sale di allenamento e, grazie alla loro esoticità ed ai benefici psicofisici che arrecano, attraggono numeri sempre crescenti di persone. Ne...
Fitness

Come ballare la rueda

In tutte le culture del mondo esiste il ballo! Un'attività che viene dovuta al bisogno di distrarsi e di socializzare con la gente. Liberando energie compresse e divertendosi allo stesso tempo. Adulti e giovani ballano in modo differente! Adoperando...
Fitness

Come Vestirsi Per Ballare Il Tango

Ballare è la passione di moltissime persone, muoversi a ritmo di musica in sincronia con il partner è qualcosa di veramente fantastico, un'emozione che unisce due persone in una serie di figure eleganti. Esistono moltissimi tipi di ballo, ma quello...
Fitness

Come ballare il merengue

Esistono tanti balli capaci di coinvolgere tante persone e rimanere affascinati dai movimenti che lI caratterizzano, tra questi c'è il Merengue, nato nella Repubblica Dominicana ma importato dagli schiavi africani. Essi erano costretti a lavorare nelle...
Fitness

Come ballare il twist

Ballare è la passione di moltissime persone, scatenarsi in pista ed esprimere le proprie emozioni con il corpo non ha prezzo. Esistono un'infinità di tipi di ballo per tutti i gusti e per tutte le età. Ma nulla è meglio di un bel ballo classico dove...
Fitness

Come ballare il walzer viennese

Avete mai pensato di imparare a ballare il walzer? Pensate che sia troppo difficoltoso per voi? Niente paura, grazie a questa guida potrete fare un figurone tra i vostri amici. Appena si parla di valzer, vi verrà alla mente la Vienna imperiale, il Danubio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.