Come avere un girovita sottile

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se il nostro scopo è di avere un girovita sottile in previsione dell'estate, è necessario adottare alcuni accorgimenti che sono per lo più basati su esercizi fisici, da fare con una certa assiduità ogni giorno. In questa guida ci sono alcuni consigli su come farli, ed associati alla buona volontà, consentono di ottenere dei risultati davvero sorprendenti.

24

Per cominciare il ciclo di allenamenti, bisogna mettersi in piedi, tenendo le braccia aperte e completamente tese, con i palmi di entrambe le mani rivolte verso il pavimento. Anche le gambe devono essere abbastanza divaricate, facendo attenzione che i piedi siano in parallelo tra loro. A questo punto, facciamo ruotare il busto prima da un lato e poi dall'altro, cercando di tenere quanto più fermo possibile la parte bassa, a cominciare dal bacino. L'esercizio va ripetuto almeno tre volte con una serie di venti, ed inoltre il consiglio è di tenere in tensione (mentre viene eseguito), i muscoli addominali e i glutei.

34

Dopo aver terminato questa prima fase che definiamo di stratching, è necessario sdraiarsi e tenere le braccia conserte dietro la nuca, e le gambe ben piegate con i piedi appoggiati saldamente a terra. Adesso bisogna far ruotate tutto il busto, portando il gomito all'altezza del ginocchio opposto per poi tornare in posizione. Subito dopo, si provvede nel verso opposto, e l'operazione va fatta con due serie da dieci cadauna, almeno all'inizio, dopodichè nei giorni successivi le portiamo a quindici. Infine, ecco un altro importante esercizio che si rivela prezioso per rendere sottile il girovita. Si tratta infatti, di sedersi con le mani a terra, tenendo la schiena dritta, le gambe ben piegate e i piedi appoggiati. L'esercizio consiste nel far ruotare le gambe da un lato e dall'altro (a turno), toccando con il ginocchio il pavimento ed inoltre per sortire un buon effetto, va ripetuto dieci volte e con una sequenza di almeno quattro serie.

Continua la lettura
44

Infine, a margine di questa guida, possiamo dire che abbinando agli esercizi descritti una seduta trisettimanale di footing, bicicletta o cyclette, una buona idratazione del corpo con acqua ed una dieta bilanciata (evitando bevande gassate e cibi molto grassi), il nostro girovita potrà indossare senza alcun problema un costume da bagno o un abitino molto attillato. In questo modo, si possono mettere in bell'evidenza le forme e sfoggiare nel contempo un fisico asciutto e sottile, proprio come era nei nostri desideri.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come ridurre il girovita e i fianchi

Nelle donne mediterranee la forma a clessidra domina la fisicità e spesso risulta causa di disagio per la caratteristica di essere ampia nella zona inferiore del corpo che va dal ventre alle cosce. Sopratutto quando si avvicina la stagione balneare,...
Fitness

Come accorciare il girovita senza perdere peso

La forma fisica è da sempre il problema di moltissime persone, soprattutto a ridosso della bella stagione. Il punto vita e i fianchi sono delle aree del nostro corpo che tendono ad accumulare grasso, soprattutto se abbiamo una vita molto sedentaria e...
Fitness

Esercizi per rassodare i glutei

Le festività inevitabilmente lasciano qualche chilo di troppo. In particolare, l'adipe si concentra sul girovita e sui glutei. È tempo di rimettersi in forma e rassodare il lato B. L'allenamento è utile per il benessere generale nonché per l'imminente...
Fitness

Esercizi mirati per una pancia piatta

Una pancia piatta ed un addome asciutto sono il sogno di uomini e donne. Per rimetterti in forma, esegui degli esercizi mirati alla riduzione del girovita. Per ottenere i risultati sperati, però, provvedi alcuni mesi prima della bella stagione. La sedentarietà...
Fitness

Esercizio: addominali con gambe tese

Quando i muscoli addominali non si sottopongono ad un adeguato esercizio fisico, tendono a rilassarsi, provocando antiestetici cuscinetti adiposi. Se mantenete la fascia degli addominali regolarmente in esercizio, otterrete un girovita più snello ed...
Fitness

I 5 esercizi più efficaci per bruciare grassi

Con l'estate alle porte tornare in forma è una delle priorità che ciascuno si prefigge, soprattutto per la tanto temuta "prova costume" ma, per far fronte ai peccati di gola dei mesi freddi bisognerà darsi da fare gradualmente, con costanza e pazienza...
Fitness

Come Eseguire L'Esercizio Side Kick Per Pilates

Lo sport è senza dubbio molto importante in quanto ci aiuta a restare in forma e a perdere peso. Inoltre fare attività fisica è fondamentale in quanto essa aiuta a rilassarci e ad eliminare lo stress della vita quotidiana. Ci sono tantissimi modi differenti...
Fitness

Come fare la panca inclinata per addominali

La muscolatura dell’addome è costituita principalmente da due parti: la fascia centrale, che corrisponde al retto dell’addome, e le zone laterali, costituite da tre strati muscolari: obliquo interno, obliquo esterno e muscolo traverso. Tramite esercizi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.