Come aumentare la mobilità articolare delle spalle

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Quando andiamo avanti con l'età ci rendiamo conto di non essere più "snodati" e mobili come eravamo un tempo. Questo è dovuto sicuramente al fatto di non essere più giovani e tonici, ma anche e soprattutto alla sedentarietà. Una vita senza sport e senza fare movimento non è una vita salutare e potrebbe comportare spiacevoli conseguenze in futuro. Una parte dove si concentrano particolari tensioni e dolori è quella delle spalle. Senza degli esercizi specifici, eseguiti con costanza, con l'avanzare dell'età potremmo sentirci sempre più "incordati" e tesi in quella zona. È opportuno quindi correre subito ai ripari. Questi esercizi vanno bene anche se svolgiamo degli esercizi per braccia e busto: la mobilità delle spalle è importante in ogni situazione. Ecco quindi una guida su come aumentare la mobilità articolare delle spalle. Buona lettura.

28

Occorrente

  • Un tavolo o un solido piano d'appoggio
  • Un bastone, oppure una barra dritta, purché non sia pesante
38

Piegare le gambe senza staccare le mani dal tavolo

Il primo esercizio è facilmente eseguibile con l'aiuto di un semplice tavolo: stando in posizione eretta con le spalle rivolte verso il tavolo e con i palmi delle mani appoggiati sulla superficie, pieghiamo progressivamente le gambe, senza staccare le mani dal tavolo, fino a sentire una lieve tensione ai muscoli delle spalle. Teniamo la posizione per 30 secondi. Se sentiamo dolore significa che siamo scesi troppo e non stiamo allungando i muscoli, ma li stiamo sforzando: non serve a niente, risaliamo fino a sentire la tensione. Ripetiamo l'esercizio tre volte, alternandolo con momenti di riposo di circa 30 secondi.

48

Impugnare un bastone e alzare le braccia portando il bastone il più indietro possibile

Per fare il secondo esercizio abbiamo bisogno di un bastone: in posizione eretta, impugniamo il bastone, tenendolo parallelo al terreno, con i palmi delle mani rivolti verso il basso. Alziamo le braccia tenendo il bastone e proviamo a portarlo il più indietro possibile, facendo attenzione a non inarcare la schiena. A differenza dell'esercizio precedente, in questo non va tenuta la posizione, ma dobbiamo spingere progressivamente il bastone sempre più indietro, oscillando con le braccia. Eseguiamo l'esercizio per un minuto.

Continua la lettura
58

Portare la mano destra alla spalla sinistra

Infine possiamo impegnarci in un esercizio del tutto a corpo libero: stando in piedi, dopo aver afferrato con la mano destra il polso sinistro, portiamo la mano destra alla spalla sinistra. A questo punto estendiamo il braccio sinistro, tirandolo verso dietro di noi con la mano destra fino a sentire i muscoli della spalla in tensione. Manteniamo la posizione per 30 secondi, poi eseguiamo l'esercizio con l'altro braccio. Ripetiamo l'esercizio tre volte.

68

Fare gli esercizi con costanza

Gli esercizi sopra indicati ci permettono di migliorare la mobilità articolare delle nostre spalle, ma dobbiamo farli con costanza: più li facciamo, più miglioriamo. Può essere quindi utile fissare dei giorni durante la settimana quando eseguirli, se non abbiamo il tempo per farli ogni giorno. Possiamo anche scegliere di non farli tutti e tre lo stesso giorno, tuttavia è meglio dedicare almeno dieci minuti al giorno alle nostre spalle: dieci minuti al giorno ci regaleranno delle spalle dieci volte più mobili e funzionali.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non bisogna mai provare dolore quando si eseguono esercizi di allungamento muscolare
  • Eseguire sempre esercizi di stretching pre e post allenamento
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come aumentare la mobilità articolare delle anche

La mobilità non deve essere confusa con lo stretching. Essa mira ad allungare i muscoli ed a renderli più elastici. La mobilità riguarda tutto ciò che è importante per eseguire correttamente i movimenti: rilassare i muscoli, indurirli, curare la...
Fitness

Come aumentare la mobilità della caviglia

Chi pratica dello sport per ottimizzare i risultati e le prestazioni, deve necessariamente avere tutti i muscoli e le articolazioni perfettamente funzionanti e tra queste molto importante è la caviglia. Infatti, deve essere sempre mobile e quindi bisogna...
Fitness

Come aumentare la larghezza delle spalle

Solitamente, per riuscire ad ottenere un aspetto fisico molto armonico e abbastanza attraente, sarà necessario che tutto il sistema muscolare venga sviluppato nella stessa misura: alcune volte, potrebbe succedere che lo sviluppo di alcuni muscoli vi...
Fitness

Spalle: i migliori esercizi per le spalle

La guida che andremo a sviluppare andrà a occuparsi di ginnastica, concentrandoci sugli esercizi relativi alle spalle. In pochi passi proveremo a darvi qualche consiglio utile, elencandovi e spiegandovi l'esecuzione dei migliori esercizi per le spalle.Sono...
Fitness

Esercizi per rafforzare le spalle

Rafforzare le spalle è utile soprattutto per migliorare la postura, estremamente importante per evitare le improvvise sensazioni dolorose che ci infastidiscono, anche al punto di ostacolarci nelle attività quotidiane. Questo tipo di esercizi può essere...
Fitness

Esercizio: rotazione delle spalle

La spalla è la parte del corpo tramite la quale l'arto superiore si unisce al tronco e con esso si articola. I movimenti che una spalla può compiere sono fondamentalmente quelli di avvicinamento e allontanamento dell'arto dall'asse mediano del corpo....
Fitness

Come allargare le spalle: esercizi

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di allenamento. La zona specifica sulla quale ci concentreremo saranno le spalle, con una particolare finalità: quella di comprendere come allargare le spalle. Ci sono determinati esercizi che sono...
Fitness

Come correggere le spalle curve

Quello delle spalle curve è un problema che riguarda le persone di qualsiasi età ed è causato dalle attività che inducono la testa ad orientarsi in basso per lunghi periodi di tempo. Queste posizioni interrompono il normale funzionamento dei muscoli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.