Come aumentare l'autostima negli adolescenti

Tramite: O2O 07/10/2018
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

L'adolescenza rappresenta esattamente quel periodo dello sviluppo di ciascun individuo che si colloca tra l'infanzia e l'età adulta. Questa fase risulta essere molto particolare per ogni individuo, molti ragazzi hanno infatti bisogno di essere più seguiti rispetto ad altri, per evitare di attraversare periodi brutti e demoralizzanti. Naturalmente, in questi casi il parere di uno psicologo potrebbe essere davvero utile, ma è chiaro che non tutti possono permetterselo. Dunque, potrete provare a documentarvi da soli tramite questa guida e tramite il web, vi basterà infatti un po' di impegno ed attenzione per assimilare quante più informazioni utili possibili sull'argomento. A questo punto, non vi rimane che continuare a leggere le interessanti indicazioni riportate nei successivi passi di questa interessante ed utile guida per comprendere come aumentare l'autostima negli adolescenti.

28

I periodi

Nella crescita adolescenziale si evidenziano delle trasformazioni complesse che riguardano il livello biologico e quello psicologico. Innanzitutto, l'esordio dell'adolescenza potrebbe manifestarsi dagli otto ai sedici anni oppure dai diciotto ai venticinque anni. Secondo il differente periodo in cui si sviluppa, sarà diversa anche la modalità in cui occorre aiutare gli adolescenti a superare questo periodo e, quindi, incutergli l'autostima che lo preparerà per il mondo degli adulti.

38

I conflitti

Durante il periodo adolescenziale, non mancano mai i conflitti tra gli adolescenti e le persone maggiormente vicino a loro, poiché i primi non riescono a trovare una locazione nella società, non essendo più né dei bambini ricchi di spensieratezza e senza nessuna responsabilità né degli adulti indipendenti. Un'altra cosa fondamentale che dovrete sapere, invece, riguarda il fatto che nella seguente fase è necessario essere molto attenti ad ogni piccolo segnale degli adolescenti, dovrete infatti ascoltarli sempre: così facendo, infatti, gli darete importanza e sicurezza, per cui riuscirete sicuramente ad incrementare efficacemente la loro autostima.

Continua la lettura
48

Le reazioni psichiche

Spesso, ogni adolescente ha problemi di adattamento alla sua nuova e mutevole realtà ed esprime quindi il proprio travagliato processo di passaggio dall'infanzia all'età adulta attraverso varie reazioni psichiche, per manifestare le difficoltà esistenziali personali. Alle svariate espressioni di queste difficoltà, la famiglia e la società potrebbero rispondere in differenti modi, cercando di creare utilmente delle certezze nell'ambiente che circonda gli adolescenti, ovvero ascoltandoli e dandogli un vero sostegno. L'equilibrio si fonda su assunti maggiormente stabili rispetto a quelli dell'età infantile, ossia su fatti d'indipendenza sul piano personale e di reciproco e paritetico rispetto.

58

Il compito dei genitori

I genitori, più di chiunque altro, possono promuovere l'autostima dell'adolescente. Generalmente, non è un ostacolo particolarmente difficile da superare, tant'è che la maggior parte dei genitori lo fa senza nemmeno rendersi conto che le loro parole e le azioni hanno un grande impatto sul modo in cui l'adolescente si sente più sicuro di se stesso. Quando ci si sente bene con il proprio figlio o figlia, è bene farglielo capire per accrescere la sua autostima.

68

I sentimenti

I genitori sono spesso pronti ad esprimere anche i sentimenti negativi nei confronti dei loro figli, ma per diverse ragioni non riescono ad esprimere quelli positivi. Un adolescente potrebbe ancora non avvertire quando un genitore non si sente a suo agio con lui e questo potrebbe generare insicurezza anche nei confronti dei coetanei. I bambini e gli adolescenti tendono a ricordarsi delle affermazioni positive che si fanno nei loro confronti, memorizzandole e replicandole a se stessi e agli altri. Quindi, è bene dare loro delle parole di incoraggiamento ogni giorno.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come aumentare la propria elasticità mentale

Ci sarà sicuramente capitato, durante il nostro percorso scolastico, di non riuscire a memorizzare facilmente tutti i vari concetti relativi ad una particolare materia che stiamo studiando. Questo problema è legato al fatto che il nostro cervello non...
Psicologia

Come ritrovare la fiducia in se stessi

I periodi difficili, un po' bui, capitano anche alle persone più ottimiste. In questi momenti, di breve o lunga durata, l'autostima cala a picco, con conseguenze sull'equilibrio interiore. Perdere la fiducia in se stessi rende psicologicamente deboli....
Psicologia

Come riuscire ad accettarsi

Capita nella vita di sentirsi diversi, imperfetti, soprattutto in alcuni momenti critici dovuti a delusioni o a insoddisfazioni nel campo degli affetti o del lavoro. Si giunge così a sopravvalutare dei difetti, anche piccoli, rendendoci incapaci di accettare...
Psicologia

Come aiutare un bambino insicuro

L'autostima è molto importante non soltanto per gli adulti, ma anche per i bambini. Alcune volte si possono avere difficoltà nell'apprezzare se stessi e nel riconoscere le qualità personali. Tutto questo potrebbe condizionare il comportamento quando...
Psicologia

Come riconoscere l'ansia da separazione dei bambini

Quando le principali figure di accudimento, specie la madre, si allontanano dal bambino, può spesso capitare che il piccolo manifesti una reazione di spavento o di protesta. L'ansia da separazione compare in genere verso gli otto mesi di vita, ma è...
Psicologia

Come superare un complesso d'inferiorità

Molte persone, non avendo un'autostima elevata, si sentono a disagio quando si trovano nella società. Il disagio può provocare paura nell'approcciarsi con gli altri, introversione e timidezza e, spesso, anche un complesso d'inferiorità abbastanza marcato....
Psicologia

Come superare i complessi fisici

Il complesso, dal punto di vista psicologico, è un insieme di pensieri, sentimenti, immagini, ricordi ed esperienze che provocano ansia e incertezza riguardo uno o più aspetti individuali.I complessi fisici sono i più diffusi, soprattutto tra le donne....
Psicologia

Come migliorare l'umore

Ognuno di noi ha un umore e un carattere diverso dagli altri. È il motivo principale che ci rende capaci o meno all'adattamento. Non tutti siamo bravi ad affrontare le sorprese, soprattutto quando capita un lutto, la perdita della casa o un incidente...