Come attenuare una scottatura solare usando il pane

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Durante i mesi estivi capita spesso, soprattutto quando ci si espone per la prima volta al sole, di beccarsi una scottatura la quale impiega mediamente dai 3 ai 7 giorni per alleviarsi. Spesso, però, per accelerare tale processo vengono utilizzate delle creme appositamente studiate per questo tipo di bruciatura; si tratta, tuttavia, di prodotti che contengono anche delle sostanze chimiche potenzialmente dannose per la pelle. Fortunatamente, però, esistono dei rimedi naturali capaci di far ottenere lo stesso risultato, uno dei quali è il pane. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come attenuare una scottatura solare usando il pane.

26

Occorrente

  • una bacinella
  • qualche fetta di pane (anche raffermo)
  • acqua fredda
36

Innanzitutto dovrete come prima cosa valutare il grado della vostra scottatura, poiché c'è da specificare che il pane può essere utilizzato solo se la vostra ustione è di bassa entità. Ovviamente, se vi siete scottati dietro la schiena vi servirà l'aiuto di un'altra persona. In ogni caso, questa osservazione è importantissima perché determinerà le cure che dovrete seguire per guarire completamente. In caso di ustioni importanti, è consigliabile non affidarsi alle sole cure fai da te, che magari potranno essere applicate solo per attenuare il dolore o evitare che possa peggiorare, ma dovranno essere seguite da visite e cure mediche.

46

Il pane, dunque, essendo ricco di amido, può essere usato anche per lenire i fastidi derivati dalla psoriasi ed è un ottimo alleato per alleviare i dolori da ustione e per raffreddare la zona. Prendete quindi una bacinella o una terrina abbastanza capiente e riempitela d'acqua fredda, la quale vi donerà una sensazione di freschezza che vi ristorerà dalla vostra condizione. Ammollate nella ciotola alcune fette di pane, alle quali avrete precedentemente tolto la crosta, e lasciatele in ammollo per almeno 10 minuti.

Continua la lettura
56

Trascorso il periodo di ammollo, prendete le fette che saranno ormai diventate grondanti di acqua, strizzale per bene ed applicatele su tutta la parte arrossata. Lasciate questo impacco sulla vostra pelle per almeno 15 minuti o fino a quando avvertirete che la mollica del pane sarà diventata quasi calda a causa del calore che avrà assorbito dalla vostra pelle. Rimettete il pane in ammollo nella bacinella e ripetete l'operazione 2 volte per ogni zona soggetta a ustione. Potrete constatare che nel giro di poco tempo la vostra pelle ritornerà al suo fulgido splendore senza lasciare traccia dell'accaduto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un effetto ancora più duraturo, applica un doposole alla fine del trattamento

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

come attenuare le macchie da fungo di mare con il decotto alla propolis

Durante l'estate andare al mare e in piscina può aiutare moltissimo a sopportare il caldo in quanto l'acqua ci aiuterà a rimanere al fresco, ma non sempre andare al mare o in piscina può essere salutare, infatti alcune volte si può rischiare di prendere...
Rimedi Naturali

Come attenuare il sudore delle mani

Uno dei problemi che si presentano specialmente nelle persone molto ansiose è quello del sudore delle mani. Se questo a primo impatto può sembrare una sciocchezza, in realtà può rivelarsi grave fastidio. Anche perché a lungo andare le mani si spaccano,...
Rimedi Naturali

Come depilarsi usando lo zucchero

La depilazione è un tasto dolente per tutte le donne. Richiede tempo, denaro e qualche piccola sofferenza. In genere, si utilizza il rasoio o la ceretta (a caldo oppure a freddo). Nel primo caso, rapido e quasi indolore, i peli superflui crescono più...
Rimedi Naturali

5 rimedi naturali contro le scottature solari

Sono tanti ma in poche righe cercherò di parlare di 5 rimedi naturali contro le scottature solari che si possono mettere in atto in qualunque momento della giornata scegliendone uno tra essi. In primis la "scottata" si può evitare preparando l'epidermide...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la porocheratosi

La porocheratosi è una fastidiosa patologia che colpisce la pelle, più frequentemente quella maschile e che si evidenzia e si sviluppa in particolar modo sugli arti. Purtroppo questa malattia è incurabile, sebbene non grave o infettiva; chi la contrae...
Rimedi Naturali

Come lenire le scottature da sole

Bisogna sempre ricordarsi di proteggere la propria pelle, con delle creme specifiche, dai raggi solari. I raggi solari col passare del tempo possono rovinare la pelle, macchiarla e causare un invecchiamento precoce. Nella stagione dove le temperature...
Rimedi Naturali

Come rimediare alle scottature solari

Le scottature solari sono un grande fastidio tanto che possono causare all'epidermide problemi seri come eritemi, forme di irritazione, prurito, rossore e piccole pustole sierose. Possono essere dovute ad una lunga esposizione al sole, oppure ad una scarsa...
Rimedi Naturali

Come aiutare l'abbronzatura con i metodi naturali

L'estate è alle porte e chi di noi non desidera un'abbronzatura da urlo? Consapevoli del fatto che la tintarella sì ci rende più belli ed attraenti ma può anche danneggiare la nostra pelle, è possibile iniziare con qualche trucchetto naturale per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.