Come assumere vitamina A naturalmente

Tramite: O2O 18/10/2019
Difficoltà: media
16
Introduzione

La vitamina A (retinolo, acido retinoico) è un nutriente importante per la visione, la crescita, la divisione cellulare, la riproduzione e l'immunità. Ha anche proprietà antiossidanti. Gli antiossidanti sono sostanze in grado di proteggere le cellule dagli effetti dei radicali liberi, ovvero molecole generate quando il corpo scompone il cibo o quando è esposto al fumo di tabacco e alle radiazioni. I radicali liberi potrebbero influenzare le malattie cardiache, il cancro e altre malattie. In qusta guida sarà illusrato nel dettaglio come assumere la vitamina A naturalmente.

26
Occorrente
  • Fegato
  • Salmone
  • Verdura a foglia
  • Melone
  • Zucchine
  • Carote
  • Broccoli
  • Latticini
36

Quantità giornaliera

Il tuo corpo trasforma il beta carotene in vitamina A. Come integratore orale, la vitamina A favorisce principalmente le persone che seguono una dieta povera o una dieta limitata oppure che hanno una condizione che aumenta la necessità di assumere vitamina A, come malattie del pancreas, malattie degli occhi o il morbillo. Se prendi la vitamina A per le sue proprietà antiossidanti, tieni presente che gli integratori potrebbero non offrirti gli stessi benefici degli antiossidanti presenti naturalmente negli alimenti.
La quantità giornaliera raccomandata di vitamina A è di 900 microgrammi (?g) per gli uomini adulti e 700 ?g per le donne adulte.

46

Dieta sana

Una dieta sana e variata fornisce abbastanza vitamina A alla maggior parte delle persone. Se sei interessato alle proprietà antiossidanti di questa vitamina, le fonti alimentari sono le migliori. Non è chiaro se gli integratori di vitamina A offrano gli stessi benefici degli antiossidanti presenti naturalmente negli alimenti. Troppa vitamina A può essere dannosa e il suo eccesso durante la gravidanza è stato collegato a difetti congeniti.

Continua la lettura
56

Alimenti

La vitamina A è presente in molti alimenti, come spinaci, latticini e fegato. Altre fonti sono alimenti ricchi di beta-carotene, come verdure a foglia verde, carote e melone. La vitamina A è naturalmente presente in molti alimenti, come latte e cereali. Per ottenere le quantità raccomandate di vitamina A, è necessario consumare una varietà di alimenti, come i seguenti:
fegato di manzo e (anche se questi alimenti hanno anche un alto contenuto di colesterolo, quindi dovresti limitare la quantità che consumi). Alcuni tipi di pesce, come il salmone. Verdure a foglia verde e altre verdure verdi, arancioni e gialle, come broccoli, carote e zucchine. Frutta, come melone, albicocche e mango. Prodotti lattiero-caseari, che sono le principali fonti di vitamina A.

66
Consigli
Non dimenticare mai:
  • La vitamina A si ottiene negli integratori alimentari, in generale come retinil acetato o retinil palmitato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come assumere vitamina C naturalmente

La vitamina C, o acido ascorbico, è un elemento necessario per il corretto sviluppo e il funzionamento di molte parti del corpo; inoltre, svolge un ruolo importante nel mantenimento della corretta funzione immunitaria.Alcuni animali possono produrre...
Alimentazione

Come assumere vitamina D naturalmente

La vitamina D è un nutriente che permette di prevenire diverse malattie croniche. Essa una volta assorbita e sintetizzata dal proprio corpo svolge numerose azioni di sostegno. Queste ultime sono rivolte soprattutto all'apparato muscolo-scheletrico. Infatti,...
Alimentazione

Gli alimenti con più alto contenuto di vitamina E

Tra le tante sostanze necessarie al nostro organismo, le vitamine svolgono un ruolo fondamentale. Tra le tante tipologie di vitamine esistenti, prenderemo ora in considerazione una categoria forse tra le meno conosciute seppur molto importanti: la vitamina...
Alimentazione

Gli alimenti con un alto contenuto di vitamina k

Siamo solitamente abituati a sentir parlare di vitamina A, B, C ma decisamente meno della vitamina K, altrettanto importante per il corretto funzionamento del nostro organismo. Questa vitamina infatti, scoperta nel lontano 1939 dallo scienziato danese...
Alimentazione

Come integrare vitamina b12

La B12 è una vitamina di fondamentale importanza, soprattutto nelle diete vegane che sono completamente prive di carne e prodotti derivati da animali come le uova, il latte, i formaggi, etc. Questo nutrimento è necessario per accelerare le reazioni...
Alimentazione

Gli alimenti con il più alto contenuto di vitamina D

La vitamina D è una delle principali vitamine di cui l'organismo necessita. Si suddivide principalmente in cinque gruppi: D1, D2, D3, D4, D5. Le forme più frequenti tuttavia sono la D2 e la D3. La D3(colecalciferolo) viene sintetizzata dagli organismi...
Alimentazione

Come rimediare alla carenza di vitamina B12

La vitamina B12 fa parte della famiglia delle vitamine di tipo B ed è nota agli studiosi già dagli anni '20, quando fu individuata attraverso uno studio sull'anemia perniciosa, una malattia molto grave che provoca problemi gastrici e neurologici, conseguenti...
Alimentazione

Gli alimenti con un alto contenuto di vitamina B6

La vitamina B6, o piridossina, è una delle otto vitamine del gruppo B. I nutrienti di questa famiglia di vitamine sono necessari per le funzioni vitali di tutto il corpo. Queste funzioni includono tra l'altro la riduzione dello stress e il mantenimento...