Come assumere la curcuma per depurarsi

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La curcuma è una spezia che ci fa immediatamente pensare alla cucina tradizionale Indiana. In effetti i maggiori consumatori di questa spezia sono proprio gli indiani che ne conoscono molto bene i benefici. Alcune ricette, tipo il "Golden Milk", di cui parleremo più avanti, hanno infatti origini molto antiche, che si tramandano grazie alla medicina ayurvedica. Anche se in occidente non è riconosciuta, perché non ne è stata confermata l'efficacia, l'Ayurveda è ancora oggi la medicina tradizionale utilizzata in India, molto più diffusa della medicina occidentale. Sono molteplici i benefici che vengono attribuiti alla curcuma ma con questa guida vedremo come assumere la curcuma per depurarsi.

24

Effetti benefici della curcuma

Tra gli effetti benefici che si attribuiscono a questa spezia ricordiamo:
- Previene patologie che riguardano la coagulazione del sangue (trombosi, ictus, ishemie)- Combatte vari tipi di tumori (colon, bocca, polmoni, fegato, prostata)- Combatte problemi infiammatori (articolazioni, tendini)- Benefici nel trattamento del diabete.- Benefici nel trattamento del colesterolo.- Benefici sul sistema digerente- Antiossidante
N. B.: Anche se l'utilizzo della curcuma in quantità idonee (max 2 cucchiaini al giorno) non produce effetti collaterali, si consiglia sempre di consultare il proprio medico di fiducia per qualsiasi tipo di patologia e, se il professionista è d'accordo, associare l'utilizzo di questa spezia alle terapie prescritte,.

34

Utilizzo in cucina

Poiché una delle proprietà della curcuma è quella di stimolare la produzione di bile, il suo utilizzo faciliterà la fuoriuscita delle tossine che si accumulano nel fegato. Per questo motivo è considerata un ottimo depurativo naturale. Se amate le spezie, può essere utilizzata in aggiunta a varie ricette di cucina, come: paste fredde, risotti e zuppe ma può essere aggiunta anche a ricette di carne o di pesce. Donerà ai vostri piatti un gusto particolare e un colore giallino.

Continua la lettura
44

Il latte d'oro (Golden Milk)

Un modo più pratico per assumere la curcuma è quella di preparare il Golden Milk (vedi link) e assumerlo la mattina a colazione. Ha un sapore che ai più risulta gradevole ma suggerisco di aggiungere al vostro latte, una piccola quantità di preparato, iniziando con un quarto di cucchiaino. Se risulterà gradevole anche al vostro palato, potete aggiungere gradualmente altra pasta di curcuma, fino a raggiungere la quantità consigliata (un cucchiaino). Bene, non vi resta che provare questa "miracolosa" ricetta! I benefici non tarderanno ad arrivare.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

5 consigli per depurarsi con con gli estratti di verdura

Per mantenersi in forma, non bastano di certo svariate diete e diversi tipi di attività fisica, che possono sicuramente aiutarvi a mantenervi in forma ma non possono disintossicarvi completamente. È importante anche seguire un'alimentazione sana che...
Alimentazione

Come depurarsi dopo le abbuffate

Dopo le grandi abbuffate bisogna ritornare alle buone abitudini salutari, che ci permetteranno di rimetterci in forma e di depurare il corpo dalle tossine accumulate. Non esistono rimedi "miracolosi" per depurarsi. Non facciamoci ingannare da diete miracolose...
Alimentazione

Come depurarsi con l'acqua

L'acqua è la principale componente del corpo umano; il nostro corpo infatti ne è composto da una percentuale compresa tra il 55% ed il 75% a seconda dell'età, tipo di alimentazione e costituzione. Questo ci dimostra quanto l'acqua sia un bene prezioso...
Alimentazione

Curcuma: proprietà e benefici

La Curcuma, o Curcuma longa, è una pianta erbacea perenne. È originaria del Tamilnadu, nel sud-est dell'India. Appartiene alle Zingiberaceae, della famiglia dello zenzero. Per vivere, richiede temperature abbastanza alte, comprese tra i 20°C e i 30°C....
Alimentazione

Come utilizzare lo zenzero e la curcuma in cucina

Utilizzare le spezie mentre si cucina è davvero importante, poiché non solo diamo maggiore sapore ai nostri piatti, ma li rendiamo anche più colorati e ricchi di principi nutritivi. Nella guida che segue infatti, andremo a vedere insieme come realizzare...
Alimentazione

Come utilizzare la curcuma

La curcuma è una pianta, simile allo zenzero, che cresce nelle zone dai climi tropicali umidi e caldi. È una pianta rizomatosa (curcuma longa) i cui rizomi vengono essiccati e ridotti in polvere. Essa è di colore giallo e per tale motivo viene chiamata...
Alimentazione

Curcuma: 10 motivi per inserirla nella dieta

La curcuma è chiamata anche zafferano delle indie, per il suo colore dorato. In cucina ha molti usi. Può essere utilizzata per insaporire piatti a base di carne, di riso, per fare il curry o anche come colorante naturale ed innocuo. Non molti però...
Alimentazione

Come depurarsi con il limone

È capitato a tutti di ritrovarvi bollicine sulla lingua o brufoletti sul viso dopo aver bevuto più limonate del solito per rinfrescarsi dalla calura estiva, oppure dopo aver fatto scorpacciate di fragole al limone. Queste manifestazioni sono quasi sicuramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.