Come assottigliare polpacci e caviglie

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La giusta forma fisica, anche a livello di polpacci e caviglie, donerà all'intero tuo corpo anche un aspetto migliore, oltre che sembrare più sexy. A tale proposito, attraverso questa guida ti suggerisco tutta una serie di consigli e di azioni da svolgere al fine di assottigliare le caviglie e snellire i polpacci, che rappresentano anche un buon modo per camminare meglio. La cosa importante da dire, come premessa, è che ci vuole sicuramente molto allenamento e costanza per riuscire a raggiungere gli obiettivi prefissati. Non si può pensare di allenarsi per una o due settimane e pretendere dei risultati veloci e, soprattutto, duraturi. Infatti, sappiate che si inizierà a vedere un cambiamento nel proprio corpo solamente dopo circa un mese, un mese e mezzo. Di conseguenza è fondamentale non abbandonare la pratica dell'esercizio fisico. Ovviamente, un ruolo importante lo gioca anche l'alimentazione: non occorre una dieta ferrea, basta capire quali sono i cibi giusti da mangiare e le giuste porzioni: un po' di tutto alle giuste dosi.

27

Occorrente

  • esercizi
  • nuoto
  • corsa
  • bicicletta o cyclette
37

Avere delle caviglie forti ti consentirà di fare sport in maniera più sicura, evitando di incappare in distorsioni e traumi, ma servirà anche a migliorare la tua postura durante la corsa o camminata. In genere, le caviglie e i polpacci grossi sono dati da una questione genetica, ma puoi limitare il problema e migliorare l'aspetto tramite l'esercizio e la dieta, come si diceva sopra, perché spesso non si tratta si una questione di "ossa grosse", come molti credono, ma di ristagno di liquido o accumulo di grasso. Per quanto riguarda la dieta, un altro consiglio è quello di usare poco sale nei condimenti, in modo tale da non stimolare la ritenzione idrica.

47

Per sgonfiare le tue caviglie gonfie è importante scioglierle e tonificarle. Per tonificarle puoi andare a eseguire degli esercizi con basso carico, ripetuti spesso almeno due giorni a settimana. Alla fine della tonificazione fai sempre 5-10 minuti di cyclette per riuscire a sciogliere bene la tensione muscolare che si può essere venuta a creare. Per poterle rinforzare nella maniera adeguata procurati una pedana oscillante (di quelle usate per la riabilitazione) e cerca di trovare l'equilibrio. Mettiti seduta e distendi la gamba in avanti tendendo le punte dei piedi. Ripeti l'esercizio facendo 6 serie da 20 movimenti.

Continua la lettura
57

Per riuscire a snellire i polpacci puoi fare della corsa, andare in bici o sulla cyclette, ma per avere un effetto ancora più mirato per la specifica zona del corpo, cerca di pedalare gli ultimi dieci minuti in piedi (non seduta). Inoltre, è molto indicato per i polpacci grossi anche il nuoto (anche a stile rana per 3 volte a settimana), ma anche la palestra, soprattutto per tutti coloro che hanno del tempo libero da dedicare costantemente all'attività fisica. Trenta minuti di esercizio cardio al giorno sono utili per migliorare la funzione cardiovascolare e respiratoria, mentre per modellare il fisico si possono seguire corsi di tonificazione come body conditioning o gambe e glutei, che si rivela essere molto utile per i polpacci, oppure potete fare degli esercizi mirati per le gambe con i macchinari a disposizione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguite un'alimentazione sana ed equilbrata
  • Eseguite costantemente gli esercizi e non demordete se non ottenete subito risultati! Ci vuole almeno un mese e mezzo di pratica costante per vedere i primissimi risultati
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Elastiband: esercizi per le gambe

L'elastiband è una fascia elastica, utilizzabile per rafforzare braccia, gambe, glutei, schiena, busto... Tutte le parti del corpo che vorrete! In commercio l'elastiband presenta diversi gradi di elasticità: dai più morbidi ai più duri. Scegliete...
Fitness

Trucchi per snellire le caviglie

Ognuno di noi ha dei difetti che vorrebbe nascondere: alcuni sono più facili, basta un po' di fondotinta o una maglia un po' più larga, altri ci sembrano insormontabili. Ad esempio, chi pensa di avere le caviglie troppo grosse? Come fare a cercare di...
Fitness

Come snellire i polpacci

Il nostro corpo, per mantenersi sempre in perfetta bisogna, ha bisogno un allenamento costante nel tempo e per farlo bisognerà eseguire una serie di esercizi fisici che ci permetteranno di conservare sempre un tono muscolare adeguato.Questi esercizi...
Fitness

Come allenarsi per snellire gambe e polpacci

Quando le gambe e i polpacci sono troppo grossi, come prima cosa bisogna seguire un'alimentazione migliore, evitare cibi grassi e ricchi di carboidrati, bere molta acqua, mangiare alimenti salutari come frutta verdura e cereali. Se non si riesce a seguire...
Fitness

Come riscaldare i muscoli prima di correre

Ogni qualvolta ci apprestiamo a svolgere un'attività sportiva o fisica, è necessario prepararci con un riscaldamento muscolare. Si tratta di un tipo di allenamento da non trascurare e che impiegherà circa dieci-quindici minuti del nostro tempo. È...
Fitness

Come fare la ginnastica antigonfiore per le caviglie

Molte sono le persone che in estate causa il caldo, ma capita spesso anche nelle altre stagioni, si ritrovano con le caviglie gonfie e doloranti, questo avviene in poiché il sangue fatica a tornare al cuore e di conseguenza aumenta anche la pressione...
Fitness

Come tonificare le gambe restando seduti

Le gambe sono uno tra gli elementi estetici più osservati e quindi criticati in particolar modo nelle donne. Per tali ragioni ogni donna ambisce ad avere cosce, caviglie e polpacci quanto più tonici ed affascinanti possibile. La dieta, ma sopratutto...
Fitness

Come sciogliere i muscoli dei polpacci

L'attività fisica è importante sia per mantenere in buona salute l'organismo, sia per migliorare l'umore delle persone. Purtroppo capita spesso che dopo un'intensa attività fisica possano subentrare dolori e affaticamenti, dovuti al carico di lavoro,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.