Come apprezzare le piccole cose

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Molto spesso il nostro stile di vita, così moderno e frenetico, ci allontana dalla nostra quotidianità per catapultarci in un mondo virtuale di fatti enormi e sempre in mutamento. Questo modo di vivere ci impedisce di concentrarci sul nostro presente, rendendoci ciechi e sordi al richiamo delle piccole cose: tutti noi vogliamo il massimo o qualcosa di sempre nuovo... Ovviamente questo è spesso causa di grande stress e affaticamento, e oltretutto non ce ne rendiamo nemmeno conto! Tuttavia è possibile invertire la tendenza, abituandosi ogni giorno a coltivare gratitudine ed empatia. Ecco una serie di consigli per imparare come apprezzare le piccole cose:.

24

Rallentare i propri ritmi

Ci sono moltissime piccole cose piacevoli annidate tra le pieghe della nostra giornata, ma noi non ci facciamo caso perché siamo perennemente di fretta. È fondamentale imparare a rallentare: la frenesia è la prima nemica del benessere mentale. Rinunciamo al multitasking quando possibile, accettiamo anche i momenti di vuoto senza cedere alla tentazione di riempirli a tutti i costi. Il piacere non è sempre adrenalinico, per rendere un momento indimenticabile non è necessario che sia pieno di euforia! Impariamo a respirare piano, concediamoci il lusso di restare in un'oasi di lentezza i cui ritmi ci avvicinano a quelli naturali.

34

Pensare con gratitudine

La maggior parte delle persone pensa in termini di competizione: si focalizza su ciò che non ha e sul modo per ottenerlo, o addirittura spreca preziose energie invidiando che ritiene più fortunato o popolare. Questo è un meccanismo molto pericoloso, che ci stressa e ci impedisce di vivere nel presente, proiettandoci verso un futuro di sfide e contrasti. La gratitudine è l'arma per sconfiggerlo: esercitatevi ogni giorno a trovare almeno tre cose, di qualsiasi tipo, per cui essere grati. Col passare dei giorni vi stupirà vedere quante sono le cose che vi arricchiscono, e quanti motivi avete per sentirvi soddisfatti anziché in credito col mondo.

Continua la lettura
44

Coltivare l'empatia

L'empatia è quella dote che ci permette di interagire col mondo in un modo emotivamente sano: senza empatia siamo condannati a vivere rinchiusi in noi stessi, concentrati sempre sugli stessi pensieri. È assolutamente indispensabile aprirsi al mondo senza pregiudizi, semplicemente accettando le cose e le persone, cercando almeno di capirle. Vi stupirete nel vedere come tutti vi sembreranno meno distanti! Questo è l'unico modo di notare e apprezzare le piccole cose, perché esercitare l'empatia ci rende più attenti a tutti i livelli.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come apprezzare le piccole cose

Molto spesso il nostro stile di vita, così moderno e frenetico, ci allontana dalla nostra quotidianità per catapultarci in un mondo virtuale di fatti enormi e sempre in mutamento. Questo modo di vivere ci impedisce di concentrarci sul nostro presente,...
Psicologia

Zen: 10 consigli per vivere felici

Lo zen è una dottrina il cui messaggio ci riporta alla realtà e ci trasmette la verità al di fuori di ogni scrittura. L'oggetto esclusivo di ogni meditazione è l'anima con la quale l'uomo raggiunge il suo stato di illuminazione. Ciò è favorito soprattutto...
Psicologia

Come superare la paura del tradimento

Nella vita può capitare, purtroppo, che in un modo o nell'altro è stata tradita la propria fiducia, sia di proposito che per errore. Chi recentemente è stato vittima di un tradimento, probabilmente avvertirà un vortice di rabbia e di tristezza nella...
Psicologia

Come avere rispetto per te stesso

Il rispetto per noi stessi dovrebbe essere alla base della nostra educazione. Non sempre, però, abbiamo un'effetiva percezione di noi stessi e la consapevolezza che apprezzare ed essere soddifatti della propria persona è un elemento essenziale per provare...
Psicologia

Come aiutare un bambino insicuro

L'autostima è molto importante non soltanto per gli adulti, ma anche per i bambini. Alcune volte si possono avere difficoltà nell'apprezzare se stessi e nel riconoscere le qualità personali. Tutto questo potrebbe condizionare il comportamento quando...
Psicologia

Come vivere sereni

La vita moderna è frenetica e in continuo movimento. Tutto cambia velocemente e dobbiamo adattarci a nuove situazioni. La famiglia, il lavoro e la società ci mettono di fronte a tante sfide. Vivere sereni diventa, perciò un desiderio prezioso più...
Psicologia

Come far confessare un tradimento

Il tradimento è senza ombra di dubbio un argomento molto delicato. La sincerità e la fiducia sono degli aspetti principali all'interno di una relazione e grazie ad essi è possibile costruire un rapporto sano ed affidabile. Tuttavia, se uno dei due...
Psicologia

Come accontentarsi di quello che si ha

"L'erbavoglio non cresce neanche nel giardino del re". Questa massima ci insegna, con esemplare semplicità, che desiderare sempre ciò che non abbiamo di certo non ci conduce ad uno stato di soddisfazione e tantomeno di felicità. Ma allora perché ci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.