Come applicare una compressa fredda

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le compresse fredde sono impiegate per raffreddare una zona danneggiata, ovvero proteggere il tessuto del corpo umano, rallentando così il ritmo metabolico e diminuendo il gonfiore presente intorno alla ferita: esse vengono spesso utilizzate anche per il trattamento delle allergie oculari, ossia per contenere il gonfiore attorno agli occhi e il prurito oculare.
Una compressa fredda potrebbe consistere in un panno imbevuto d'acqua fredda oppure sacchetto che viene fatto raffreddare mediante il congelamento nel freezer o l'azione chimica: quella che solitamente si trova in commercio è eccessivamente fredda per un uso oftalmico e non deve essere adoperata per questo obiettivo.
Questo metodo rappresenta anche una parte veramente importante del trattamento delle lesioni dei tessuti molli (come le contusioni o i traumi contusivi): nella seguente dettagliata e informativa guida esplicata successivamente, vi spiegherò come bisogna applicare correttamente una compressa fredda.

26

Occorrente

  • Ghiaccio
  • Panno/asciugamano o sacchetto di plastica
36

Con riferimento alla preparazione della compressa fredda, dovrete fare un impacco di ghiaccio avvolgendo quest'ultimo all'interno di un piccolo asciugamano/panno oppure mettendolo in un sacchetto di plastica con il ghiaccio: esso potrebbe essere usato anche per contenere il gonfiore e i lividi successivi ad un trauma contusivo.
Per le allergie oculari, invece, occorre impiegare un panno morbido ripetutamente messo a bagno nell'acqua fresca: mi raccomando di evitare l'applicazione di una compressa fredda su ogni trauma oculare (poiché potrebbe provocare una lesione all'occhio stesso) e l'utilizzazione di impacchi eccessivamente freddi (perché potrebbero causare disagi per tempi lunghi).

46

Con riferimento alle allergie oculari, le operazioni che dovrete compiere sono le seguenti:
- inserire delicatamente la compressa fredda sulle palpebre chiuse interessate, coprendo totalmente la zona;
- interporre un panno o una benda tra la compressa e la cute, specialmente se applicate un impacco fatto in casa (come, ad esempio, una borsa di ghiaccio) direttamente sulla pelle, poiché si potrebbe provocare un congelamento;
- bagnare ripetutamente il panno impiegato, allo scopo di mantenerlo fresco.

Continua la lettura
56

Dopo circa 20 minuti dall'applicazione, dovrete rimuovere la compressa fredda, allo scopo di evitare il congelamento della cute: quando quest'ultima viene adoperata per alleviare il gonfiore, bisogna applicarla nuovamente dopo circa 120 minuti.
Precisamente, vi consiglio di alternare i 20 minuti d'applicazione della compressa fredda e le 2 ore di riposo per tre giorni consecutivi oppure finché il gonfiore non sarà scomparso completamente.
Per le allergie oculari, invece, bisognerà utilizzare le compresse fredde secondo la necessità, in modo da ottenere un sollievo sintomatico.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la calcinosi cutanea

La sclerodermia colpisce decine di migliaia di persone in Italia, eppure si sa ancora poco a suo riguardo: si tratta di una patologia che, come suggerisce il nome di origine greca, porta ad un ispessimento dei tessuti, manifestandosi come una forte rigidità...
Rimedi Naturali

Erbe medicinali: proprietà e usi

Le erbe hanno un ruolo molto importante nei trattamenti terapeutici moderni perché non solo posseggono proprietà nutritive, ma hanno anche virtù medicinali, tanto che, sempre più spesso, si affiancano alla medicina ufficiale grazie al grande numero...
Rimedi Naturali

Come far passare il mal di testa con l'aceto

Il mal di testa, il cui termine medico è cefalea, è molto diffuso tra la popolazione di tutto il mondo. Possono essere colpiti da questo malessere persone di ogni età. Le cause sono molteplici. I più comuni sono il ciclo mestruale per le donne, i...
Rimedi Naturali

7 maschere fai da te per idratare la pelle

La pelle del nostro organismo ha bisogno di cure particolari che variano a seconda della zona da trattare. Come ben sappiamo, la pelle del viso è quella più delicata e quindi ha bisogno di cure e prodotti delicati in grado di donarle il giusto grado...
Rimedi Naturali

Come curare le punture di zanzara in modo naturale

Sebbene si cerchi di mettere in campo soluzioni atte ad evitare il contatto diretto con questi insetti, non sempre si riesce nell'intento. Un primo rimedio naturale può essere rappresentato dall'applicazione sulla puntura del succo di limone, che ha...
Rimedi Naturali

5 tisane fredde

Durante l'inverno e i mesi più freddi probabilmente molti di voi avranno la buona abitudine di sorseggiare durante la giornata o magari dopo l'ultimo pasto serale un infuso o una tisana. Ne esistono di moltissimi tipi e hanno proprietà davvero benefiche...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali per la rosacea

La rosacea è un'eruzione cutanea che si manifesta solitamente sul viso. La parte del corpo che viene colpita si arrossisce a causa di una vera e propria infiammazione ed appare con delle chiazze. Fortunatamente, esistono dei farmaci specifici in grado...
Rimedi Naturali

Come curare i capelli con l'olio di argan

L'olio di argan è ricavato dai noccioli delle drupe (frutti) della pianta Argania spinosa, che si tratta di un albero originario del Marocco. È rinomato per il suo elevato potere antiossidante. Inoltre è particolarmente nutriente, e per questo motivo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.