Come alleviare la sciatica con lo stretching

Tramite: O2O 15/04/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con il termine sciatica o sciatalgia si indica comunemente il fastidio, o dolore più o meno intenso che colpisce il nervo sciatico. Questo malessere spesso anche invalidante si dirama lungo tutta la schiena, le gambe e i glutei con dolori intensi e prolungati. La nevralgia del nervo sciatico (questo è il temine medico più corretto), non è una vera e propria patologia ma bensì un sintomo di un problema più ampio e delle volte grave. Ad esempio tra le patologie più comuni scatenanti "la sciatica" ci sono l'ernia del disco, l'artrosi della colonna vertebrale, la gravidanza, il diabete ma anche posture scorrette e prolungate nel tempo. Per trattare questa problematica fortunatamente esistono diverse cure e sistemi medici e farmaceutici, ma anche omeopatici e legati alla fisioterapia. Tra le terapie motorie una delle più apprezzate e meno invasive che è anche preventiva e allevia il dolore è quella dello stretching. Segui questa guida e scopri come ridurre il fastidioso dolore della sciatica con pochi e semplici esercizi da fare tranquillamente a casa.

27

Occorrente

  • Tappetino da yoga o pilates, in alternativa un tappeto classico da casa
  • Tenuta ginnica e comoda
37

Preparazione e flessione del ginocchio

Quasi il 90% degli italiani adulti ha sofferto almeno una volta di sciatalgia. Prima di ricorrere agli anti infiammatori o ad altre cure farmacologiche spesso con numerose controindicazioni, vediamo come alleviare la situazione e prevenirla facendo dello stretching o ginnastica posturale: un'attività semplice e salutare e facile da eseguire anche a casa. Per prima cosa dobbiamo metterci sdraiati con la pancia in su e le braccia lungo i fianchi. Flettiamo ora e lentamente una gamba portandola verso il petto e con il collo saliamo quasi a voler toccare il ginocchio. Questi movimenti vanno fatti molto lentamente e in maniera controllata, inoltre respira sempre profondamente e meglio se con la tecnica diaframmatica.

47

Allungamento della colonna vertebrale

Un secondo esercizio molto utile consiste nell'allungamento della colonna vertebrale, questo migliorerà la postura e stirerà nervi, muscoli e legamenti ma per avere ottimi risultati è necessario eseguirlo spesso, minimo 3 volte a settimana. Mettiti in piedi con le gambe leggermente divaricate e in posizione perfettamente eretta, schiena dritta e spalle basse, collo per disteso e sguardo fisso in avanti. Posizionati davanti ad una porta o ad una parete e con le mani cerca di afferrare la parte superiore, lo stipite nel caso della porta, ma non devi toccarlo necessariamente e cerca di non sforzarti più del dovuto altrimenti l'esercizio risulta dannoso. Fletti lentamente il capo in avanti cercando di tendere il più possibile la colonna ma rispettando la tua naturale flessibilità. Anche questo esercizio avrà il compito di distendere i dischi vertebrali e liberare il nervo sciatico. Per ottenere un risultato efficace ripeti queste operazione più volte anche durante il giorno e cerca di rispettare le istruzioni. Per ottenere risultati più velocemente ricordati di mantenere, sempre, una postura corretta evitando di sforzare i muscoli della schiena.

Continua la lettura
57

Allungamento della gamba

Mettiti in posizione di quadrupedia, cioè a quattro zampe, schiena dritta e sguardo verso il pavimento, collo lungo. Con le mani mantieni la posizione e stendi una per volta le gambe, mantieni per qualche secondo la posizione e torna poi in quella iniziale. Devi accompagnare l'esercizio con una corretta respirazione: inspira quando sei in posizione di partenza ed espira quando sei in flessione. Ripeti più volte l'esercizio con entrambe le gambe e così facendo allungherai lo spazio tra i dischi vertebrali che schiacciano il nervo sciatico in maniera naturale, ripristinando il giusto distaccamento discale impedendo, in questo modo, che i dischi comprimano il nervo sciatico.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate questi esercizi se invece siete affetti da ernia del disco. Prestare molta attenzione ad eseguire i movimenti con calma e fermarsi se il dolore aumenta. Intraprendere comunque una cura consigliata dal vostro medico curante.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come fare stretching per i quadricipiti

I quadricipiti sono i muscoli principali delle gambe, nonché il gruppo muscolare più voluminoso dell'intero corpo umano. Nonostante sia un muscolo perennemente stimolato dalla camminata o semplicemente dallo stare in equilibrio, ha bisogno di una corretta...
Fitness

Come snellire le caviglie con ginnastica e stretching

Oggigiorno, tra sfilate di moda e copertine patinate, le caviglie sono sempre scoperte, proprio per dare maggiore fisicità al corpo. Anche con una corretta alimentazione, molte donne non riescono proprio a dimagrire in quella zona. Allora come rimediare...
Fitness

Come eseguire lo stretching per gli adduttori

Prima di eseguire correttamente una sessione di allenamento è indispensabile eseguire un po' di riscaldamento. Allo stesso modo, dopo aver effettuato il proprio work out, è indispensabile passare a una sessione di stretching, in maniera tale da allungare...
Fitness

Come fare stretching al risveglio

Come ben sappiamo, durante l'arco di tutta la giornata ci muoviamo anche solo per andare a bere un bicchiere d'acqua, altre volte invece sembriamo gli orsacchiotti con la pila duracell. Di conseguenza, il giorno dopo, ci capita di sentirci indolenziti...
Fitness

Come fare stretching in palestra

Lo stretching costituisce una fase abbastanza importante che precede ciascuna tipologia di esercizio o sforzo fisico: sicuramente, alcune persone avranno sottovalutato questo stadio oppure l'avranno addirittura saltata prima della palestra. Comunque,...
Fitness

Esercizi di stretching per i glutei

Lo stretching risulta essere un ottimo mezzo per mantenere tonicità e elasticità in tutto il corpo, riducendo allo stesso tempo gli infortuni e riduce i traumi muscolari. Se questi esercizi vengono applicati nello specifico per i glutei, allora il risultato...
Fitness

Esercizi di stretching per il tricipite

All'interno del passo d'introduzione della nostra guida, andremo a parlarvi di esercizi di carattere muscolare, in quanto andremo a concentrarci sul tricipite, offrendovi qualche soluzione di stretching. Praticare attività fisica è uno degli aspetti...
Fitness

Esercizi di stretching a terra

Eseguire degli esercizi di stretching a terra è una pratica, spesso sottovalutata, che può essere molto efficiente prima e dopo di fare attività fisica.È inoltre un' abitudine che, se praticata con costanza, permette di ampliare la propria scioltezza...