Come allenarsi in spiaggia in 30 minuti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con l'arrivo del caldo e della bella stagione si torna finalmente in spiaggia, godendosi il meritato riposo dopo mesi e mesi di studi e di giornate lavorative. Eppure, c'è chi preferisce non perdere il proprio ritmo e il proprio dinamismo portandosi l'esercizio fisico anche in spiaggia. Se appartenete alla categoria degli sportivi incalliti, o se semplicemente amate mantenervi in forma anche nei periodi di relax, questa è la guida che fa per voi. Vediamo quindi come allenarsi in spiaggia in 30 minuti.

27

Occorrente

  • Tempo libero
  • Spazio sufficiente
  • Telo da mare
  • Asciugamani
37

Gli addominali

Innanzitutto, precisiamo che questa attività va svolta durante le ore più fresche per non incorrere in un colpo di calore. Gli esercizi indicati qui di seguito hanno il solo scopo di mantenere in attività il vostro fisico in modo semplice e soprattutto gratuito. Iniziate con una serie di 10 addominali. Stendete il vostro asciugamano a fianco del lettino a sdraio, mettetevi le gambe sopra, all'altezza del polpaccio, e completate la serie da 10. Prendete fiato e eseguite un'altra serie.

47

L'allenamento delle braccia e delle gambe

Per eseguire il secondo esercizio avrete bisogno di una persona che si sieda sul lettino in modo che questo non si rovesci non appena iniziate a fare il movimento seguente. Posizionate l'asciugamano davanti al lettino e sedetevi dando la schiena. Afferrate le estremità del lettino con i palmi delle mani e cercate di sollevarvi facendo forza sulle braccia. Mantenete questa posizione per qualche secondo e rilassatevi. Ripetete il movimento per 10 volte, accompagnando il tutto con una buona respirazione e ricordandovi di bere molto durante l'esercizio fisico. Tra una serie e l'altra prendete fiato, dopodiché ripartite. Per fare movimento con le gambe sarà necessario fare una piccola passeggiata sulla riva del mare, con l'acqua che all'andata dovrà arrivarvi alle caviglie e al ritorno ai polpacci. Questo esercizio tende a modellare e tonificare i muscoli delle gambe.

Continua la lettura
57

La pallavolo e l'importanza del nuoto

Un'altra attività utile e divertente per mantenersi in esercizio potrebbe essere la pallavolo, giocabile grazie alle attrezzature disponibili presso moltissimi stabilimenti balneari: cyclette, macchina per sollevamento pesi, pedane e svariati altri macchinari che vi torneranno utilissimi per garantirvi un buon esercizio fisico. Per avere accesso a tali strutture basterà solamente essere clienti dello stabilimento balneare in questione, prenotare attraverso una comunicazione al bagnino e scrivere il proprio nome sopra un foglio giornaliero che fungerà da agenda e promemoria per gli altri clienti dello stabilimento. A tutto questo abbinate una bella nuotata nell'acqua fresca del mare o della piscina alla fine della vostra esercitazione, in modo che il fisico si rinfreschi dandovi il giusto sollievo tonificando ulteriormente braccia e gambe. Per non disidratarvi bevete molta acqua naturale o bevande isotoniche, e recuperate il potassio consumando banane. Abbiamo terminato la nostra guida su come allenarsi in spiaggia in 30 minuti. Per ulteriori informazioni consultate il link: http://www.leitv.it/benessere/allenamento-spiaggia-esercizi/.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ai fini della salvaguardia della vostra salute, eseguite gli esercizi nelle ore più fresche della giornata evitando gli orari in cui l'irradiazione solare si presenta più intensa e persistente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

10 consigli per tornare ad allenarsi dopo una malattia

Ricominciare a fare sport dopo una malattia non è sempre facile. Bisogna infatti tener conto del periodo più o meno lungo di pausa che si è fatto. Se comunque si è trattato di una semplice influenza non superiore a quattro giorni è possibile riprendere...
Fitness

Come allenarsi a casa per la settimana bianca

Sciare è sicuramente per chi piace, uno sport estremamente divertente e meraviglioso. Sono infatti in moltissime le località montane in cui possiamo praticare questo sport alcune delle quali molto rinomate. Tuttavia nel caso vogliamo sciare è giusto...
Fitness

Come Allenarsi Con Bodyrock.tv

Allenare il nostro fisico, è un qualcosa di molto importante che ci permette non solo di essere in perfetta salute, ma anche di valorizzare a dovere la nostra persona. Con l'evoluzione della tecnologia, oggi è possibile allenarsi standosene comodamente...
Fitness

Come allenarsi a casa senza attrezzi

Per mantenersi in forma giova un perfetto equilibrio tra alimentazione ed attività fisica. Ci si può allenare in casa, come anche in palestra. In quest'ultimo caso, si paga un abbonamento, disponendo di tutti gli attrezzi per degli esercizi mirati....
Fitness

Come allenarsi con il sacco boxe a casa

La maggior parte delle persone si fa coinvolgere troppo da una vita lavorativa frenetica. Di conseguenza, non hanno nemmeno il tempo materiale per recarsi in palestra e fare del sano esercizio fisico. Una soluzione ideale coincide nell'allenamento tramite...
Fitness

Come allenarsi salendo corda e pertica

All'interno di questa guida andremo a occuparci di allenamento. Nello specifico caso che tratteremo ora, all'interno di questi cinque brevi passi che seguiranno, ci concentreremo su come allenarsi salendo corda e pertica.La corda e la pertica sono state...
Fitness

Tappeto elastico: come utilizzarlo per allenarsi

Il tappeto elastico o trampolino consente un allenamento efficace ed al tempo stesso stimolante. Tonifica ogni parte del corpo senza il minimo sforzo, semplicemente saltando. Rappresenta una vera rivoluzione nelle discipline olimpiche per il notevole...
Fitness

Come allenarsi con il parkour

Il parkour nasce in Francia verso la fine degli anni '80. Si tratta di una disciplina utile per allenare il corpo in modo naturale. Non dovete necessariamente andare in palestra per allenarvi, ma potete utilizzare l'ambiente circostante. Imparerete a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.