Come allenarsi in 10 minuti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'allenamento è uno degli aspetti fondamentali della nostra vita, anche per aumentare la nostra salute e diminuire, almeno per qualche minuto, i soliti pensieri lavorativi che ci assillano durante la giornata. Ora andremo a vedere come allenarsi in 10 minuti, con una piccola guida che in soli tre passi illustrerà qualche informazione utile in tal senso. Infatti, basta un semplice programma da svolgere in 10 minuti al giorno volte e, già dopo un paio di settimane, ti sentirai come nuovo, più agile e scattante. Se vuoi sapere come fare per allenar leggi quanto segue.

27

Occorrente

  • Cyclette
  • Tapis roulant
37

Esercizi aerobici e muscolari

Immagino che un allenamento che vi prenda esclusivamente dieci minuti del vostro tempo libero potrebbe sembrarvi inutile ma, se riuscirete a sfruttare al massimo questo lasso di tempo, un tempo così ridotto potrà dimostrarsi utilissimo per riuscire a riacquistare e poi mantenere costante del tempo una forma fisica buona. È chiaramente necessario un tempo dedicato al riscaldamento, in modo tale da evitare fastidiosi e pericolosi infortuni che potrebbero verificarsi a freddo. Per allenarti scegli un posto tranquillo della casa, possibilmente ben aerato e luminoso. Devi subito utilizzare un attrezzo che ti permetta un tipo di movimento piuttosto completo, sia aerobico che muscolare; la cyclette, lo stepper e il tapis roulant sono perfetti da questo punto di vista, in quanto ti consentono di praticare una ginnastica che agisce sulla maggior parte della muscolatura, scioglie le articolazioni, riattiva la circolazione e il cuore. Questi attrezzi sono perfetti anche se sei un po pigro, soprattutto se decidi di utilizzarli ascoltando musica o guardando la tv, così non ti si annoi, 10 minuti passano in fretta e, man mano che i giorni passano i risultati cominciano ad evidenziarsi e la voglia di proseguire diventa sempre più forte.

47

Le circonduzioni e gli step jump

Spostandoci su una tipologia differente di allenamento, vi consiglio l'utilizzo di uno degli attrezzi che abbiamo presentato nel passo numero uno, in modo tale che possa scioglierti e riscaldarti nel modo giusto. Inizia con cinque minuti o di tapis roulant o di cyclette, con una velocità sostenuta e, successivamente, aggiungi degli esercizi di contorno come, per esempio, le circonduzioni delle braccia, alternando cerchi ampi ad altri più piccoli (3 serie), il sollevamento sulle punte dei piedi (30 volte lentamente) e qualche step jump. L'allenamento è semplice e veloce, ma devi impegnare sia la parte superiore che inferiore del corpo, e poi aggiungi 5 minuti di stretching ti sentirai subito più leggero e sciolto.

Continua la lettura
57

Lo squat e i piegamenti

Un consiglio che ritengo potrebbe esservi utile è il seguente: iniziate con i soliti cinque minuti o di cyclette o di tapis roulant o di corsa sul posto, al fine di riscaldarvi per bene, per poi continuare con degli esercizi con i pesi, modesti, circa un chilogrammo. Concentratevi su degli esercizi come, per esempio, i piegamenti, lo squat per le gambe, lo stretching. Lo squat consiste nel "sederti" su una sedia immaginaria di cui dovrai solo sfiorare la seduta e poi rialzarti mantenendo sempre la schiena dritta (funziona per gambe e fondo schiena). Infine ancora una "dritta": gli esercizi risulteranno notevolmente potenziati negli effetti se indosserai delle cavigliere o un elastico da fitness.
Eccovi un link d'approfondimento: https://www.wellme.it/benessere/sport-e-fitness/6399-formula-scientifica-esercizi-prova-costume.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non esagerare, altrimenti perdi tutto ciò che hai fatto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

10 consigli per tornare ad allenarsi dopo una malattia

Ricominciare a fare sport dopo una malattia non è sempre facile. Bisogna infatti tener conto del periodo più o meno lungo di pausa che si è fatto. Se comunque si è trattato di una semplice influenza non superiore a quattro giorni è possibile riprendere...
Fitness

Come allenarsi all'aperto con i figli

Sono molte le attività che un padre o una madre possono svolgere insieme ai propri figli. Una di queste è quella di allenarsi. Soprattutto nel periodo invernale, quando le giornate a casa diventano troppo noiose, si sente la necessità di uscire di...
Fitness

Come allenarsi con il metodo piramidale

Allenarsi per rinforzare ed accrescere i muscoli senza l'ausilio di un personal trainer o regolari sessioni in palestra non sempre fornisce buoni risultati fisici. Questo avviene soprattutto perché manca l'importante vincolo esterno capace di farci seguire...
Fitness

Come allenarsi a casa per la settimana bianca

Sciare è sicuramente per chi piace, uno sport estremamente divertente e meraviglioso. Sono infatti in moltissime le località montane in cui possiamo praticare questo sport alcune delle quali molto rinomate. Tuttavia nel caso vogliamo sciare è giusto...
Fitness

Come scegliere il treadmill per allenarsi in casa

Desideriamo allenare il nostro fisico in modo ottimale? Sicuramente il treadmill risulta il mezzo giusto per avere un fisico invidiabile in breve tempo. Precisamente si tratta di svolgere l'importante esercizio tramite l'impiego del tapis roulant. Quest'ultimo...
Fitness

Come allenarsi salendo corda e pertica

All'interno di questa guida andremo a occuparci di allenamento. Nello specifico caso che tratteremo ora, all'interno di questi cinque brevi passi che seguiranno, ci concentreremo su come allenarsi salendo corda e pertica.La corda e la pertica sono state...
Fitness

Come allenarsi in spiaggia in 30 minuti

Con l'arrivo del caldo e della bella stagione si torna finalmente in spiaggia, godendosi il meritato riposo dopo mesi e mesi di studi e di giornate lavorative. Eppure, c'è chi preferisce non perdere il proprio ritmo e il proprio dinamismo portandosi...
Fitness

Come fare una tabella per allenarsi

Con l'arrivo della primavera, è sopraggiunto anche il momento in cui si inizia a pensare alla prova costume. C'è chi si iscrive subito in palestra, e chi, vuoi per mancanza di tempo o denaro, preferisce un approccio casalingo. Per questi ultimi, la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.