Come allenare le gambe a casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'allenamento è fondamentale per avere un corpo tonico ed una salute di ferro, e le parti che maggiormente devono essere sollecitate sono le gambe, specie per coloro che svolgono un'attività sedentaria o che comunque si muovono poco. La circolazione sanguigna viene infatti a diminuire con conseguenti gravi rischi di natura arteriosa. A tale proposito, ecco una guida con alcuni consigli su come allenare le gambe a casa.

24

Allenare i polpacci

Il primo esercizio consiste in un allenamento dei polpacci. Innanzitutto andate su uno scalino (se non ne avete in casa potete benissimo prendere un una sedia o qualcosa che regga il vostro peso). Posizionate ora la parte anteriore del piede sull'inizio del gradino e spingetevi verso l'altro. Dovreste sentire lo sforzo proprio nella muscolatura del polpaccio e in parte nella parte anteriore della coscia. Eseguite 3 serie da 15 alzate, con massimo 30 secondi di pausa tra una e quella successiva. Una volta che questa quantità non vi risulterà più difficile cominciate ad aumentare le alzate per serie (arrivando per esempio a 3 serie da 20).

34

Rafforzare il quadricipite

L'esercizio che troverete in questo passo va invece a rafforzare la muscolatura anteriore delle cosce (quadricipite). Per eseguirlo in casa correttamente e farlo risultare efficace, posizionatevi con le gambe divaricate, ad una larghezza che è più o meno corrispondente a quella delle vostre spalle, appoggiando tutta la pianta del piede. A questo punto scendete lo scalino come se voleste sedervi e poi risalite velocemente saltando più in alto possibile. Per massimizzare il risultato dell'esercizio appena citato, vi conviene iniziare con una serie da 3 a 10 salti (e discese) per poi aumentarle gradatamente nelle sedute successive, tenendo conto che si tratta di un esercizio abbastanza faticoso.

Continua la lettura
44

Ottimizzare la muscolatura della coscia

Quest'ultimo esercizio infine tende ad ottimizzare principalmente la muscolatura di tutta la coscia e interessa anche le ginocchia. Per procedere adeguatamente, distendetevi supini per terra oppure su una coperta o un tappeto, ed alzate entrambe le gambe cercando di mantenerle ferme per circa 1 minuto. Trascorso tale tempo abbassatele, riposate per circa 60 secondi e poi alzatele ancora cercando di disegnare con la punta dei piedi tutte le lettere dell'alfabeto. Questo esercizio oltre alla muscolatura delle gambe andrà anche a rafforzare gli addominali, sia quelli bassi che gli alti, oltre a risolvere eventuali problematiche legate ai fianchi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come allenare le gambe con gli elastici

In estate, contro le calde giornate afose, si sfoggiano abitini e shorts. Questi capi d'abbigliamento, freschi e pratici, richiedono gambe sode e perfettamente modellate. Se non sei cultore della palestra non disperare. Potrai allenare gli arti inferiori...
Fitness

Come allenare le gambe in spiaggia

Con l'arrivo della bella stagione, avere un fisico tonico con neanche un filo di grasso non è una dote innata. Il corpo infatti va allenato in modo costante quando si ha un po' di tempo libero. Grazie a tale attività infatti è possibile rilassarsi...
Fitness

Come allenare le gambe con l'elastiband

Quando si perde parecchio peso o quando si fa pochissima attività fisica, le gambe tendono a diventare flaccide e poco sode. Andare in palestra, fare pilates, correre e prendersi cura della propria linea è molto importante per mantenere una pelle tonica...
Fitness

Tecniche per allenare le gambe a corpo libero

Avere delle gambe snelle e perfette è il sogno di tutti. Non è semplice infatti riuscire ad allenare nel modo giusto questa importante parte del corpo, poiché a seconda dei casi, potrebbe essere necessario seguire degli esercizi ben precisi in base...
Fitness

Come allenare i quadricipiti

I quadricipiti femorali sono i muscoli più voluminosi della parte anteriore delle cosce. I quadricipiti collegano tibia, femore e bacino. Consentono, insieme ai polpacci ed ai glutei, tutti i movimenti delle gambe. Questi muscoli ci permettono di camminare...
Fitness

Come allenare i quadricipiti casa

I quadricipiti sono muscoli della coscia che circondano praticamente il femore e formano il rilievo della faccia anteriore della gamba. Avere delle gambe forti comporta innumerevoli benefici dal punto di vista fisico. L'allenamento muscolare porta dei...
Fitness

Come allenare la schiena

Nel corpo di un uomo in particolare, ma è un discorso valido anche per le donne, sviluppare in modo armonioso i muscoli della schiena permette di sfoggiare un fisico tonico e allenato senza limitarsi a potenziare solo i gruppi muscolari presenti su braccia...
Fitness

Come allenare i polpacci a casa

Se si pensa ad allenare i polpacci, sicuramente l'attività migliore da compiere è quella di andare in bicicletta. Non sempre è possibile avere il tempo ed una bicicletta a disposizione, per cui, senza rinunciare ad allenare questa parte del corpo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.