Come allenare gli obliqui esterni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ormai è stato più volte dimostrato che praticare attività fisica in modo costante, garantisce la possibilità di mantenere il nostro organismo in perfetta salute. I muscoli addominali, svolgono una funzione di notevole importanza. Questi infatti, sono essenziali al fine di mantenere una buona postura, per alleviare il dolore alla schiena, per prevenire lesioni e per migliorare il rendimento sportivo. Gli addominali obliqui, sono muscoli che vengono molto spesso trascurati dagli atleti principianti, ma che invece meritano di essere sollecitati. Questi, si trovano lungo i lati del retto addominale e, permettono al nostro corpo di effettuare movimenti laterali, di flessione e di torsione. Se siete interessati all'argomento, nei passi che seguono troverete dei semplici consigli su come allenare gli obliqui esterni.

26

Occorrente

  • Tappetino,manubri.
36

Il Crunch

Prima di effettuare un qualsiasi tipo di esercizio è importante, eseguire un minimo di riscaldamento al fine di scongiurare delle brutte distorsioni ed affaticare inutilmente la colonna vertebrale, inoltre si ricorda che anche la respirazione svolge un ruolo di notevole importanza. Il consiglio è quello di respirare normalmente durante l'esecuzione. Per ciascun esercizio è bene iniziare con serie da 15 e gradatamente aumentare il numero dei movimenti. Dopo questa doverosa premessa, partiamo con un esercizio molto efficace di cui esistono molte varianti: il CRUNCH. Per eseguire al meglio tale esercizio, bisognerà sdraiarsi supini a terra, con le ginocchia flesse e le piante dei piedi ben appoggiati al suolo. Posizionate le mani dietro la nuca e sollevate il busto lasciando sempre ancorata al pavimento la parte inferiore della schiena. Riscendere lentamente espirando e ripetere l'esercizio.

46

Affondi laterali con manubri

Un altro esercizio molto efficace per allenare gli obliqui esterni, sono gli affondi laterali con manubri.
L'attuazione è semplicissima e vede l'esecutore in posizione eretta con le gambe divaricate e le braccia distese lungo i fianchi con in mano i manubri. Da tale posizione, flettere il ginocchio destro e contemporaneamente effettuare una torsione del busto nello stesso verso delle gamba allenata, lasciando dritta l'altra; tornare alla posizione iniziale lentamente. Eseguire lo stesso procedimento con la gamba sinistra ed alternarle. Anche questo movimento, ripetuto in serie risulta estremamente efficace per un ottimo allenamento.

Continua la lettura
56

Il ponte

L'ultimo esercizio, ma non in termini di importanza e di efficacia, è il classico PONTE. La posizione iniziale consiste nello sdraiarsi proni con i gomiti poggiati a terra all'altezza del petto e, le gambe ben distese con i piedi in appoggio. Da questa posizione di partenza, bisognerà alzarsi molto lentamente contraendo contemporaneamente glutei ed addome. Mantenere tale posizione per almeno 30 secondi. Tornare alla posizione di partenza e ripetere. Eseguendo in modo costante questi tre esercizi, otterrete degli ottimi risultati in breve tempo!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordatevi sempre di bere almeno 2 litri di acqua al giorno per depurare l'organismo dagli eccessi!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come allenare gli obliqui interni

Molti sportivi tendono a trascurare una parte importante durante il proprio allenamento, cioè gli obliqui interni che servono ad attutire eventuali colpi che potrebbero arrivare durante un comattimento e a proteggere di conseguenza gli organi interni....
Fitness

Esercizio: addominali obliqui

Solitamente quando parliamo di addominali si fa riferimento alla parete addominale anteriore, che si intende quell'area dal bacino fino al torace. Essa è formata da quattro fasce di muscoli principali, che sono più precisamente: il retto addominale,...
Fitness

Esercizi addominali alti, bassi e obliqui

La guida che andremo a sviluppare si occuperà di ginnastica. Nello specifico, andremo a indicarvi qualche esercizio dedicato agli addominali alti, bassi e obliqui. L'addome è la cavità corporea che, unita alla cavità toracica costituisce il celoma....
Fitness

Come allenare gli addominali alla sbarra

Tutto il giorno in piedi, o anche seduti, e ci si ritrova alla sera con le vertebre compresse dal nostro stesso peso. Se provaste a misurare l'altezza appena alzati e subito prima di andare a letto potreste riscontrare una differenza di qualche centimetro....
Fitness

Come allenare il muscolo trapezio

La cura del nostro aspetto fisico, è sicuramente un qualcosa di molto importante, che ci permette di sentici maggiormente a nostro agio sia con noi stessi che con gli altri. Fondamentale è anche l'allenare alla perfezione tutti i nostri muscoli, in...
Fitness

Come allenare il bicipite femorale a casa

Un fisico scolpito è l'aspirazione di molti adolescenti ma anche di tanti adulti: allenare il proprio corpo, infatti, fa bene alla salute e soprattutto alla circolazione, anche se non bisogna esagerare. Il corpo umano è costituito da vari muscoli e,...
Fitness

Come allenare i polpacci a casa

Se si pensa ad allenare i polpacci, sicuramente l'attività migliore da compiere è quella di andare in bicicletta. Non sempre è possibile avere il tempo ed una bicicletta a disposizione, per cui, senza rinunciare ad allenare questa parte del corpo,...
Fitness

Come allenare gli arti superiori con gli elastici

Gli elastici hanno l'enorme vantaggio di allenare le parti interessate senza caricare eccessivamente le articolazioni. A differenza dei normali pesi, infatti, le fasce elastiche esercitano una resistenza graduale e non costante. Inoltre, in base alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.