Come affrontare il post-allenamento

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Dopo un allenamento duro e intenso, il gonfiore e l'infiammazione dei muscoli delle gambe, delle braccia o di altri arti può accumularsi per giorni. Tale fase viene definita "post-allenamento". Spesso i dolori che percepiamo sono fastidiosi e prolungati nel tempo, tanto da dover ricorrere all'aiuto di massaggiatori e, nel peggiore dei casi, di fisioterapisti. Per questo motivo è bene prendere alcune precauzioni al fine di preservare la salute del vostro corpo in modo da non compromettere il vostro benessere. Con questa guida vedremo insieme come affrontare il post-allenamento attraverso una serie di consigli utili e di estrema praticità.

27

Occorrente

  • Spirito di sacrificio
  • Un po' di buona volontà
37

L'importanza dello stretching

Innanzitutto, precisiamo che prima dell'allenamento è importante fare qualche minuto di stretching ai fini del riscaldamento dei muscoli. Talvolta si consiglia lo stretching anche (e soprattutto) al termine dell'allenamento. Se il riscaldamento dei muscoli (prima di una corsa) o l'esecuzione di esercizi ginnici (a prevenzione degli strappi) sono fondamentali, è altresì vero che lo stretching permette di raffreddare le fasce muscolari post-allenamento. Inoltre, lo stretching post-allenamento lenisce l'affaticamento muscolare e i susseguenti dolori. Proseguiamo con i consigli su come affrontare il post-allenamento.

47

I massaggi e gli esercizi di defaticamento

Affrontare il post-allenamento prevede inoltre l'esecuzione di massaggi e di esercizi di defaticamento. Una serie di massaggi mirati al muscolo dolorante sono l'ideale per il recupero attivo della circolazione sanguigna e del fisico. Essi sono particolarmente utili se il dolore muscolare presenta anche un lieve gonfiore. Tuttavia bisogna fare attenzione e controllare se si tratta di dolore da affaticamento dei tessuti muscolari o dolore da eventuali strappi o lesioni. Per un recupero immediato dall’affaticamento risultano fondamentali gli esercizi di defaticamento.

Continua la lettura
57

L'alimentazione post-allenamento

Abbiamo quasi concluso la nostra guida su come affrontare il post-allenamento. Risolto il problema muscolare post-allenamento, è necessario idratare il corpo anche se non si ha sete. Estremamente importante è l'assunzione dei sali minerali. Inoltre, per prendersi cura dei nostri muscoli in modo adeguato, bisogna apportare un certo numero di calorie giornaliero al nostro organismo. Possiamo assumere le calorie attraverso un'alimentazione sana ed equilibrata. Tra gli alimenti che non possono mancare nella vostra dieta troviamo la frutta e la verdura, nonché la carne bianca (preferibile a quella rossa) e il pesce (due volte alla settimana). Se durante l'allenamento percepite dei crampi, significa che siete già in sovrallenamento. È necessario quindi fermarsi almeno un giorno. Se i crampi sussistono evitate l'uso di borse di ghiaccio, il quale non farebbe altro che irrigidire ulteriormente il muscolo. Le fasce muscolari hanno bisogno di calore per sciogliersi, e non di freddo. L'ideale sarebbe invece un buon massaggio muscolare con qualche pomata specifica. Ecco dunque spiegati i vari motivi per cui affrontare il post-allenamento è una fase essenziale ai fini del mantenimento della vostra salute e del vostro benessere. Il defaticamento muscolare è fondamentale. Per ulteriori informazioni consultate il link: https://www.bodybuilding-natural.com/allenamento/doms-dolori-muscolari-dopo-l-allenamento-no-pain-no-gain/.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Allenare i muscoli più di tre volte a settimana può risultare assai controproducente. Evitate l'ipotesi del sovrallenamento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Le migliori proteine post workout

Se per mantenere sano il nostro corpo pratichiamo il workout, è importante dopo ogni seduta, integrarlo con proteine, visto l’enorme dispendio di energia che questa tipologia di fitness comporta. Nei passi successivi troviamo una lista con le migliori...
Fitness

Come Eseguire Esercizi Post Tonificazione Per Modellare I Glutei

Mantenersi in forma e praticare esercizio fisico è il modo migliore per garantirsi una vita lunga e soddisfacente, diminuendo il rischio di malattie e problemi di salute. Esistono una moltitudine di esercizi per stimolare e tonificare le diverse parti...
Fitness

Come personalizzare un programma di allenamento

Il programma di allenamento è fondamentale per pianificare l'attività fisica soprattutto in vista del raggiungimento di un obiettivo. Il programma di allenamento quindi aiuta chi si allena professionalmente e non. Per personalizzare un programma di...
Fitness

Come scegliere un allenamento funzionale

L'allenamento funzionale è ormai un termine molto diffuso nel mondo del fitness. L'espressione indica una serie di allenamenti che una persona fa in base alle proprie necessità. L'allenamento funzionale porta ad obiettivi sempre più impegnativi, che...
Fitness

Qualità Dell'allenamento: L'importanza Dell'intensità

Un allenamento, che si svolga in palestra oppure a casa, ha dei principi cardine che non devono mai essere dimenticati, primo fra tutti quello dell'intensità ed in secondo luogo l'impegno. Nella guida che segue, a questo proposito, vedremo alcuni consigli...
Fitness

Come organizzare un programma di allenamento

Volete una pelle giovane e liscia? Volete avere un fisico atletico per scoprirvi un po' di più al mare? O semplicemente per stare bene? Non importa se i motivi sono questi o no, l'importante è volere. Oggi andremo a vedere come organizzare un programma...
Fitness

Allenamento per la forza: il metodo Bill Starr

Esistono tantissimi tipi di allenamento nel mondo del fitness e ciascuno si basa su principi e schemi differenti, in questo articolo ci occuperemo nello specifico del metodo di Bill Starr. La scoperta di questo allenamento si deve proprio a lui, Bill...
Fitness

Consigli per un allenamento brucia grassi

L'attività fisica porta molti benefici per la salute, ormai è assodato. Mantiene il fisico elastico, migliora il sistema cardiovascolare e fortifica la muscolatura, fondamentale per il sostegno dello scheletro. Tra i tanti benefici, non ultimo è quello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.